Frasi su sguardo

 Jovanotti foto
Jovanotti 162
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966
„Guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente | non abbassare lo sguardo di fronte alla gente | potranno dirti bugie potrenno prenderti in giro | è una partita che si gioca all'ultimo respiro. (da Kebrillah, n. 3 CD2)“

Gigi D'Alessio foto
Gigi D'Alessio 15
cantautore e produttore discografico italiano 1967
„Travaglio mi fa ridere. Non per ciò che dice: per lo sguardo, per i silenzi. È il Troisi del nord.“


Fabio Caressa foto
Fabio Caressa 54
giornalista e conduttore televisivo italiano 1967
„Intorno a loro territori ostili. Fieri nella piana del Campo Nuovo attendono. Gli sguardi scrutano la conquista. Il rumore dei nemici ha annunciato il loro arrivo. Salde le gambe sostengono il coraggio. Oggi è il giorno segnato nel destino delle loro vite. Quella che volge al crepuscolo, deve essere la sera della gloria. [Barcellona-Inter, 28 aprile 2010]“

Tiziano Ferro foto
Tiziano Ferro 83
cantautore italiano 1980
„E riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante, ma pur avendoti qui ti sentirei distante. (da Ti scatterò una foto, n.°. 2)“

James Joyce foto
James Joyce 49
scrittore, poeta e drammaturgo irlandese 1882 – 1941
„Attendeva paziente, quasi allegra, senza nessuna ansia, mentre i ricordi cedevano il posto a speranze e progetti. Speranze e progetti talmente complessi che non vedeva nemmeno più i cuscini bianchi su cui fissava lo sguardo, né si ricordava di cosa fosse in attesa. (da Pensione di famiglia)“

David Grossman foto
David Grossman 66
scrittore e saggista israeliano 1954
„È una legge non scritta: chi vuole starmi vicino deve assumersi la responsabilità della mia anima. Perché qualunque idiota può capire come sia facile uccidermi. Uno sguardo ben mirato basterebbe. Sono convinto che da qualche parte, dentro me, c'è un punto vulnerabile che chiunque, anche uno sconosciuto, può vedere e colpire. Eliminarmi con una parola.“

 Plotino foto
Plotino 21
filosofo greco antico 203 – 270
„Non sempre però guardiamo a lui, ma quando volgiamo lo sguardo al bene, allora troviamo il fine e la pace e, senza alcun disaccordo, danziamo attorno a lui una danza veramente ispirata. In questa danza corale l'anima scruta la sorgente della vita, la sorgente dello spirito, il principio dell'essere, la causa del bene, la radice dell'anima. (VI, 9, 8-9)“

Gesualdo Bufalino foto
Gesualdo Bufalino 237
1920 – 1996
„Si scrive per guarire se stessi, per sfogarsi, per lavarsi il cuore. Si scrive per dialogare anche con un lettore sconosciuto. Ritengo che nessuno senza memoria possa scrivere un libro, che l'uomo sia nessuno senza memoria. Io credo di essere un collezionista di ricordi, un seduttore di spettri. La realtà e la finzione sono due facce intercambiabili della vita e della letteratura. Ogni sguardo dello scrittore diventa visione, e viceversa: ogni visione diventa uno sguardo. In sostanza è la vita che si trasforma in sogno e il sogno che si trasforma in vita, così come avviene per la memoria. La realtà è così sfuggente ed effimera... Non esiste l'attimo in sé, ma esiste l'attimo nel momento in cui è già passato. Piuttosto che vagheggiare un futuro vaporoso ed elusivo, preferisco curvarmi sui fantasmi di ieri senza che però mi impediscano di vivere l'oggi nella sua pienezza.“


