Frasi su razionalismo

Maurice Blondel foto
Maurice Blondel 1
filosofo francese 1861 – 1949
„Voi siete troppo incline a fare della Saggezza una pura Scienza e a riportare l'intelligenza concreta ad un nozionismo o a un razionalismo, che nelle sue connessioni logiche dovrebbe essere autosufficiente. (da una lettera a Jacques Maritain, 31 agosto 1920)“

Leonardo Olschki 2
filologo italiano 1885 – 1961
„Nuovo è invece il contenuto spirituale di questa poesia che rifugge dal razionalismo allegorico dei francesi e dal misticismo esoterico dello stil nuovo, per assumere un tono di religiosità profana e sensualistica, indipendente da ogni sfumatura di sentimento e di dottrina cristiana, sensibili ancora nella lirica del Petrarca. Il Bembo e i numerosi trattatisti dell'amore del suo secolo, come Leone Ebreo, Mario Equicola, il Betussi ed altri, ci fanno riconoscere chiaramente il trapasso dall'amor cortese all'Eros neoplatonico, che i poeti meno sensibili ai rapimenti contemplativi trasformano in galanteria. La quale sta all'amor cortese come la cortigiania alla cavalleria, accentuando il formalismo a detrimento del contenuto spirituale e mutando quindi l'arte in tecnicismo letterario. (da La poesia italiana nel Cinquecento, La Nuova Italia, 1933, pp. 19 e seguenti; in Maria Acrosso, p. 239)“


Antonio Socci 37
giornalista e scrittore italiano 1959
„Diversamente da quanto comunemente si crede, il razionalismo sta alla ragione come la polmonite sta al polmone. (19 febbraio 2010)“

Igino Giordani foto
Igino Giordani 16
scrittore, giornalista e politico italiano 1894 – 1980
„Pio IX riprende nell'enciclica Quanta cura organicamente tutti i principali errori della sua epoca, i quali dal razionalismo al liberalismo insidiavano la dottrina cristiana e deturpavano i costumi causando lo sconvolgimento nelle coscienze e nelle comunità.“

„A furia di denigrare l'intelletto e di scagliarsi contro il razionalismo, avevano finito con lo scalzarsi il terreno sotto i piedi. Perché, una volta stabilito definitivamente che le forze motrici erano la vitalità, il sangue, il mito e la volontà di potenza e che sarebbe stato ozioso sottoporli a un'analisi critica, ne conseguiva che gli esegeti intellettuali non erano più necessari. Si trattava di elementi che ciascuno poteva percepire da sé, le interpretazioni si equivalevano tutte, ciascuno era il proprio ideologo... e il Führer l'arbitro supremo. (cap. III, p. 118)“

Robert Musil foto
Robert Musil 120
scrittore e drammaturgo austriaco 1880 – 1942
„Hai ragione quando dici che più nulla è serio, ragionevole o anche soltanto trasparente; ma perché non vuoi capire che la colpa è proprio del razionalismo dilagante, che appesta ogni cosa? In tutti i cervelli s'è annidata la smania di diventare sempre più razionali, di specializzare sempre più la vita, e in pari tempo l'impossibilità di raffigurarsi che cosa ne sarà di noi quando giungeremo a conoscere, suddividere, tipizzare, meccanizzare e regolare tutto. Così non si può andare avanti. (cap. 54)“

John Henry Newman foto
John Henry Newman 74
teologo e filosofo inglese 1801 – 1890
„Il razionalismo è il grande male del secolo.“

Ferdinand Alquié 6
filosofo francese 1906 – 1985
„Spinoza professò un razionalismo assoluto. (da "Il razionalismo di Spinoza", pp. 7)“


José María Aznar foto
José María Aznar 5
politico spagnolo 1953
„Il razionalismo empirico e scientifico di per sé, svuotato di ogni valore, è perverso.“

Gerard Radnitzky foto
Gerard Radnitzky 15
filosofo e teorico tedesco 1921 – 2006
„La filosofia del razionalismo critico è uno dei fondamenti della filosofia della società aperta, dello Stato liberale di diritto.“

Ferdinand Alquié 6
filosofo francese 1906 – 1985
„La verità di una filosofia va commisurata alla verità dell'uomo, e questa è verità di un esperienza. (da "Il razionalismo di Spinoza", pp. 7)“

„Ogni volta che la fede cristiana viene meno non ne trae vantaggio il razionalismo, ma l'irrazionalismo.“


Ferdinand Alquié 6
filosofo francese 1906 – 1985
„Penso che nessuna filosofia possa giungere alla verità senza accogliere nel suo orizzonte l'inconoscibile e il mistero. (da "Il razionalismo di Spinoza", pp. 7)“

Alberto Sartoris 3
architetto italiano 1901 – 1998
„Il metodo compositivo di Terragni si svolgeva secondo le regole del più stretto razionalismo. Da elementi funzionali sistemati con rigore all'interno, si costituivano volumi che riflettevano questi elementi all'esterno, creando il linguaggio assoluto delle forme.“

„Gli accenni di Schnabel a un 'cristianesimo razionale' devono essere inseriti nell'ampia discussione teologica che per tutto il secolo caratterizzò la cultura tedesca di derivazione luterana e che conoscerà nel razionalismo di Lessing la sua espressione più matura. (p. 11)“

Ferdinand Alquié 6
filosofo francese 1906 – 1985
„Spinoza però volle escluderli entrambi [l'inconoscibile e il mistero. ], intendendo condurci a pensare come pensa Dio. Questo tentativo prometeico è certo il più ardito che mai sia stato condotto, e merita perciò ammirazione. (da "Il razionalismo di Spinoza", pp. 7)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 25 frasi