Frasi su razionalista

Alain de Benoist foto
Alain de Benoist 9
scrittore francese 1943
„I nordici hanno potuto fondare culture solo contro il loro ambiente. Ne hanno dedotto che l'esistenza umana s'opponga al mondo e che gli ostacoli naturali si vincano solo con la razionalità tecnica. L'universo dell'industrializzazione generalizzata, della crescita a ogni costo, dell'efficienza meccanica, del calcolo tecnologico, è un universo formatosi nel nord. Anche l'individualismo viene oggi da quel nord che, nonostante radure e foreste, ha dimenticato i valori organici della comunità, del clan, dell'onore e del disonore, anche della sensualità, tuttora valori-chiave nell'ambito mediterraneo. Da qui lo stereotipo dell'oriente mistico, arcaico e superstizioso (Edward Said ha dimostrato come essa sia un'invenzione occidentale), antagonista dell'occidente razionalista, moderno e emancipato. (da "Un piccolo mare che può regalare un grande futuro", "Il giornale", 19 luglio 2008)“

Bertrand Russell foto
Bertrand Russell 155
filosofo, logico e matematico gallese 1872 – 1970
„Pur riconoscendo dunque che le osservazioni psicologiche sono centrate, non serve a niente trasformare questo materiale in una ontologia. Precisamente questo è l'obiettivo del trattato di Sartre intitolato L'Essere e il niente. Per vaghezza poetica e stravaganza linguistica, il trattato si colloca nella migliore tradizione tedesca. Il suo tentativo di tradurre una particolare visione della vita in una teoria ontologica appare piuttosto eccentrico al filosofo tradizionale, vuoi che appartenga al campo razionalista, vuoi che appartenga al campo empirista. È come se si volessero prendere i romanzi di Dostojevskij per libri di testo filosofici. (I contemporanei, vol. II, p. 188)“


Carlo Sgorlon 21
scrittore italiano 1930 – 2009
„La civiltà umana va avanti secondo determinati cicli. Ci sono cicli in cui prevale la razionalità, il realismo, la scientificità... Ma io credo che quel periodo stia per finire. Perché, mi domando, si era perduta quella dimensione? Credo di poter rispondere: causa della ideologia marxista che è razionalista, scientifica e pretendeva di creare un uomo in cui ogni spunto di carattere fantastico, religioso, superstizioso fosse eliminato. In Italia abbiamo vissuto una specie di orgia marxista che gettava discredito su tutto quello che non era riducibile alla ragione e alla scienza. Niente di più aberrante. Come potremmo vivere in una dimensione totalmente razionale, quando siamo circondati di mistero da tutte le parti? Si dirà: ma la scienza mette in fuga il mistero... Falso. La scienza non fa che spostare il mistero sempre più in là, alza la soglia... (da Il Tempo; citato in Selezione dal Reader's Digest, marzo 1985)“

John Saville foto
John Saville 3
1916 – 2009
„Con un assurdo fervore mistico, Burke venerava la Costituzione inglese del suo tempo, proprio in quanto solo la maturazione attraverso i secoli e il retaggio della tradizione e del passato ne aveva fatto quel perfetto strumento che egli vi scorgeva. Una teoria politica basata sui razionalisti dell'illuminismo era cosa diabolica per Burke, che nei movimenti maldestri dei politici degli inizi dell'89 vide i primi segni dell'opera del Maligno. (p. 53)“

Karl Kraus foto
Karl Kraus 175
scrittore, giornalista e aforista austriaco 1874 – 1936
„Una certa psicoanalisi è il mestiere di lascivi razionalisti che riconducono a cause sessuali tutto quel che esiste al mondo, salvo il loro mestiere.“

Nikolaj Aleksandrovič Berdjaev foto
Nikolaj Aleksandrovič Berdjaev 8
filosofo russo 1874 – 1948
„La luce diurna e razionalista della storia moderna si va spegnendo, il suo astro declina, avanza il crepuscolo, e ci avviciniamo alla notte.“

Augusto Murri foto
Augusto Murri 11
medico italiano 1841 – 1932
„La nostra ragione è tutt'altro che un infallibile congegno generatore di luce; è strano, ma siamo proprio noi razionalisti, che più diffidiamo di essa.“

