Frasi su scaltro


„Sono intorno a noi, in mezzo a noi, | in molti casi siamo noi a far promesse senza mantenerle mai | se non per calcolo, il fine è solo l'utile, | il mezzo ogni possibile, | la posta in gioco è massima, | l'imperativo è vincere | e non far partecipare nessun altro, | nella logica del gioco la sola regola è esser scaltro: | niente scrupoli o rispetto verso i propri simili | perché gli ultimi saranno gli ultimi | se i primi sono irraggiungibili. (da Quelli che benpensano)“

Paolo Bonolis foto
Paolo Bonolis 19
conduttore televisivo, showman e comico italiano 1961
„Oggi è molto difficile volare, abbiamo cominciato a vivere con difficoltà quando abbiamo cominciato a chiederci non cosa è giusto o sbagliato, ma cosa conviene. Ragionare per convenienza ha tirato fuori l'animo italiano, che non è né Ettore né Achille, ma Ulisse: la convenienza è essere scaltri, cercare il Cavallo di Troia, voler essere più furbi degli altri.“


Louis-ferdinand Céline foto
Louis-ferdinand Céline 146
scrittore, saggista e medico francese 1894 – 1961
„L'amore è come l'alcool, più sei impotente e sbronzo e più ti credi forte e scaltro, e sicuro dei tuoi diritti. (1992, p. 91)“

Marcello Lippi foto
Marcello Lippi 34
allenatore di calcio e calciatore italiano 1948
„La buca sul dischetto è uno di quegli episodi che non si dimenticheranno mai. È stato furbo e scaltro: subito ci rimasi male, ma col passare degli anni capisci che il derby è bello anche per queste cose.“

Alexander Sergejevič Puškin foto
Alexander Sergejevič Puškin 61
poeta, saggista, scrittore e drammaturgo russo 1799 – 1837
„Da lontano ci allettano la gloria, il lusso, e l'amore scaltro delle donne. Io son vissuto a lungo e di molto ho goduto; ma solo da quando il Signore mi portò nel monastero conosco la beatitudine.“

Giulio Mazarino foto
Giulio Mazarino 13
cardinale, politico e diplomatico italiano 1602 – 1661
„Osserva la modestia in un portamento grave, e camminar posato. Dall'altro lato, con occhi lincei rifletti a tutto; e con una sagace guardatura mostra esser appagato della tua curiosità. Poiché questi tali comunemente passano per saggi, scaltri, ed attenti.“

George Orwell foto
George Orwell 147
scrittore britannico 1903 – 1950
„Il dio quattrino è cosí scaltro. Se almeno tentasse di prenderti al laccio con yachts e corse di cavalli, cocottes e champagne, come sarebbe facile schivarlo. È quando ti circuisce attraverso il senso della tua onestà e della tua dignità che ti trova indifeso, impotente. (cap. XI, pp. 297 sg.)“

Franz Kafka foto
Franz Kafka 130
scrittore e aforista boemo di lingua tedesca 1883 – 1924
„D'altra parte, in aggiunta a questa leggenda, si tramanda ancora un'appendice. Si dice che Ulisse fosse così astuto, che egli fosse una volpe talmente scaltra che neppure la dea del destino riusciva a penetrare nel suo animo. Forse egli (sebbene questo non sia più afferrabile dell'intelletto umano) si è veramente accorto che le Sirene tacevano, e non ha fatto altro che opporre, sia a loro che agli dèi, per così dire a guisa di scudo la finzione precedentemente riferita. (1985)“


Robert Laughlin foto
Robert Laughlin 10
fisico statunitense 1950
„Oggi come oggi siamo abituati a considerare Bill Gates come il massimo tecnologo della nostra era, ma lo definirei più che altro un uomo d'affari molto scaltro. Se dovessi designare l'autentico eroe dell'era dall'elettronica, non esiterei a fare il nome di John Bardeen. (p. 112)“

„Al suo apparire La condizione umana suscitò una sorte di stupefazione. A rileggerlo oggi, si ritrovano in esso ragioni della sua fortuna: una grandezza letteraria incontestabile, scaltra, modernissima e una grande esperienza di un mondo remoto. In realtà, questo libro tocca il proletariato e l'individuo. (dalla prefazione a André Malraux, La condizione umana, traduzione di A. R. Ferrarin, CDE, 1976)“

Joanne Harris foto
Joanne Harris 6
scrittrice britannica 1964
„Sento una maggiore affinità con la tribù delle orchidee: sovversive del mondo vegetale, piante aggrappate alla vita ovunque possano, penetranti e insidiose. Le rose sono così ordinarie, con quei verticilli di un rosa chewing gum nauseabondo, il profumo insinuante, le foglie malsane, le piccole spine scaltre che si conficcano nel cuore... O rosa, tu sei malata...
Ma non lo siamo tutti?“

André Malraux foto
André Malraux 47
scrittore e politico francese 1901 – 1976
„Al suo apparire La condizione umana suscitò una sorte di stupefazione. A rileggerlo oggi, si ritrovano in esso ragioni della sua fortuna: una grandezza letteraria incontestabile, scaltra, modernissima e una grande esperienza di un mondo remoto. In realtà, questo libro tocca il proletariato e l'individuo. (A. Radames Ferrarin)“


Friedrich Nietzsche foto
Friedrich Nietzsche 491
filosofo, poeta, saggista, compositore e filologo tedesco 1844 – 1900
„O scaltri naviganti! | Rovine di stelle antiche! | Voi mari del futuro! Insondati cieli! | a tutti i solitari getto ora il mio amo: | rispondete all'impazienza della fiamma, | catturate per me, pescatore su alti monti, | la mia settima, ultima solitudine! – – (da Il segnale di fuoco)“

Giacinto de' Sivo foto
Giacinto de' Sivo 7
scrittore e storico italiano 1814 – 1867
„Il volgo s'annoia a pensare, e volentieri s'acconcia alle idee altrui; così pochi scaltri fanno l'opinione che si dice pubblica, e partorisce ruine. (da Storia delle Due Sicilie dal 1847 al 1861, Vol. 1 p. 20)“

Aldo Busi foto
Aldo Busi 347
scrittore italiano 1948
„Una brava ragazza nata è ottusa laddove una qualsiasi si accontenta di essere sprovveduta o prevenuta o scaltra.“

Livio Andronico foto
Livio Andronico 2
poeta, drammaturgo e attore teatrale romano -280 – -200 a.C.
„Quell'uomo scaltro e accorto narrami, o Camena. (Gian Biagio Conte)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 41 frasi