Frasi su rinascita

Giuseppe Pontiggia foto
Giuseppe Pontiggia 70
scrittore italiano 1934 – 2003
„Voi dovete vivere giorno per giorno, non dovete pensare ossessivamente al futuro. Sarà una esperienza durissima, eppure non la deprecherete. Ne uscirete migliorati. Questi bambini nascono due volte. Devono imparare a muoversi in un mondo che la prima nascita ha reso più difficile. La seconda dipende da voi, da quello che saprete dare. Sono nati due volte e il percorso sarà più tormentato. Ma alla fine anche per voi sarà una rinascita. Questa è almeno la mia esperienza. Non posso dirvi altro.“

Gianni Rodari foto
Gianni Rodari 23
scrittore italiano 1920 – 1980
„Bisognerebbe vedere oggettivamente, liberandoci dai nostri pregiudizi personali, che cos'è per un bambino l'esperienza di Goldrake [... ] Bisognerebbe chiedersi il perché del loro successo, studiare un sistema di domande da rivolgere ai bambini per sapere le loro opinioni vere, non per suggerire loro delle opinioni, dato che noi spesso facciamo delle inchieste per suggerire ai bambini le nostre risposte [... ] Invece di polemizzare con Goldrake, cerchiamo di far parlare i bambini di Goldrake, questa specie di Ercole moderno. Il vecchio Ercole era metà uomo e metà Dio, questo in pratica è metà uomo e metà macchina spaziale, ma è lo stesso, ogni volta ha una grande impresa da affrontare, l'affronta e la supera. Cosa c'è di moralmente degenere rispetto ai miti di Ercole? (da Dalla parte di Goldrake, Rinascita, n. 41, 1980)“


Federico Fellini foto
Federico Fellini 37
regista e sceneggiatore italiano 1920 – 1993
„Dopo la guerra dominava il sentimento della rinascita, della speranza: tutto il male era finito, si poteva ricominciare. Adesso, non so se quest'ombra che si allunga sull'Italia preveda una resurrezione. Dopo la guerra, si aveva il sentimento d'aver patito sciagure immeritate ma che facevano parte della Storia, che rendevano partecipi della Storia: non era certo un conforto, ma alle sofferenze dava un senso, un riscatto. Adesso questo manca del tutto: c'è soltanto il sentimento d'un buio in cui stiamo sprofondando. (dall'intervista di Lietta Tornabuoni, «Non scherziamo, la vera paura è finita quarantotto anni fa», La Stampa, 22 settembre 1992, p. 5)“

Enrico Berlinguer foto
Enrico Berlinguer 22
politico italiano 1922 – 1984
„La gravità dei problemi del paese, le minacce sempre incombenti di avventure reazionarie e la necessità di aprire finalmente alla nazione una sicura via di sviluppo economico, di rinnovamento sociale e di progresso democratico rendono sempre piú urgente e maturo che si giunga a quello che può essere definito il nuovo grande «compromesso storico» tra le forze che raccolgono e rappresentano la grande maggioranza del popolo italiano. (da Riflessioni sull'Italia dopo i fatti del Cile, in Rinascita, 9 ottobre 1973; ristampato in La «Questione comunista», 1969-75, a cura di A. Tatò, Roma, 1975, vol. II, pp. 638-9; p. 480)“

Satoshi Kon 7
regista, sceneggiatore e character designer giapponese 1963 – 2010
„In seguito, quando non riuscivo a pensare ad altro che la morte, mi convinsi che in quel momento ero morto per davvero. Nei meandri della mia mente, la parola "rinascita" fluttuò diverse volte. Incredibilmente, dopo quel fatto la mia forza vitale si era rinnovata.“

Pietro Mignosi 4
insegnante, docente e giornalista italiano 1895 – 1937
„L'opera di Pirandello si riannoda storicamente a quella rinascita della letteratura religiosa, che sotto forme più varie ed eterodosse cela il grande mistero dell'anima naturaliter christiana. Dopo il naturalismo e il verismo positivista della seconda metà dell'Ottocento, l'opera di Pirandello segna una via ed un metodo nuovo. Egli appartiene alla grande famiglia dei Dostojewski, dei Tolstoi, dei Verga che attraverso i loro difetti mantennero intatta una fede nella vita e nell'umanità. Non somiglia per nulla agli scettici tipo Shaw, tipo Gide, tipo Unamuno, agli inumani analisti come Joyce, come Proust, come Svevo, agli sperimentatori in astratto come Huxley, come Mann, ai ricercatori di basso naturalismo come Wassermann, come Dos Passos, come insomma tutti i grandi corruttori del romanzo contemporaneo. (p. 186)“

Francis Marion Crawford foto
Francis Marion Crawford 1
poeta e scrittore statunitense 1854 – 1909
„C'è qualcosa nei volti di quelli che sono veramente vecchi che non fa pensare all'età, ma alla vaga possibilità di una rinascita. Solo le mani raccontano la loro storia, con le giunture grosse, scarnite e levigate, le scure cavità e le innaturali unghie giallastre. (p. 63)“

