Frasi, citazioni e aforismi su scia

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

Agatha Christie foto
Agatha Christie 18
scrittrice britannica 1890 – 1976
„Ahimè. Niente cenere di sigarette, niente impronte. Non un guanto da donna, né una vaga scia di profumo... Nessuna di quelle cose che i detective dei romanzi trovano sempre.»
«Nei romanzi i poliziotti sono sempre ciechi come talpe!» rispose Japp. (p. 52) [Dialogo tra Poirot e l'ispettore Japp sulla scena del crimine]“


 Neffa foto
Neffa 33
cantautore e rapper italiano 1967
„L'anima lascia una scia che chiama energia, ma nella luce delle 6:00 è scivolata via. (da Vento freddo)“

Wilfrid Stinissen foto
Wilfrid Stinissen 2
1927 – 2013
„Secondo santa Teresina per raggiungere la santità non sono necessarie forme straordinarie di ascetica, macerazioni o fustigazioni. Ella sceglie di calarsi direttamente nella «piccola via» del quotidiano rinunciando alla sua volontà e usando tutte le occasioni che le si presentano. (da La notte è la mia luce. La mistica nel quotidiano sulla scia di Giovanni della Croce, Città Nuova, 2004, p. 41)“

Erri De Luca foto
Erri De Luca 195
scrittore, traduttore e poeta italiano 1950
„E[rri]: Non ho mai piantato un chiodo in montagna. Non mi sento autorizzato, sono uno di fuori, di passaggio. Mettere un chiodo è un atto di possesso, bisogna appartenere al luogo per sentirsi autorizzato. [... ] Trovare nella vasta parete esattamente il punto attraversato dai pionieri, stare nella stretta scia di una scalata che fu ai tempi primizia, ecco, a me piace ripetere, in montagna, non inaugurare. Mi piace trovare i chiodi degli altri, non aggiungere i miei. Così fa pure la mia scrittura che va a ricalcare pezzi di vita svolta, senza inventarla nuova. (pp. 59-60)“

„I nomi nel silenzio di neve, nell'eterno tempo dei cipressi. | E nel volto della fanciulla la scia | del mare, come una rosa mattutina | che gli infermi nelle corsie | stringono in pugno, in un pianto | lieve come il saluto.“

Herman Melville foto
Herman Melville 53
scrittore statunitense 1819 – 1891
„Lascio una scia bianca e inquieta, acque pallide, facce più pallide, dovunque passo. Le onde invidiose si gonfiano ai lati per sommergere la mia traccia: facciano, ma prima io passo. (Achab)“

David Grossman foto
David Grossman 66
scrittore e saggista israeliano 1954
„Libero come una stella che devia dall'orbita e solca il firmamento lasciandosi dietro una scia sfavillante.“


Ray Bradbury foto
Ray Bradbury 38
scrittore statunitense 1920 – 2012
„Compatisci, Montag, compatisci. Non inveire, non insultare; così di recente eri ancora dei loro. Sono tanto sicuri di poter continuare così per un pezzo! Ma non continueranno. Ignorano che tutto ciò è soltanto un'unica immensa meteora, che fa una bella scia fiammeggiante nello spazio, ma prima o poi dovrà colpire il suolo. Vedono soltanto la scia di fiamma, il bagliore, come lo vedevi tu. […]» (1966, p. 123)“

Emil Cioran foto
Emil Cioran 518
filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 – 1995
„Trascinarsi pian piano come una lumaca e lasciare la scia, con modestia, applicazione e, in fondo con indifferenza… nella voluttà tranquilla e nell'anonimato.“

Umberto Eco foto
Umberto Eco 193
semiologo, filosofo e scrittore italiano 1932 – 2016
„Il bello di un procedimento scientifico è che esso non fa mai perdere tempo agli altri: anche lavorare sulla scia di una ipotesi scientifica per scoprire poi che bisogna confutarla significa avere fatto qualcosa di utile sotto l'impulso di una proposta precedente. (p. 42)“

Giuseppe Galasso foto
Giuseppe Galasso 5
storico, giornalista e politico italiano 1929
„[Su Masaniello] Pochi altri momenti e figure storiche del Mezzogiorno d'Italia ebbero altrettanta risonanza europea e lasciarono una scia altrettanto consistente di memoria e di mito. (dalla prefazione a Aurelio Musi, La rivolta di Masaniello nella scena politica barocca, Guida Editori, Napoli, 1989)“


Donatien Alphonse François de Sade foto
Donatien Alphonse François de Sade 44
scrittore, filosofo e poeta francese 1740 – 1814
„Autobiografia, certo. Justine infatti nasce sulla scia dell'affaire Trillet, che ha causato a Sade la prigionia a Vincennes, con il successivo trasferimento alla Bastiglia. E indiscutibile che quel giugno del 1787 Sade evochi per Les Infortunes de la Vertu la figura della bella Catherine Trillet, cameriera in servizio al castello di La Coste, dove veniva chiamata con il soprannome di Justine e che, vittima consenziente dei desideri morbosi del marchese, aveva rifiutato di tornare dal padre che ne reclamava il ritorno a casa sua. (Claudio Rendina)“

„[... ] ad un certo punto alla fine del XVIII o all'inizio del XIX secolo, ebbe inizio un cambiamento nella sensibilità femminile: la solidarietà emotiva delle donne prese cioè a trasferirsi dal "gruppo femminile" al nucelo familiare. Sulla scia di tale spostamento, nacque un nuovo istinto materno nei confronti dei figli e un nuovo atteggiamento di amicizia verso il marito, che sostituirono l'alquanto austera freddezza emotiva della famiglia tradizionale. (pag. 168)“

 Nek foto
Nek 158
cantautore e musicista italiano 1972
„E pian piano il tempo passò con la sua scia | così portammo i Police a farmi compagnia. | Decisi basta con le country songs | e con tutto il resto doveva esser l'inizio. | Per me l'inizio di un futuro che | o meglio in cui creder ancora sempre più forte di prima | Reggae rock Reggae rock Reggae rock | io lo sentivo Reggae rock. (da Raggae rock, n.° 5)“

Marco Pastonesi 7
giornalista italiano 1954
„Non è invecchiato, Beppeviola. Era in vantaggio sul gruppo, un uomo solo al comando, quasi un'altra corsa, o un'altra cosa, e non è più raggiungibile, neanche da quelli che hanno provato a mettersi nella sua scia, da Jannacci in poi, in giù, inoltre.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 151 frasi