Frasi su rossetto

Gue Pequeno foto
Gue Pequeno 90
rapper italiano 1980
„All'inizio era tutto perfetto, se ti bacio ti tolgo il rossetto. Alla fine tu te ne vai in para, perché poi ti rovino il mascara. (da Fuori)“

Lady Gaga foto
Lady Gaga 119
cantautrice e attivista statunitense 1986
„A volte mi capita di sentirmi ancora come la ragazzina perdente delle superiori e allora devo farmi forza e dirmi che sono una superstar ogni mattina, così da superare la giornata ed essere per i miei fans quello che hanno bisogno che io sia. Ma, a volte, ho ancora quella sensazione, come se le persone tentassero di distruggermi. Non posso essere distrutta, non voglio essere distrutta e non distruggerete il regno abitato dai miei fans [... ] Lotto per ogni ragazzino come me, che si è sentito come mi sono sentita io, e si sente ancora come mi sento io. Fa male sapere quanto sangue autentico e sincero scorra nel mio spirito e rendersi conto che la gente lo ignori... perché vedono parrucche e rossetti e basta, perché non capiscono. Voglio soltanto essere una regina per loro e a volte non mi sento tale. Non si tratta più di essere vincente per me stessa, ma di essere una vincente per loro. (dallo speciale dell'HBO della tappa del Monster Ball Tour al Madison Square Garden del 21 febbraio 2011)“


 Nek foto
Nek 158
cantautore e musicista italiano 1972
„Risalirò col suo peso sul petto | come una carpa il fiume | mi spalmerò sulla faccia il rossetto | per farlo ridere | per lui poi comprerò | sacchetti di pop corn | potrà spargerli in macchina | per lui non fumerò | a quattro zampe andrò | e lo aiuterò a crescere. (da In te, n.° 3)“

Lady Gaga foto
Lady Gaga 119
cantautrice e attivista statunitense 1986
„Mia madre mi disse quand'ero giovane: | "Siamo tutti nati superstar". | Mi arricciò i capelli e mi mise il rossetto, | nel bicchiere del suo boudoir. | "Non c'è niente di male nell'amare chi sei | -disse- perché Lui ti ha creata perfetta. | Dunque, cammina a testa alta, ragazza, e andrai lontano". (da Born this Way n.º 2)“

Lady Gaga foto
Lady Gaga 119
cantautrice e attivista statunitense 1986
„A volte mi sembra di essere sempre sul palcoscenico e sento che la mia stessa vita è un palcoscenico continuo: quando danzo, quando canto, quando faccio colazione. C'è però un momento di verità quando il palcoscenico scompare: quando piango. Sulle scene, fuori dalle scene o con qualcuno. C'è qualcosa di profondamente vero e onesto in questo. Non ha niente a che vedere con il togliermi una parrucca o il rossetto... è molto più profondo di questo. (dall'intervista a ShowStudio del 30 maggio 2010)“

Filippo Timi foto
Filippo Timi 24
scrittore, attore e regista italiano 1974
„Elena anche col rossetto rosso e la matita sugli occhi, era sempre triste. Quando non trovava il fidanzato era triste di non riuscire a trovarlo, poi era triste di averlo trovato, poi triste di averlo lasciato e di non trovarne un altro, e poi triste di averne trovato uno peggiore del primo. Triste di sentirsi bella e non avere nessuno che la amasse, e triste di sentirsi brutta per il fatto di non trovare mai uno da amare. Triste, triste sempre, anche se rideva tanto.“

Michele Scherillo 4
docente e politico italiano 1860 – 1930
„Un uomo che pare un eroe di Plutarco e uno scrittore che pare Plutarco. (da [http://www. archive. org/stream/laletturarivis1905milauoft#page/n683/mode/2up Gabriele Pepe e Gabriele Rossetti], La Lettura, luglio 1905, p. 1)“

