Frasi, citazioni e aforismi su puzzle

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

 Caparezza foto
Caparezza 313
cantautore e rapper italiano 1973
„Pensavi che sparassi palle? Bravo! Io sono il drago di Puzzle Bobble. | Come Crash mi piace rompere le scatole ma rischio le mazzate che nemmeno Double Dragon. (da Abiura di me, n.° 8)“


Cecelia Ahern foto
Cecelia Ahern 86
scrittrice irlandese 1981
„Niente colmava il vuoto nel suo cuore. E niente di quello che aveva fatto finora era riuscito a riempire quel buco nel cuore. Una tessera del puzzle sembrava perduta per sempre.“

Loredana Lipperini foto
Loredana Lipperini 51
giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica italiana 1956
„Berlusconi non è che il risultato di un processo. È solo uno dei tasselli dei puzzle. Tra le sue colpe più grandi, semmai, metto quella di far passare come legittimo il modello dell'uomo anziano con una ragazza giovane accanto. (da Non è un Paese per vecchie su Gioia, 2 settembre 2010)“

Roger Federer foto
Roger Federer 351
tennista svizzero 1981
„Come un puzzle che ci sono voluti tanti anni per finire e che proprio per questo, è tanto più bello. Ha tutto quello di cui ha bisogno, oggi è davvero un "pacchetto completo". È un piacere stare a guardare la sua forza mentale e le sue abilità atletiche. [fonte 6]“

 Mina foto
Mina 195
pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia
„Un amico vero ha il potere di penetrare la scorza del nostro cuore e permanere con la definitività di una conquista che non ci verrà più tolta. Non occorrono accorgimenti astuti o strategie particolari. Il legame si costruisce poco alla volta, come un puzzle che, tassello dopo tassello, viene completato con la costanza di chi agisce senza la frenesia di ottenere un risultato immediato. (da Vanity Fair, n. 21, 4 marzo 2004)“

Marc-André Hamelin foto
Marc-André Hamelin 3
pianista e compositore canadese 1961
„Sono pigro di natura, non cerco la fatica e le difficoltà fine a se stesse. È che certi lavori che amo per lo spessore spirituale sono tecnicamente molto esigenti, e a me piace fare le cose per bene: tutti gli aspetti, dalla singola asperità tecnica fino alla visione della struttura globale, sono tasselli ugualmente importanti di un puzzle perfetto.“

Eve Ensler foto
Eve Ensler 59
drammaturga statunitense 1953
„Caro Khalid, | Quand'ero accanto alla tua tomba | li ho immaginati mentre ricomponevano | i pezzi del tuo corpo come un puzzle. | C'era sempre quel pezzo che mancava | e la tua mano | continuavo a pensare alla tua mano | che stringeva la mia quando credevi | in qualcosa per cui valeva la pena | di morire. | Ti esaltavi. | Non un'esaltazione allegra come quando ricevi un regalo. | Più una specie di determinazione. | Nessuno ti avrebbe privato | del tuo futuro. | Ho continuato a pensare ai pezzi | del tuo corpo | e a come amavo ciascuno di essi | ma non separati in questo modo. (p. 102)“


„Harry, come tutti gli adolescenti, è sempre alla ricerca di qualcosa: delle sue origini, della sua storia, della sua identità. Il suo arrivo alla Scuola di Magia e Stregoneria coincide con la progressiva scoperta del suo passato e delle ragioni che lo spingono a comportarsi in un certo modo, dei motivi per cui si era sempre sentito diverso da tutti gli altri. La prima partenza dal binario 9 e 3/4 di King's Kross, che si ripete poi senza grandi varianti in tutti e quattro i romanzi, segna l'avvio di un lungo viaggio iniziatico che lo condurrà alla fine verso la conoscenza di sé e del mondo di cui fa parte.
Nel frattempo, Harry raccoglie con audacia e pazienza, nel corso delle sue avventure, pezzi della sua storia passata che, come le tessere di un puzzle si riuniscono a formare un grande disegno che man mano acquista sempre più significato ai suoi occhi. (p. 82)“

