Frasi su registratore

Andy Warhol foto
Andy Warhol 69
pittore, scultore, regista, produttore cinematografico, ... 1928 – 1987
„La mia mente è come un registratore con un solo tasto:"Cancella.“

Chuck Palahniuk foto
Chuck Palahniuk 177
scrittore statunitense 1962
„Agente Lingualunga fa scorrere il fascio della luce della videocamera da una persona all'altra. Dal taschino del Conte della Calunnia occhieggia la maglia di ferro del microfono del registratore. In questo momento che prelude all'orrore reale del momento successivo. Questo momento che si sta già sovraincidendo sulla morte del signor Whittier, che a sua volta si è sovraincisa sulla morte di Lady Barbona, che a sua volta si è sovraincisa su Miss America che puntava un coltello alla gola del signor Whittier. (p. 145)“


Haruki Murakami foto
Haruki Murakami 104
scrittore, traduttore e saggista giapponese 1949
„Proverò a parlare di me. A presentarmi con parole mie. L'ho fatto tante volte quando ero a scuola. Ognuno di noi a turno doveva mettersi di fronte alla nuova classe e presentarsi. Era una cosa che odiavo. O meglio, piú che odiarla non ne vedevo il senso. Che potevo saperne io di me stesso? Ero proprio io quel personaggio che riuscivo a percepire con la mia coscienza? Proprio come quando uno non riconosce la propria voce incisa su un registratore, mi chiedevo sempre se l'immagine che percepivo di me stesso non fosse un'immagine distorta che mi ero fabbricato su misura. Ogni volta che ero costretto a presentarmi davanti alla classe, mi alzavo in piedi con una sensazione di disagio. Mi sembrava di essere un truffatore. Per questa ragione cercavo sempre di dire solo fatti oggettivi, evitando interpretazioni o commenti: Ho un cane, mi piace nuotare, non mi piace il formaggio eccetera. Malgrado ciò provavo lo stesso la sensazione di star parlando dei fatti immaginari di una persona immaginaria. Anche quando ascoltavo gli altri, mi sembrava che parlassero tutti di qualcuno che non erano loro. Tutti vivevamo respirando l'aria irreale di un mondo irreale. (I; 1998, p. 9)“

„Una bambina dai lunghi capelli biondi e ricci, occhi azzurri, indossa una maglietta bianca e le mutandine con i fiocchetti ai lati, è magra e ride. Dice che sbaglio pietre. Tra le mani tiene uno walkman, io non ce l'ho il registratore per le cassette, ma papà me lo compra se mi promuovono all'esame di quinta elementare. Dovrò aspettare un anno intero. La musica non mi piace, mi piace lo walkman e la calcolatrice. Papà aveva una calcolatrice ma io non potevo toccarla perché altrimenti l'avrei rotta. Un giorno papà ci si è seduto sopra e da allora non ha più funzionato. Adesso ho una calcolatrice ma non si vedono i numeri. La ragazzina mi sta vicino e lancia pietre che rimbalzano sull'acqua. Mi porge un sasso piatto e mi dice di provare. La odio. Le strappo il sasso dalla mano, mi sbilancio all'indietro, come Robert Redford, io sono bello come lui, la nonna dice che sono bellissimo e che sembro Redford. Il mio braccio sinistro è teso in avanti, il destro è dietro la schiena. Lancio. Il sasso affonda nell'acqua. La ricciola ride. Perché la mamma non mi chiama? Perché papà non viene a prendermi?... (da Troppo Vicina)“

Marcello Marchesi 153
comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 – 1978
„La voce della coscienza è antipatica come la nostra, ascoltata al registratore.“

Marcello Marchesi 153
comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 – 1978
„La voce della coscienza è antipatica come la nostra sentita al registratore.“

Bruce Springsteen foto
Bruce Springsteen 143
musicista e cantautore statunitense 1949
„I ragazzi fanno brillare le chitarre proprio come coltelli, facendo a spintoni per i registratori, gli affamati e i perseguitati esplodono in rock'n'roll band, si confrontano faccia a faccia in strada“

