Frasi su schiocco

Erasmo da Rotterdam foto
Erasmo da Rotterdam 61
teologo, umanista e filosofo olandese 1469 – 1536
„Non scuola la diresti, ma sala di tortura: non vi si sente altro che lo schiocco delle sferze, lo strepito delle verghe, gemiti, singhiozzi e atroci minacce. Cos'altro possono impararvi i bambini, se non a odiare la cultura? Una volta che quest'odio ha messo radice nei teneri animi, anche da grandi detestano lo studio.“

Salvatore Di Giacomo foto
Salvatore Di Giacomo 27
poeta, drammaturgo e saggista italiano 1860 – 1934
„Era de maggio e te cadeano nzino | a schiocche a schiocche li ccerase rosse, | fresca era ll'aria e tutto lu ciardino | addurava de rose a ciente passe. (da Era de maggio, 1885)“


Henry Winkler foto
Henry Winkler 11
attore, regista e produttore cinematografico statunitense 1945
„Le ragazze vengono da me quando schiocco le dita, wow! (Film Happy Days)“

António Vieira foto
António Vieira 7
gesuita, missionario e scrittore portoghese 1608 – 1697
„Anticamente si convertiva il mondo; oggi perché non si converte nessuno? Perché oggi si predicano parole e pensieri; anticamente si predicavano parole e opere. Parole senza opere sono sparo senza palla, tuonano, ma non feriscono. La fionda di David abbatté il gigante, non lo abbatté però con lo schiocco, ma con la pietra: Infixus est lapis in fronte ejus Perciò Cristo paragonò il predicatore al seminatore. Il predicare che è parlare si fa con la bocca; il predicare che è seminare si fa con la mano. Per parlare al vento bastano parole; per parlare al cuore sono necessarie opere.“

Bruce Lee foto
Bruce Lee 67
attore, artista marziale e filosofo statunitense 1940 – 1973
„Al momento sto lavorando al copione del mio prossimo film. In realtà non ho ancora deciso il titolo, ma ciò che voglio dimostrare è la necessità di adattarsi alle mutevoli circostanze. L'incapacità di adattamento conduce alla distruzione. Ho già in mente la prima scena. Inizia il film, ed il pubblico vede un'ampia distesa di neve. Poi la telecamera si avvicina sempre di più ad un gruppo di alberi, mentre i suoni di una bufera riempiono lo schermo. C'è un albero gigantesco al centro dello schermo, interamente ricoperto di una spessa neve. Improvvisamente si ode un forte schiocco ed un grande ramo dell'albero cade a terra. Non ha potuto sopportare la forza della neve e si è rotto. Quindi la telecamera si sposta su un salice che si piega al vento. Dal momento che si adatta all'ambiente, il salice sopravvive.“

Federico De Roberto foto
Federico De Roberto 74
scrittore italiano 1861 – 1927
„Andammo soli, fuori Grotta, a Pozzuoli, a Baja.... Che cielo! che mare!... Conosci tu il boschetto che sta dietro il lago Lucrino, sulla via della grotta della Sibilla? Il terreno è in pendenza; si procede a caso, scostando i rami che vi sfiorano il viso. Attraverso il fogliame del castagneto filtra una luce verde, fantastica, da féerie; par di nuotare in mezzo allo smeraldo fluido.... Il 20 maggio!... Era de maggio e te cadeano 'nzino A schiocche a schiocche le cerase rosse..... Le rosse, le dolci, le fresche ciriegie erano le sue labbra....“

Fausto Gianfranceschi foto
Fausto Gianfranceschi 20
scrittore e giornalista italiano 1928 – 2012
„Non si saprebbe come incasellare la sua ironia, così discreta, quasi sotterranea ma pronta a venire a un tratto alla luce, senza schiocchi, con finezza. Un'ironia che si affida non al nonsenso o all'analogia brillante, ma al delicato puntiglio col quale lo scrittore si diverte, o più spesso si amareggia, a smascherare i luoghi comuni della ragione, soprattutto di quella che, in malafede o comunque a torto, ama definirsi scientifica.“

 Ghemon foto
Ghemon 31
rapper italiano 1982
„Perdo le forze che col tempo ho costipato e che il tempo in un solo schiocco ha dissipato | La musica mi tiene in scacco, con il suo mood sofisticato | quando il sole dei miei giorni ha spazio risicato e raggio limitato. (da Telepatia, n.º 6)“


Gus Van Sant foto
Gus Van Sant 6
regista, sceneggiatore, montatore, pittore, fotografo, m... 1952
„Uno dei segreti per lavorare bene l'ho imparato dall'esperienza con i non professionisti: devi spiegare tutto, parlare con le persone, non far sembrare il set lo studio di un dentista. Anche Eastwood costruisce così l'atmosfera del suo set: bisogna rimanere calmi, rilassati, non pretendere che tutti stiano là ad aspettare che schiocchi le dita. Insomma quando sono sul set devo recitare anche io, visto che non sono per niente rilassato.“

Auro D'Alba 21
poeta italiano 1888 – 1965
„All'offerta cristiana dell'altra guancia noi preferiamo il cristianissimo schiocco della frusta nel tempio profanato. (libro Tònici)“

Umberto Eco foto
Umberto Eco 211
semiologo, filosofo e scrittore italiano 1932 – 2016
„Popolare il mondo di figli che andranno sotto un altro nome, e nessuno saprà che sono tuoi. Come essere Dio in borghese. Tu sei Dio, giri per la città, senti la gente che parla di te, e Dio qua e Dio là, e che mirabile universo è questo, e che eleganza la gravitazione universale, e tu sorridi sotto i baffi (bisogna girare con una barba finta, oppure no, senza barba, perché dalla barba Dio lo riconosci subito), e dici fra te e te (il solipsismo di Dio è drammatico): "Ecco, questo sono io e loro non lo sanno." E qualcuno ti urta per strada, magari ti insulta, e tu umile dici scusi, e via, tanto sei Dio e se tu volessi, uno schiocco di dita, e il mondo sarebbe cenere. Ma tu sei così infinitamente potente da permetterti di esser buono. (cap. 11)“

John Ronald Reuel Tolkien foto
John Ronald Reuel Tolkien 130
scrittore, filologo, glottoteta e linguista britannico 1892 – 1973
„Le mie scaglie sono come scudi dieci volte più possenti, i miei denti sono spade, i miei artigli lance, lo schiocco della mia coda saetta, le mie ali uragano e il mio alito morte! (libro Lo Hobbit)“