Frasi su recensione

Giuseppe Antonio Borgese foto
Giuseppe Antonio Borgese 26
scrittore, giornalista e critico letterario italiano 1882 – 1952
„Giacché tale è la caratteristica dell'arte di Luigi Pirandello: un realismo cinico. Non ch'egli sia incapace di pagine sottilmente e dolorosamente poetiche, ove vibri un umorismo di superiore qualità spirituale. (recensione di La vita nuda di Luigi Pirandello, p. 206)“

Matteo Rubboli 14
pubblicitario (esperto di social media marketing), blogger
„Non è un sogno pensare di essere pagati per scrivere la recensione di un’attività commerciale. (libro Vita da Blogger)“


Leo Ortolani foto
Leo Ortolani 99
autore di fumetti italiano, creatore di Rat-Man 1967
„Megan Fox.
Una divinità femminile sorta dalle acque di Transformers, anni fa, quando Shia LaBeouf aveva ancora una carriera davanti. [... ]
Ma dopo essere esplosa al cinema, Megan Fox inanella una serie di filmetti, forse malconsigliata dal suo chirurgo plastico e finisce la sua carriera a fare i film delle Tartarughe Ninja. [... ]
Megan Fox.
Una donna che, dopo la sua morte, è possibile riciclare. (recensione di Tartarughe Ninja)“

John Irving foto
John Irving 60
scrittore e sceneggiatore statunitense 1942
„Le recensioni sono pubblicità gratuita, anche quelle negative. (libro Vedova per un anno)“

Virginia Woolf foto
Virginia Woolf 100
scrittrice, saggista e attivista britannica 1882 – 1941
„Le recensioni, i saggi, il diario, hanno la medesima importanza dei libri più celebri, sono altrettanti tasselli di una ricerca intellettuale che, anno dopo anno, intrecciando attività pubblica e meditazione privata, acquisisce sempre maggior forza. (libro Consigli a un aspirante scrittore)“

Ralf Dahrendorf foto
Ralf Dahrendorf 24
filosofo e sociologo tedesco 1929 – 2009
„Mi sembra che poche cose abbiano un effetto tanto negativo per il progresso della conoscenza come lo snaturamento delle recensioni, che sono diventate annunzi pubblicitari: l'assenza di polemica rivela una mancanza di interesse, di stimolo, e di progresso. (libro Classi e conflitto di classe nella società industriale)“

Pasquale Panella 6
poeta, scrittore e paroliere italiano 1950
„I critici non recensiscono che se stessi. La recensione è un prolungamento dell'ufficio stampa e della casa editrice: non serve a nulla!“

Marco Travaglio foto
Marco Travaglio 142
giornalista, saggista e scrittore italiano 1964
„"Il presidente del Consiglio, dottor Silvio Berlusconi", come lo chiamava idealmente inginocchiato l'altra sera il suo dipendente Paolo Bonolis a "Il senso della vita", ha definito il mio ultimo libro "Inciucio" addirittura "un sacrilegio". Lo ringrazio di cuore. Non abbiamo avuto molte recensioni, ma questa è indubbiamente la più lusinghiera. (da Stoccata e Fuga, 25 gennaio 2007)“


Rayden 238
rapper e beatmaker italiano 1983
„Dieci anni di dedizione | me ne fotto della recessione, della tua recensione | OneMic è leggenda come Willy Smith. (da La mia, n. 1)“

Haruki Murakami foto
Haruki Murakami 130
scrittore, traduttore e saggista giapponese 1949
„In altre parole, sentirsi o meno fieri di sé una volta arrivati al traguardo per chi corre su lunga distanza, costituisce un criterio di valutazione. La stessa cosa si può dire che accada nella professione di scrittore. In questo lavoro - per lo meno per quanto mi riguarda- non c'è vittoria o sconfitta. Può darsi che il numero di copie vendute, i premi letterari, le recensioni dei critici costituiscano dei criteri in base ai quali giudicare il risultato, ma non sono l'essenziale. Ciò che conta, più di ogni altra cosa, è che l'opera compiuta corrisponda ai criteri che lo scrittore stesso ha stabilito, e in questa valutazione non gli sarà facile barare. Davanti agli altri bene o male si possono trovare pretesti, ma ingannare se stessi è impresa ben più ardua. In questo senso scrivere un libro è un pò come correre una maratona, la motivazione in sostanza è della stessa natura: uno stimolo interiore silenzioso e preciso, che non cerca conferma in un giudizio esterno. p.12-13“

John Stuart Mill foto
John Stuart Mill 72
filosofo e economista britannico 1806 – 1873
„La battaglia di Maratona, anche per la storia inglese, è un evento più importante di quella di Hastings. (da una recensione del 1846 di History of Greece di Georg Grote, tradotto in Richard Billows, Maratona, p. 12)“

Leo Ortolani foto
Leo Ortolani 99
autore di fumetti italiano, creatore di Rat-Man 1967
„[... ] Il bello delle recensioni di "CineMAH presenta" è che il film lo raccontano quasi per caso, e la recensione diventa solo una scusa per raccontare le nostre, di storie, quelle che viviamo un po' tutti, fuori e dentro la sala cinematografica.“


Max Eastman foto
Max Eastman 11
saggista, scrittore e critico letterario statunitense 1883 – 1969
„È una delle strane concessioni dei nostri dèi del denaro che finché la colonna editoriale esprime i loro interessi con ortodossa stupidità le recensioni dei libri possano essere un po' intelligenti. (p. 102)“

Leo Valiani 8
giornalista e politico italiano 1909 – 1999
„Un romanziere della fama internazionale di Koestler, il cui libro più diffuso si guadagnò poi una recensione lusinghiera di Benedetto Croce, ha narrato in «Schiuma della terra» come la filosofia crociana fosse il nostro argomento di conversazione quotidiana anche in campo di concentramento. (p. 59)“

Gino Roncaglia foto
Gino Roncaglia 12
filosofo e saggista italiano 1960
„Tutte le piattaforme offrono anche piccole applicazioni per Facebook, il social network ‘generalista’ più diffuso, che permettono all’utente di far comparire lo ‘scaffale’ dei libri posseduti o in lettura all’interno del proprio profilo su Facebook, e di condividere anche su Facebook recensioni o commenti sui libri letti. (libro La quarta rivoluzione: Sei lezioni sul futuro del libro)“

David Zucker 5
regista e produttore cinematografico statunitense 1947
„Non prendo le recensioni troppo sul serio, ma credo che nel complesso siano indicative delle emozioni del pubblico.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 41 frasi