„L'emergere di Alba Dorata è interessante perché proprio durante i periodi di crisi economica e di umiliazione nazionale si ottiene un chiaro esempio del fascismo tra le due guerre. Ci sono il mito della purezza della razza, il mito della rinascita, il rituale politico, i simboli criptici. Il simbolo di Alba Dorata è il simbolo greco dell'eternità travestito per somigliare a una svastica. Affascinante. Se non fosse esistito lo si sarebbe dovuto inventare.“


Ulrich von Wilamowitz-Moellendorff foto
Ulrich von Wilamowitz-Moellendorff 8
filologo tedesco 1848 – 1931
„Dalla sua opera s'impara che lo spirito è immortale e che anche dopo secoli la benedizione dei padri dà ai nipoti la forza di ricostruire la loro casa: con la sua devozione per l'Ellade antica e col suo lavoro scientifico, il Korais preparò infatti, nella rinascita spirituale, anche la rinascita politica del suo popolo. I romaici sono ridiventati elleni. (p. 25)“

Sergio Salvi 2
scrittore e poeta italiano 1932
„La mia apologia della Padania è indissolubile da una prospettiva globale di rinascita di quella nazione proibita (e ancora senza nome: il "Mezzogiorno") dallo stato italiano e dalle proprie classi dirigenti che può (e deve) uscire dal baratro dove è stata sospinta dai padani d'antan e può farlo solo grazie all'"egoismo" dei padani di oggi. (da La nazione padana, [http://www. rivistaindipendenza. org/Teoria%20nazionalitaria/sergio_salvi. htm rivistaindipendenza. org])“

Patrick Leigh Fermor foto
Patrick Leigh Fermor 6
scrittore e viaggiatore britannico 1915 – 2011
„Se Giustiniano I aveva sperato, chiudendo le scuole filosofiche di Atene, di spegnere il pensiero speculativo del mondo precristiano, la sua fu una speranza vana. L'ellenista Michele Psello, durante una di queste ricorrenti rinascite, indica la temperie spirituale quando parla di «rubare all'intelligenza la qualità incorporea delle cose e percepire la luce nel corpo del Sole». L'aura è silenziosa, immobile e di una distanza stratosferica dalle comuni passioni umane. (da Icone, p. 283)“

 Papa Francesco foto
Papa Francesco 179
266° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1936
„I nostri ragazzi, ragazzini, che incominciano a sentire queste idee strane, queste colonizzazioni ideologiche che avvelenano l'anima e la famiglia deve agire contro questo. Mi diceva, due settimane fa, una persona, un uomo molto cattolico, bravo, giovane, che i suoi ragazzini andavano in prima e seconda elementare e che la sera, lui e sua moglie tante volte dovevano “ri-catechizzare” i bambini, i ragazzi per quello che riportavano da alcuni professori della scuola o per quello che dicevano i libri che davano lì. Queste colonizzazioni ideologiche, che fanno tanto male e distruggono una società, un Paese, una famiglia. E per questo abbiamo bisogno di una vera e propria rinascita morale e spirituale.“


Licio Gelli foto
Licio Gelli 18
faccendiere e giornalista italiano 1919 – 2015
„Il mio Piano di rinascita? Vedo che vent'anni dopo questa Bicamerale lo sta copiando pezzo per pezzo, con la bozza Boato. Meglio tardi che mai. Mi dovrebbero almeno dare il copyright... (da Il Borghese, aprile 1997)“

Aby Warburg foto
Aby Warburg 6
storico dell'arte e critico d'arte tedesco 1866 – 1929
„Che cosa Bruno apporta più di Cusano? La fede nella adeguatezza del pensiero rapito? La docta Ignorantia del furore? (da Giordano Bruno in La rinascita del paganesimo antico e altri scritti 1917-1929, p. 982)“

Gianfranco Fini foto
Gianfranco Fini 58
politico italiano 1952
„Il valore che emerge è quello del patriottismo democratico, che il fascismo aveva oscurato per vent'anni, e che trovò uno dei suoi primi momenti di rinascita nella scelta di continuare la guerra contro i tedeschi.“

Sergio Mattarella foto
Sergio Mattarella 26
12º Presidente della Repubblica Italiana 1941
„La geografia - e la storia - hanno posto su un sentiero comune Grecia e Italia, centri di irradiazione di una civiltà che ha posto l'essere umano al centro della propria riflessione. Ciò ha consentito di percorrere un lungo cammino, le cui tappe sono state segnate dall'emergere del concetto stesso di cittadinanza e di autogoverno - il Demos, incarnato dalle antiche Poleis greche - successivamente declinato nelle molteplici vicende che hanno caratterizzato la storia dei nostri popoli, sino alla rinascita nazionale vissuta nell'Ottocento. Se la democrazia è lo spazio ideale - concretamente vissuto e quotidianamente alimentato - che ci accomuna, il Mediterraneo rappresenta lo spazio fisico della nostra storia.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 178 frasi