Frasi, citazioni e aforismi su proiettile

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

Sandrone Dazieri foto
Sandrone Dazieri 31
scrittore e sceneggiatore italiano 1964
„Eccola lì la morte paziente. Sono abituato a quella feroce, che ti prende di colpo con un coltello o un proiettile. O a quella crudele, che ti lascia sanguinare sul pavimento. So come trattarla, a cosa pensare quando mi chino su un cadavere. Quella lenta, che ti scava dall'interno, mi incute timore. Non è un incidente di percorso che si possa scansare stando attenti. È il destino inevitabile, il saldo del conto.“


50 Cent foto
50 Cent 3
rapper statunitense 1975
„Voglio spiegare il mio ambiente a coloro che non possono avvicinarsi ad esso con i dischi che comprano o le immagini che vedono in televisione. La gente vuole la verità. Anche se non sono in grado di gestirla, la vogliono. Ti faccio sapere che io sono sopravvissuto a nove proiettili non per vendere dischi, ma perché è la verità. Ogni volta che mi siedo per un'intervista, mi viene chiesto: "Bene, 50, come ci si sente a farsi sparare nove volte?" Ma queste storie non sopportano il peso, il dolore, o la speranza della mia esperienza. Non possono proprio. Questa è la mia mentalità e queste sono le cose che accadono. Ecco perché dico le rime che dico. Questo è quello che è successo quando stavo cercando di diventare ricco prima di stare per morire in Southside Queens.“

Paramahansa Yogananda foto
Paramahansa Yogananda 25
filosofo e mistico indiano 1893 – 1952
„La vita è una battaglia. Gli uomini combattono i loro nemici interiori: l'avidità e l'ignoranza. Molti vengono feriti dai proiettili dei desideri.“

Kevin Schwantz foto
Kevin Schwantz 3
pilota motociclistico statunitense 1964
„Un tempo mi sentivo alto tre metri e a prova di proiettile. Adesso mi sento solo alto tre metri.“

Roger Caillois 9
scrittore, sociologo e critico letterario francese 1913 – 1978
„Contrariamente a Quinton, Jünger non trascura, piuttosto esagera il lato tecnico della guerra, che sembra annientare il guerriero ancor meglio del proiettile che lo uccide. (p. 64)“

Jeff Dunham foto
Jeff Dunham 21
comico statunitense 1962
„Jeff: Puoi fermare un proiettile??
Melvin:... Una volta... [ risate] State zitti! Fa un male cane!“

Aristide Briand foto
Aristide Briand 2
politico e diplomatico francese 1862 – 1932
„Gli articoli contro la pace sono stati scritti con penne fatte dello stesso acciaio dei cannoni e dei proiettili. (citato in la lettura, dicembre 1977, p. 13)“


Alessandro Baricco foto
Alessandro Baricco 335
scrittore e saggista italiano 1958
„Il proiettile corre e non sa se ammazzerà qualcuno o finirà nel nulla, ma intanto corre e nella sua corsa è già scritto se finirà a spappolare il cuore di un uomo o a scheggiare un muro qualunque. Lo vede il destino? Tutto è già scritto eppure niente si può leggere.“

Hanif Kureishi foto
Hanif Kureishi 18
drammaturgo e scrittore britannico 1954
„Quanta poca chiarezza c'è quando ti guardi intorno! Abbiamo bisogno di usare la nostra incertezza per rendere tutto indistinto. Che balletto eccessivo e pauroso, come se tutti i nostri sentimenti fossero armi che possono uccidere, e le parole proiettili.“

Werner Herzog foto
Werner Herzog 26
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico tedesco 1942
„[contiunando tranquillamente l'intervista dopo essere stato ferito all'addome da un cecchino] It's not a significant bullet (non è un proiettile significativo) (Intervista per la BBC, 2005)“

Ivan Sutherland foto
Ivan Sutherland 1
scienziato e informatico statunitense 1938
„Il display dei display sarebbe, naturalmente, una stanza all'interno della quale l'esistenza della materia verrebbe controllata dal computer. Su una poltrona di questo display ci si potrebbe sedere. Le manette mostrate su questo display ci intrappolerebbero i polsi. E un proiettile di quella stanza potrebbe esserci fatale. (citato in Bruce Sterling, Augmented Reality, Wired, n.° 10, dicembre 2009, pag 138)“


PJ Harvey foto
PJ Harvey 18
cantautrice e musicista britannica 1969
„La morte era nell'antica fortezza | protetta da un milione di proiettili | dai cannonieri, che aspettavano nei boschi | con i cuori che minacciavano di esplodere | mentre avanzavamo nel sole | la morte era in tutto e tutti...“

Katie Melua foto
Katie Melua 5
cantautrice e musicista georgiana 1984
„Ho un biglietto, | Per la città veloce, | Dove le campane non suonano veramente, | Scendendo dall'aereo l'aria fredda, | corre come proiettili attraverso il mio cervello, | E sono divisa tra pinguini e gatti, | Ma non si tratta di sapere che animale hai, | Si tratta di saper volare, | Si tratta di morire nove volte.“

Pierre Gassendi foto
Pierre Gassendi 3
presbitero, filosofo e teologo francese 1592 – 1655
„Aggiungo che con ciò si può capire che cosa bisogna pensare della difficoltà abitualmente mossa riguardo alla forza impressa ai proiettili. [... ] Ebbene il movimento può farlo, perché tale è la proprietà della sua natura, purché abbia un soggetto che possa durare, e che niente di contrario gli si opponga; egli ha la facoltà di durare senza l'azione continua della sua causa. (da De motu, cap. XIX, p. 74; citato in Koiré 1979, pp. 323 sg.)“

George Orwell foto
George Orwell 126
scrittore britannico 1903 – 1950
„La guerra per me, significava proiettili rombanti e schegge d'acciaio; soprattutto significava fango, pidocchi, fame e freddo. (1984, p. 32)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 148 frasi