Frasi su snob

 J-Ax foto
J-Ax 98
rapper e cantautore italiano 1972
„Ti mando ciò che canto sperando che poi mi stronchi, vivere è stupendo dispiacendo agli stronzi | vi spiego chi sono, per capirlo siete tonti, prendete tutti appunti | PRONTI | Io non sono rock | io non sono hip hop | mi odiano i puristi sono troppo pop | vendo troppi dischi per chi scrive sui blog | non frequento artisti sono uno snob | sono uno snob, sono uno snob, | senza nessun obbligo baciaculistico | ed è fantastico essere l'ultimo | ma sono in bilico, ma che spettacolo uho uho. (da S. N. O. B., n.º 1)“

Tom Wolfe foto
Tom Wolfe 6
saggista, giornalista e scrittore statunitense 1931
„John, visconte Morley di Blackburne" perché aveva iniziato con quel nome così snob? "una volta disse: – Il successo dipende da tre cose: da chi parla, da cosa dice e da come lo dice. E di queste tre, il cosa dice è la meno importante –.“


Dave Eggers foto
Dave Eggers 15
scrittore, editore e saggista statunitense 1970
„Il mondo letterario nel quale vivo, San Francisco, è felicemente vaccinato contro gli ambienti letterari più snob del mondo. È un posto senza pretese, dove non c'è malanimo tra scrittori, editori, critici. Io insegno inglese ai giovani immigrati, ed è sempre una vittoria quando riusciamo a far leggere loro un libro. Questo forse mi dà una visione più ampia.“

Alessandra Martines 4
attrice italiana 1963
„Pure in Francia è un ambiente tradizionalmente schierato a sinistra e fa molto chic essere anti-Sarkozy. Ma la cosiddetta "sinistra-caviale", cioè quella snob con la puzza sotto il naso, mi fa schifo, è ipocrita.“

Christopher Hitchens foto
Christopher Hitchens 38
giornalista, saggista e critico letterario britannico 1949 – 2011
„Una volta chiesero a Peter De Vries, uno dei miei preferiti scrittori d'intrattenimento (riusciva a farti ridere di gusto, come in The Mackerel Plaza, o a farti piangere come in Blood of the Lamb), di dire quali fossero le sue ambizioni di autore. Rispose che avrebbe voluto un pubblico di massa sufficientemente ampio da far arricciare il naso al suo pubblico più snob. Sospetto che molti autori, se fossero onesti, ammetterebbero qualcosa del genere. (p. 170)“

„Cortese più che affabile, inquieto più che volubile, cinico più che scettico, si muoveva al di sopra delle parti e al di fuori della mischia, da cui stile e rango lo tenevano lontano. [... ] Era uno snob raffinato, dallo charme cosmopolita, impreziosito dalla erre moscia. (pp. 25-26)“

Sloan Wilson 2
1920 – 2003
„Siamo tutti quanti degli snob da far paura e abbiamo la tendenza a odiare si può dire ogni cosa tranne noi stessi. (p. 7)“

George Orwell foto
George Orwell 126
scrittore britannico 1903 – 1950
„Per Ravelston vivere nelle selvagge solitudini di Regent's Park era la stessa cosa che vivere nelle baracche; aveva scelto di vivere là, en bon socialiste, esattamente come certi snob a oltranza vivono in una scuderia di Mayfair per amor di quel "W.1" sulla loro carta da lettere. Faceva parte del tentativo di tutta una vita di evadere dalla propria classe sociale e divenire, per così dire, membro onorario del proletariato. Come ogni altro tentativo del genere, era condannato in anticipo al fallimento. Nessun uomo ricco riesce mai a camuffarsi da povero, ché il denaro, come il delitto, prima o poi salta fuori. (cap. V, p. 107)“


Michele Serra foto
Michele Serra 64
giornalista, scrittore e autore televisivo italiano 1954
„La spiegazione è che l'etichetta del "popolare" è una comoda menzogna per produrre su larghissima scala (a basso costo e quasi azzerando la fatica creativa) prodotti dozzinali. Così come avviene per il cattivo cibo, la cattiva cultura di massa accampa il pretesto di incontrare "i gusti del pubblico". In realtà, lo corrompe e lo livella. Né regge il pretesto (classista!) secondo il quale sono solo i più acculturati e gli snob a giudicare pessimo ciò che lo è. Valentino non ha tre lauree e non legge Musil. Gli bastano e gli avanzano, per capire l'andazzo, due occhi e due orecchie. (1° novembre 2006)“

Mario Praz foto
Mario Praz 84
critico d'arte, critico letterario e saggista italiano 1896 – 1982
„[... ] non c'è nessuno come lo snob per spingere alle estreme conseguenze una voga. (da I quadri coi quali si può vivere, p. 1631)“

John Middleton Murry 1
scrittore inglese 1889 – 1957
„In parte snob, in parte vigliacco, in parte sentimentale.“

Sean Connery foto
Sean Connery 14
attore scozzese 1930
„[Su Ian Fleming, in un'orazione al suo funerale] Era un terribile snob... e una persona straordinaria.“


Yves Saint Laurent foto
Yves Saint Laurent 3
stilista francese 1936 – 2008
„Non dobbiamo mai confondere l'eleganza con l'essere snob.“

„Sei stupida, sei ignorante, sei snob, sei anoressica e sei cocainomane. Se fossi anche bella potresti fare la modella.“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 279
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Amo le donne di ogni colore | Razza, lingua e classe sociale | Non mi piacciono quelle snob | Sto mentendo, mi piacciono uguale. (da Le Donne, n.° 16)“

Paul Valéry foto
Paul Valéry 143
scrittore, poeta e aforista francese 1871 – 1945
„Il vero snob è colui che non osa confessare che s'annoia quando s'annoia e che si diverte quando si diverte. (da Melange)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 142 frasi