Gustav Hasford foto
Gustav Hasford 14
scrittore statunitense 1947 – 1993
„Quasi ogni marine in Vietnam ha con sé uno speciale calendario, su cui contare i giorni della ferma: i soliti 365 più un 20 extra, per i marines. I marines di complemento son chiamati short timers, ovvero naja-corta. Certuni, questo calendario lo portano disegnato a pennarello sul giubbotto di pelle. Altri, sull'elmetto. C'è chi ce l'ha tatuato. Su alcuni calendari è raffigurato il cane Snoopy con il corpo scacchettato; su altri, c'è un elmetto sopra un paio di scarponi con sotto la scritta: The Short Timer. I disegni variano, ma il più popolare è quello della donna formosa – giovanissima – il cui corpo è suddiviso in tanti pezzi, come un puzzle. Ogni giorno, un altro tocco della sua deliziosa anatomia vien cancellatto – lasciando, s'intende, la fica per ultima. (p. 50-51)“

Oliver Stone foto
Oliver Stone 10
regista statunitense 1946
„Poi vidi 8½, il culmine della sua carriera. Sembrava a quel tempo così strano per la fine aperta, così misterioso e ambiguo. Nei film americani si ha sempre la necessità di un inizio, una parte centrale e una fine. Fellini ha realizzato una sorta di decostruttivismo della realtà. 8½ è un puzzle che induce a porsi delle domande, pratica una sorta di impressionismo, il punto di vista del protagonista e della cinepresa si fondono.“

Ferruccio Masini 50
germanista, critico letterario e traduttore italiano 1928 – 1988
„Una poesia, questa di Nelly Sachs, che non ci riporta soltanto il dono della parola dopo l'orrore di Auschwitz, ma che cerca nella parola il segreto di una giustificazione religiosa del male, di una teodicea che ci in qualche modo con il mysterium iniquitatis. Un messaggio trepidamente raccolto e consegnato a noi – oltre la spaventosa eclisse di un mondo – quasi per comunicarci la quintessenza di una gnosi salvifica, di una illuminazione segreta quale è quella di chi custodisce nella poesia l'arte dolorosa di decifrare una «trascendenza bella» nella polvere, un «segno regale» nel mistero dell'aria.“


„Ho fatto un puzzle da 5000 pezzi. Quando l'ho finito mi sono accorto che non era uguale alla scatola.“

Alice Sebold foto
Alice Sebold 3
scrittrice statunitense 1963
„Mio padre non voleva rispondere oppure , ci voleva qualcosa di semplice, qualcosa che potesse spiegare la morte a un bambino di quattro anni. disse, incapace di farlo rientrare nelle regole di un gioco. . Buckley allungò la mano e coprì la candelina con la mano. Poi guardò mio padre per vedere se era la risposta giusta. Mio padre annuì. Papà si mise a piangere. Buckley lo guardò negli occhi, ma non capì del tutto. Tenne la candelina sul suo cassettone finché un giorno sparì e nessuno la trovo più nonostante le innumerevoli ricerche. (p. 80)“

 Archita foto
Archita 2
filosofo, matematico e politico greco antico -428 – -347 a.C.
„La sapienza differisce fra tutte le cose umane tanto quanto differisce la vista fra i sensi corporei, e l'intelletto differisce dall'anima quanto il sole da astri. La vista infatti è fra tutti gli altri sensi quello che raggiunge gli obiettivi più lontani e che assume più forme, l'intelletto è assolutamente superiore alla ragione discorsiva nel portare a termine il suo compito ed è visione e potenza delle cose più preziose. Il sole, da parte sua, è occhio e anima delle cose naturali; tutte queste cose infatti si vedono e si generano e si concepiscono tramite lui, e una volta che siano radicate e generate si nutrono e crescono e si accendono alla vita dei sensi.“

Sébastien Castellion foto
Sébastien Castellion 4
teologo francese 1515 – 1563
„San Paolo ci dice quali sono i frutti dello spirito: sono la carità, la gioia, la pace, la longanimità, la benignità, la bontà, la fedeltà, la mitezza, la temperanza. Da questi frutti si può facilmente giudicare quale setta sia la migliore, e cioè quella di coloro che credono e obbediscono a Cristo e imitano la sua vita, siano essi luterani, zwingliani, anabattisti o di qualunque altro nome. E infatti la verità sta nelle cose e non nelle parole.Così oggi, tralasciando il comportamento e la santità di vita, gli uomini sono soliti giudicare in base alla dottrina e uccidere quelli che dissentono da loro in qualche cosa, anche se per altro verso siano di buoni costumi, il che non deve invece avvenire. (in Millennium, p. 493)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 128 frasi