Gianni Minà foto
Gianni Minà 3
giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano 1938
„[Su Pietro Mennea] Una volta l'ho intervistato per due ore, poi mi sono accorto di non aver acceso il registratore, e lui mi ha rifatto l'intervista: un uomo d'altri tempi.“


Gillo Pontecorvo foto
Gillo Pontecorvo 2
regista italiano 1919 – 2006
„Certamente le nuove tecnologie [... ] si diffonderanno in modo tale da rendere il nostro lavoro più agevole; così com'è stato più agevole per i musicisti quando si è inventato il registratore. (dall'intervista Cinema e digitale, MediaMente, Milano, 8 novembre 1996)“

David Ogilvy foto
David Ogilvy 1
pubblicitario britannico 1911 – 1999
„A questo punto non mi resta che offrire al lettore le mie ricette per cucinare una pubblicità in grado di far suonare in continuazione il campanellino del registratore di cassa. Sono undici comandamenti, cui si deve obbedire, se si vuol lavorare nella mia agenzia.“

Emanuela Audisio foto
Emanuela Audisio 31
giornalista e scrittrice italiana 1953
„Il suo corpo diventò un investimento per 60 prodotti industriali. Il nome Borg faceva vendere racchette, scarpe, maglie, cereali, occhiali da sole, lozioni abbronzanti, blue-jeans, liquori, radio, registratori, macchine da cucire.“

Elia Kazan foto
Elia Kazan 1
regista statunitense 1909 – 2003
„La macchina da presa è più di un registratore, è un microscopio, penetra, entra dentro le persone e consente di vedere i loro pensieri più intimi e nascosti, e sono riuscito a farlo con gli attori. Voglio dire, ho rivelato cose che gli attori non sapevano stessero rilevando di loro stessi. (da Un secolo di cinema - Viaggio nel cinema americano di Martin Scorsese)“


Tom Wolfe foto
Tom Wolfe 6
saggista, giornalista e scrittore statunitense 1931
„Il giornalismo è un mestiere duro, non tanto per i rischi che può comportare, ma perché si dipende sempre da qualcuno. Bisogna stare ad aspettare come un questuante, con il taccuino di appunti o il registratore, che le parole escano dalla bocca dell'intervistato. Si è sempre in una posizione di inferiorità e bisogna adattarsi alle esigenze degli altri. (p. 11)“

Goran Ivanišević foto
Goran Ivanišević 23
tennista croato 1971
„[Sulle interviste dei tennisti attuali] Sono molto noiosi in conferenza stampa, giocano un tennis incredibile, sono grandi tennisti, ma non hanno senso dell'umorismo, è come se avessero tutti lo stesso registratore in... quel posto. Ripetono sempre le stesse cose, parlano allo stesso modo, come hanno giocato bene, come sono orgogliosi di aver giocato, quanto hanno imparato... Ma se ci hai appena perso sei volte di fila! Non dicono mai: "Ho giocato da schifo, magari la prossima volta gioco diverso, succederà qualcosa". Per loro è sempre tutto bello, il sole splende, siamo contenti di star qui". E chi se ne frega?“

Alessandro D'Avenia 167
scrittore, insegnante e sceneggiatore italiano 1977
„Vorrei imprigionare il profumo dei suoi movimenti in un registratore di odori, se mai esistesse. (Leo)“

Barbet Schroeder foto
Barbet Schroeder 1
regista e produttore cinematografico francese 1941
„I Pink Floyd avevano creato una musica assolutamente ideale... Io avevo mostrato loro il film e gli avevo chiesto una musica adeguata alle immagini, senza tuttavia dare loro indicazioni più precise... Essi riuscirono a trovare un elemento magico, sorprendente, e soprattutto riuscirono a cogliere il senso dello spazio... Furono così bravi che dovetti abbassare il volume della musica: la sua qualità uccideva letteralmente certe sequenze! I Floyd avevano composto queste musiche di pomeriggio, guardando il film, e la sera le registrarono, così, per cinque giorni di seguito, tra la mezzanotte e le nove del mattino, su un registratore a sei piste.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 131 frasi