Mario Praz foto
Mario Praz 84
critico d'arte, critico letterario e saggista italiano 1896 – 1982
„[... ] dopo la scomparsa di Cardarelli, nume tutelare della libreria internazionale Rossetti, la frequentazione dei letterati e degli artisti in questa parte della strada si è diradata assai: il loro luogo di ritrovo è ora piuttosto nei caffè di Piazza del Popolo. Pietro Accolti, in un articolo sul «Tempo» di Roma (28 gennaio 1962) ha scritto per disteso su questo cambiamento d'abitudini occorso a danno di Via Veneto, e il libraio Rossetti potrà raccontarvi molti saporosi episodi relativi al poeta di Tarquinia, che negli ultimi tempi soleva sedersi imbacuccato nel suo cappotto in uno dei caffè della strada, e ancora dardeggiare di quando in quando dal suo letargo qualche sulfureo lampo di malignità. Come per esempio quella volta che una signora pseudo-intellettuale (una mezza calzetta turchina, insomma) voleva avviare con Cardarelli una conversazione su Goethe, e lui tagliò corto dicendole: «Lei vorrà dire Golden Gate» (il nome del caffè lì accanto).“


Paolo Cirino Pomicino foto
Paolo Cirino Pomicino 7
politico italiano 1939
„Il vescovo di Acerra, monsignor Antonio Riboldi, chiese di incontrarmi nel 1990 [... ] Arrivai in gran segreto e la mia prima sorpresa fu quella di trovarmi di fronte a un uomo truccato con un lieve filo di rossetto sulle labbra e del fard sul viso. [... ] Alla fine del colloquio la seconda sorpresa: il vescovo aveva collocato tutte le TV che ci aspettavano amicrofoni spiabati fuori dalla porta. Benedetto protagonismo. (p. 43-44)“

William C. Campbell foto
William C. Campbell 4
biochimico irlandese 1930
„Gabriel Rossetti, poeta inglese, era dispiaciuto per gli atei, perché non avevano nessuno a cui sentirsi grati. Questo mi ha sempre sorpreso perché abbiamo così tanto da essere grati! Io credo, e credo nella preghiera.“

Alphonse De Lamartine foto
Alphonse De Lamartine 35
poeta, scrittore e storico francese 1790 – 1869
„Dante sembra il poeta della nostra epoca. (citato in Gabriele Rossetti, La Beatrice di Dante, Privitera, 1842, p. 2)“

Max Factor, Sr. foto
Max Factor, Sr. 2
1872 – 1938
„Una donna che non porta il rossetto si sente svestita in pubblico. A meno che lavori in una fattoria.   Priva di fonte“


Corrado Guzzanti foto
Corrado Guzzanti 217
comico, attore e sceneggiatore italiano 1965
„Quela esce dopo cena per giocare a carte con le amiche, e torna a notte fonda con il rossetto tutto spostato sulla faccia e i vestiti stropicciati, ma dove le nascondi ste carte?“

William Blake foto
William Blake 58
poeta, incisore e pittore inglese 1757 – 1827
„Ed altri sette amori nel mio letto | D'ebrietà il mio cupo capo incoronano, | E compatiscono e sono dimentichi | D'ogni tua trasgressione grande o piccola. (da Attorno a me il mio spettro notte e giorno, in Manoscritto Rossetti, 2000)“

Cesare Pavese foto
Cesare Pavese 206
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 – 1950
„Non gli dissi ch'ero uscito con Linda. Adesso, prima cosa si sentiva quel profumo. La finestra era aperta, ma nel freddo sentivo il profumo. Guardavo in terra i mozziconi se eran sporchi di rossetto. (1961, p. 337)“

Jorge Luis Borges foto
Jorge Luis Borges 106
scrittore, saggista, poeta, filosofo e traduttore argentino 1899 – 1986
„Bioy rinnova letterariamente un'idea che Sant'Agostino e Origene confutarono, che Louis Auguste Blanqui ragionò e che Dante Gabriele Rossetti disse con musica memorabile. (p. 20)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 145 frasi