Frasi, citazioni e aforismi su ramo

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

Enrico Berlinguer foto
Enrico Berlinguer 22
politico italiano 1922 – 1984
„Se i giovani si organizzano, si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi, non c'è scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia.“


Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 279
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Ci piace da matti, ciascuno nel suo ramo, rompere le palle a chi sappiamo noi. E ci piace pure raccontare quel che vediamo con un linguaggio politicamente scorretto, senza chiedere il permesso a nessuno. (Prefazione di Marco Travaglio, pag. 5)“

Stefano Benni foto
Stefano Benni 123
scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano 1947
„E così con un grande ricamo di virtuosismo, il mestro concluse il pezzo di Strauss. Io continuai a tenere la mano sul fianco di Michelle. Tutti applaudivano, ma noi stavamo fermi come due uccelli su un ramo, aspettando. (Capitolo 15)“

Dante Alighieri foto
Dante Alighieri 217
poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 – 1321
„Come d'autunno si levan le foglie | l'una appresso de l'altra, fin che 'l ramo | vede a la terra tutte le sue spoglie, | similmente il mal seme d'Adamo | gittansi di quel lito ad una ad una, | per cenni come augel per suo richiamo. (da Inferno, III, 112-117)“

Ezra Pound foto
Ezra Pound 149
poeta, saggista e traduttore statunitense 1885 – 1972
„L'apparizione di questi volti nella folla: | Petali su un ramo umido e scuro. (distico In a Station of the Metro)“

Eustachio Manfredi foto
Eustachio Manfredi 6
matematico, astronomo e poeta italiano 1674 – 1739
„O Gentil ramo, o fortunata pianta, | Cui dal tronco natio VITAL divise, | E nel cui tronco a verdeggiar poi mise, | Ch'empito di procella unqua non schianta! (p. 18)“

Alexander Pope foto
Alexander Pope 32
poeta inglese 1688 – 1744
„È l'istruzione che forma la mente comune,
Come si piega il ramo, così s'inclina l'albero.“


Hans Urs Von Balthasar foto
Hans Urs Von Balthasar 371
presbitero e teologo svizzero 1905 – 1988
„Lascia che il vento soffi, foglia, e non restare attaccata al tuo ramo. Tu sei solo la veste, non il corpo.“

Roberto Sanesi 7
critico d'arte, storico dell'arte e poeta italiano 1930 – 2001
„La sua voce | cadde da un ramo come un'ombra più in alto del suo peso. (da Il merlo, in L'improvviso di Milano, 1969)“

Rino Gaetano foto
Rino Gaetano 207
cantautore italiano 1950 – 1981
„Cerco in tutte le canzoni | e in un passero sul ramo | uno spunto per la rivoluzione. (da Cerco, lato B, n.º 4)“

Libero Bovio foto
Libero Bovio 42
poeta, scrittore e drammaturgo italiano 1883 – 1942
„Le descrizioni mi danno fastidio; anche le più belle. Per attraversare «quel ramo del lago di Como» ci ho impiegato dieci anni. (p. 10)“


Giovanni Battista Ermacora 3
scienziato italiano 1869 – 1898
„Che tutti i fenomeni ipnotici possano venir ritenuti a dritto od a torto un semplice ramo della fisiologia, questo si capisce perché essi avvengono entro al soggetto.“

Mike Oldfield foto
Mike Oldfield 107
compositore e polistrumentista britannico 1953
„Lei mi dà la speranza | quando non vi è nient'altro che dolore; | non riesco a spiegarlo: | due foglie diverse | ma il ramo è lo stesso... | Lascia che sia così per sempre! | Lei prende la pioggia...“

Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 183
poeta italiano 1754 – 1828
„Su le Noriche nevi ella già sparge | Le sue rose l'Aurora, e saltellante | Di ramo in ramo il passer mattutino | In suo garrire la saluta, e chiama | Alle cure campestri il villanello. (Canto IV, p. 373)“

James Frazer foto
James Frazer 13
antropologo e storico delle religioni scozzese 1854 – 1941
„Il rispetto e timore con cui il selvaggio considera la propria suocera sono tra i fatti più noti in antropologia. (da Il ramo d'oro)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 193 frasi