Frasi su sobrio

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Non riesco a affrontare la vita, quando sono sobrio.“

Noyz Narcos foto
Noyz Narcos 129
rapper, beatmaker e writer italiano 1979
„Ricordati il mio nome, sto meglio drunk che sobrio | quello che fanno 'ste persone non ci penso proprio | butta un occhio fuori nel freddo delle mattine | fuori fino all'imbrunire amaro senza mai addolcire | Gli ultimi poeti estinti chini sul bancone pisti | amici solo dei baristi in blackout pagliacci tristi. (da El Padre)“


Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 71
imperatore romano 121 – 180
„Ritorna sobrio e riprenditi, desto di nuovo e consapevole che dei sogni ti davano inquietudine; svegliatoti nuovamente, osserva queste cose come osservavi quelle. (da Pensieri, 2008; VI, 31)“

Mike Tyson foto
Mike Tyson 24
pugile statunitense 1966
„Voglio vivere la mia vita sobria. Non voglio morire. Sono sul punto di morire, perché sono un alcolista.“

Giovanni Vannucci 8
presbitero e teologo italiano 1913 – 1984
„La volontà di potenza, l'egoismo innalzato a sistema, il narcisismo mentale sono le radici sottili e inconsce dello spirito di avarizia.
L'avaro vuole dominare il mondo delle forme, vuole divenire padrone dei suoi fratelli schiacciandoli con il peso delle sue ricchezze. Per questo egli accumula con passione le ricchezze – non vi è cosa che non farebbe per aumentarle – e pensa che il denaro sia tutto, che la potenza economica tenga il posto di ogni altra cosa. Quanto più sarà ricco, tanto più potrà dominare, ma come farà a sapere di essere ricco? L'avaro non lo saprà mai, vedrà se stesso sempre povero, non dirà mai basta all'ingorda fame, e così la volontà di potenza che l'ha sedotto, alla fine lo beffa, muore e il suo tesoro viene disperso.
L'avarizia così offusca il lume della ragione e la conoscenza della grazia: più sarai ricco e più avrai potenza. L'accumulare diventa una mania: l'avaro non vede che il possesso, non vive che per possedere, il possesso è per lui il fine supremo. Il possesso, da schiavo, è divenuto padrone e selvaggiamente trionfa.
L'avaro non riconosce di esserlo, afferma di essere sobrio, parsimonioso, economo, di dover fare delle privazioni per non mancare ai suoi doveri, di non poter essere generoso perché altrimenti lui stesso dovrebbe mendicare, trova continuamente nuove economie e se ne vanta come di un pregio. Non vi è nulla di più spaventoso della buona fede dell'avaro, ed è questa buona fede che gli uccide l'anima.
Gli schiavi di altre passioni finiscono presto o tardi a sentirsi a disagio, le conseguenze delle loro passioni prima o poi li fanno meditare o vergognarsi; la possibilità di riconoscere il proprio peccato è una piccola via di salvezza loro offerta. Ma l'avaro di che cosa può pentirsi o vergognarsi? Frugale per non spendere, casto per economizzare, sobrio per non sprecare, convinto di sacrificarsi per il bene dei lontani eredi, si crea, a maggiore tranquillità, la visione di opere buone cui lascerà, morendo, tutto il suo. Allora si sente un eroe, un santo, un martire.“

Khalil Gibran foto
Khalil Gibran 233
poeta, pittore e filosofo libanese 1883 – 1931
„Tu bevi vino per ubriacarti; io lo bevo perché mi renda sobrio da quell'altro vino.“

George Bernard Shaw foto
George Bernard Shaw 105
scrittore, drammaturgo e aforista irlandese 1856 – 1950
„È meglio che tu ti mantenga pulito e sobrio, tu sei la finestra attraverso cui devi vedere il mondo.“

Marie-Jeanne Roland de la Platière foto
Marie-Jeanne Roland de la Platière 10
nobildonna 1754 – 1793
„La gioia profonda è un'emozione serena e sobria che raramente si evince dalla gaiezza superficiale.“


Samuel Smiles foto
Samuel Smiles 26
scrittore, giornalista e politico scozzese 1812 – 1904
„La vita ha il suo lato sobrio e il suo lato brillante; dipende da noi scegliere quello che più ci piace.“

Giorgio Nardone foto
Giorgio Nardone 30
psicologo italiano 1958
„Nel nostro dialogo dovremmo sempre rendere il nostro linguaggio sobrio ma elegante, chiaro ma evocativo, semplice ma pregnante, carico di significati ma bello da ascoltare. (libro Correggimi se sbaglio)“

Tom Robbins foto
Tom Robbins 33
scrittore statunitense 1936
„L'umanità ha progredito, quando ha progredito, non quando è stata sobria, responsabile, e cauta, ma quando è stata giocosa, ribelle, e immatura.“

Samuel Smiles foto
Samuel Smiles 26
scrittore, giornalista e politico scozzese 1812 – 1904
„Nessuna legge, per quanto rigorosa, può fare il pigro attivo, il dissipatore previdente o l'ubriaco sobrio.“


Dean Martin foto
Dean Martin 33
cantante e attore statunitense 1917 – 1995
„Una volta strinsi la mano a Pat Boone e l'intera mia parte destra divenne sobria.“

William Butler Yeats foto
William Butler Yeats 40
poeta, drammaturgo e scrittore irlandese 1865 – 1939
„Il problema di alcune persone è che quando non sono ubriache, sono sobrie.“

Myrna Loy foto
Myrna Loy 3
attrice statunitense 1905 – 1993
„Errol una spia nazista? Mio Dio, come avrebbe potuto? Non era mai abbastanza sobrio per poter spiare qualcuno.“

Christoph Martin Wieland foto
Christoph Martin Wieland 1
scrittore, poeta e editore tedesco 1733 – 1813
„Tra gli ubriachi vuoi tu solo rimaner sobrio? Qual è la conseguenza? Che sembrerai loro ubriaco.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 66 frasi