Frasi, citazioni e aforismi su slam

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

Roger Federer foto
Roger Federer 351
tennista svizzero 1981
„Sfida è quando vuoi riuscire in qualcosa per la prima volta. Una volta che l'hai fatto, giochi per il piacere di essere il migliore nel tuo lavoro e di guadagnare, ma non hai più niente da dimostrare. Quello che cambia quando superi l'ultimo step e ti avvicini alla parte finale della carriera è che, in fin dei conti, non ti puoi accontentare. I dubbi sulle mie capacità aumentano in relazione alle mie sconfitte. Vuoi provare al mondo, e te stesso, che puoi ancora vincere degli Slam e per questo devi battere Rafa e Djoko, ma anche Murray perché è capace di vincere contro noi tre. [fonte 48]“


Gianni Clerici foto
Gianni Clerici 54
giornalista italiano 1930
„Pronosticato campione sin dalla culla, fu dirottata infelicemente dal coach Bollettieri dall'istintivo serve and volley, per divenire tuttavia il più razzente attaccante da fondo dell'Era contemporanea. Già semifinalista di due Slam a diciotto anni, la sua carriera subì slanci e contronde per ragioni extrasportive e sentimentali. La rivalità con Sampras lo vede perdente, per sei Grand Slam a tre, e venti match a quattordici. E tuttavia Andre è stato capace di spalmare i suoi Slam su tutte le quattro superfici, a differenza di Pete. Carriera ammirevole, di un niente seconda ad un altro immortale, Big Bill Tilden, capace di vincere Wimbledon a trentasette anni. Nel 1930. Altri tempi.“

Alessandro Del Piero foto
Alessandro Del Piero 57
calciatore italiano 1974
„[Su Roger Federer] Durare nel tempo, saper superare le difficoltà, resistere alla concorrenza sempre più agguerrita, non smettere mai di migliorarsi e di porsi nuovi obiettivi senza adagiarsi sul talento e sui risultati già acquisiti: queste sono le caratteristiche di un campione vero. E Roger Federer le possiede tutte. Lo svizzero è riuscito a vincere nell'unico torneo dello Slam che gli mancava – il Roland Garros – e si è confermato a Wimbledon. Una stagione straordinaria, chiusa ovviamente al numero uno della classifica Atp. Quest'anno ho anche avuto il privilegio di conoscerlo e stare un po' con lui in occasione della Coppa Davis giocata a Genova, dove ci ha battuto con la sua Svizzera. Una leggenda. (ivi)“

Boris Becker foto
Boris Becker 40
tennista tedesco 1967
„[Nel 2002] Giocandoci sempre meno, l'erba, che quest'anno è più alta e lenta, è diventata terra di conquista per questi grandi, reattivi, atleti che ci sono adesso nel tennis. Gli stessi che si fanno notare in tutti i tornei. Gli Slam sono diventati lo specchio del circuito.“

Tommy Haas foto
Tommy Haas 8
tennista tedesco 1978
„Penso che una volta che ti sei tolta la scimmia dalla spalla con la prima vittoria Slam, tutto il resto viene più facile, e una volta assaporata la sensazione, la vuoi riprovare.“

Nikolaj Davydenko foto
Nikolaj Davydenko 3
tennista russo 1981
„Non so perché Roger non supporti i giocatori. Non vuole problemi. Lui è bello. Vince gli Slam. È svizzero. È perfetto.“

Pete Sampras foto
Pete Sampras 36
tennista statunitense 1971
„[Su Marcelo Ríos, numero 1 nel marzo 1998] Come puoi essere il numero 1 senza nemmeno aver vinto uno Slam?“


Li Na foto
Li Na 3
tennista cinese 1982
„[Un mese prima di vincere il Roland Garros] La Cina è un Paese con 1.300.000.000 di abitanti, ma non abbiamo mai avuto un n. 1 o un campione di Slam. Nessuna pressione.“

Serena Williams foto
Serena Williams 14
tennista statunitense 1981
„Vorrei essere ricordata per le scuole che avrò costruito in Africa, per la gente che sarò riuscita ad aiutare e ispirare, non perché ho vinto "x" tornei dello Slam.“

Rino Tommasi foto
Rino Tommasi 72
giornalista e conduttore televisivo italiano 1934
„[Dopo gli US Open 2003] Andy Roddick vince il suo primo, ma non certo l'ultimo, torneo del Grande Slam.“

Ion Ţiriac foto
Ion Ţiriac 19
1939
„Col talento che aveva, secondo me Nastase è stato il miglior giocatore di tennis che ha ottenuto i peggiori risultati. Due grandi slam... Poca roba con tutto quel talento.“


Andy Murray foto
Andy Murray 15
tennista britannico 1987
„[Riferito alla finale dell'US Open 2012, il primo slam vinto dallo scozzese] È stata una partita incredibilmente difficile. Liberazione è forse la parola migliore per descrivere questo momento.“

Ivan Ljubičić foto
Ivan Ljubičić 12
tennista croato 1979
„Ringraziamo gli Slam per quello che reinvestono nei programmi per i giovani e così via, ma non riesco a capire perché a un giocatore, che so, argentino debba interessare cosa ricavi un giovane australiano da Tennis Australia.“

Juan Martín del Potro foto
Juan Martín del Potro 4
tennista argentino 1988
„[Sugli US Open] Questo è il mio Slam preferito. Amo la città, mi piacciono la superficie, la gente, il pubblico. Ho sempre aspettato il momento di giocare alla grande qui.“

Joe Cassano foto
Joe Cassano 15
rapper italiano 1973 – 1999
„Nella jam faccio slam con i veterani, oggi guerra domani fatti come Inti Illimani. (da A nocche dure (rischiando il culo), n.° 4)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 239 frasi