Hans Urs Von Balthasar foto
Hans Urs Von Balthasar 371
presbitero e teologo svizzero 1905 – 1988
„Il razionalista non sa più pregare, può ormai solo arrovellarsi con il raziocinio, infine può soltanto criticare.“


Ettore Sottsass foto
Ettore Sottsass 98
architetto e designer italiano 1917 – 2007
„Io sono figlio dell'illuminismo; cioè sono un razionalista. In realtà penso prima di fare, al contrario di quello che dicono gli americani: do it, che mi sembra un po' primitiva come frase.“

Claude Lévi-Strauss foto
Claude Lévi-Strauss 13
antropologo e etnologo francese 1908 – 2009
„[... ] sono pervaso sempre di più dal sentimento che il cosmo e il posto dell'uomo nell'universo oltrepassino, e sempre oltrepasseranno, la nostra comprensione. Mi capita di intendermi meglio con certi credenti che con certi razionalisti a oltranza: perlomeno i primi hanno il senso del mistero. (p. 16)“

Jean-Marie Lustiger foto
Jean-Marie Lustiger 23
cardinale e arcivescovo cattolico francese 1926 – 2007
„La ragione, in realtà la ragione umana, decide non solo ciò che è vero, ma anche ciò che ha diritto d'esserlo. Così si spiega l'orizzonte razionalista dell'illuminismo e della modernità.“

Aldo Cazzullo foto
Aldo Cazzullo 8
giornalista e scrittore italiano 1966
„Elémire Zolla aveva fama di sciamano. Di sicuro, ne aveva l'aspetto. Alto, calvo, baffi bianchi, occhi intensi. Non era travestito da santone, come certi patetici personaggi. Ma aveva una sua forza interiore. Torinese, cresciuto negli ambienti razionalisti [... ], se n'era allontanato al punto da diventare il più acuto studioso italiano della letteratura e della filosofia hindu.“


Alessandro Meluzzi 6
psichiatra, politico e personaggio televisivo italiano 1955
„La coppia è un'illusione un po' neoromantica, un po' razionalista basata sulla convinzione che i meccanismi funzionali in grado di mettere insieme un uomo e una donna siano gli stessi che possono mantenerli insieme a lungo. Ma è un errore. Questa incapacità di crescere, di «coevolvere» insieme è una delle malattie principali della coppia, proprio perché è coppia e non famiglia.“

Ambrogio Donini 12
storico italiano 1903 – 1991
„Sbaglierebbe però chi volesse fare di Confucio un pensatore ateo o razionalista: la religione non consiste soltanto nel credere in esseri soprannaturali, ma nel fare affidamento su forze estranee all'uomo, su vincoli che la società nel suo sviluppo ha sacralizzato, per mantenere intatti determinati rapporti di sottomissione.“

Giulio Giorello foto
Giulio Giorello 23
filosofo e matematico italiano 1945
„Sono secoli o addirittura millenni che ci trasciniamo il dualismo di mente e di corpo, di anima e di carne. Prima ancora dei risultati di biologia e di neurofisiologia, questo dualismo è stato però smantellato da due grandi protagonisti della filosofia moderna: il razionalista Baruch Spinoza e l'empirista David Hume. Partendo da premesse assai diverse, i due convergono nel dirci che il nostro Io che si pretende immortale non è altro che un modo della natura.“

Ettore Sottsass foto
Ettore Sottsass 98
architetto e designer italiano 1917 – 2007
„Rirkrit Tiravanija: Perché Memphis?
E. Sottsass: Mi sembra una domanda che vorrebbe una lunga risposta... I temi interessati comprendevano l'abbandono delle tecniche artigianali, del 'fatto a mano' e quindi la proposta di nuove scale di valori, cioè le scale della qualità del 'fatto a macchina'.... si voleva affiancare all'ideologia razionalista la presenza di una cultura 'dei sensi', di una cultura del peso, del liscio e del rugoso, del silenzio e rumore, delle temperature, delle asimmetrie e disimmetrie e altro... Ecco un po' dei perché di Memphis.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 133 frasi