Alberto Moravia foto
Alberto Moravia 45
scrittore italiano 1907 – 1990
„Un disgusto opaco l'opprimeva; i suoi pensieri non erano che aridità, deserto; nessuna fede, nessuna speranza alla cui ombra riposare e rinfrescarsi; la falsità e l'abbiezione di cui aveva pieno l'animo egli le vedeva negli altri, sempre, impossibile strapparsi dagli occhi quello sguardo scoraggiato, impuro che si frapponeva tra lui e la vita; un po' di sincerità, si ripeteva riaggrappandosi alla sua vecchia idea fissa, "un po' di fede… e avrei ucciso Leo… ma ora sarei limpido come una goccia d'acqua."
Si sentiva soffocare; guardò Lisa, pareva contenta: "Come vivi?" avrebbe voluto gridarle: "sinceramente? con fede? dimmi come riesci a vivere." I suoi pensieri erano confusi, contraddittori: "E ancora" pensava con un brusco, disperato ritorno alla realtà, "forse questo dipende soltanto dai miei nervi scossi… forse non è che una questione di denaro o di tempo o di circostanze." Ma quanto più si sforzava di ridurre, di semplificare il suo problema, tanto più questo gli appariva difficile, spaventoso. "È impossibile andare avanti così." Avrebbe voluto piangere; la foresta della vita lo circondava da tutte le parti, intricata, cieca; nessun lume splendeva nella lontananza: "impossibile.“

Léon Degrelle foto
Léon Degrelle 20
politico belga 1906 – 1994
„Questi sogni, io li ho avuti veramente. Questi slanci, sì, io li ho provati. Questo amore per gli altri mi ha bruciato, mi ha consumato veramente. Ho voluto scorgere nell'uomo un cuore da amare, da entusiasmare, da elevare, un'anima che – pur mezza asfissiata dalla pestilenza delle schiavitù – aspirava a trovare un soffio di purezza e a volte non attendeva che una parola, uno sguardo per liberarsi e rinascere... (p. 20)“

 Jovanotti foto
Jovanotti 162
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966
„... ma la faccia scomoda dei bimbi africani, la fierezza negli sguardi degli uomini cubani, è un cazzotto che ci giudica continuamente e dice cerca di essere uomo prima di essere gente. (da Barabba)“

Aldo Busi foto
Aldo Busi 340
scrittore italiano 1948
„L'amore non è il toccasana dei mali, | è il bene più bello del male supremo, | l'assegno in bianco dei dolori in attesa, | una speranza tradita in agguato, | lo sguardo malato di una bolla di sapone | che scoppia con te. (da L'amore è un drago dormiente)“


Pierangelo Bertoli 20
cantautore italiano 1942 – 2002
„Canterò le mie canzoni per la strada | ed affronterò la vita a muso duro | un guerriero senza patria e senza spada | con un piede nel passato | e lo sguardo dritto e aperto nel futuro. | E non so se avrò gli amici a farmi il coro | o se avrò soltanto volti sconosciuti | canterò le mie canzoni a tutti loro | e alla fine della strada | potrò dire che i miei giorni li ho vissuti. (da A muso duro, n.° 1)“

Fabio Massimo Castaldo foto
Fabio Massimo Castaldo 10
politico italiano 1985
„Potremmo voltare lo sguardo altrove, fare valutazioni di mera opportunità politica, pensare che il Mediterraneo, il mare che circonda il mio paese, sia sufficiente a separarci da quelle terre sventurate. Ma se l'Unione europea ambisce ad essere un attore globale sulla scena internazionale, allora è proprio questa l'occasione per dimostrare che con un'unica voce può e vuole essere all'altezza delle sue ambizioni, perché il Mediterraneo non è il fossato di un castello medievale, ma da millenni un ponte fra civiltà.“

Tracy Chevalier foto
Tracy Chevalier 4
scrittrice statunitense 1962
„[Riguardo La ragazza con l'orecchino di perla] Volevo scoprire che cosa il pittore aveva detto, o fatto, alla ragazza del dipinto per provocare quello sguardo: un misto di paura, desiderio, innocenza e seduzione. Nessuno sa chi era la modella, quindi ho dovuto inventarmi una storia. (ibidem)“

 Aristotele foto
Aristotele 184
filosofo e scienziato greco antico -383 – -321 a.C.
„Vola in alto per potere abbracciare con lo sguardo una visuale più ampia sulle zone sottostanti. Ed è per questo che gli uomini dicono dell'aquila che, fra tutti gli uccelli, è l'unico a essere divino. (IX, 32; 2015, p. 73)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 961 frasi