Frasi su soliloquio

Bonaventura da Bagnoregio foto
Bonaventura da Bagnoregio 19
cardinale, filosofo e teologo italiano 1217 – 1274
„O anima, adunque che pensi tu che sia la divina consolazione? Certo, o anima, quella dolcezza è tanto grande e tanto suave consolazione che solo nel cuore apparisce che sia la divina consolazione, certo, o anema, questa dolcezza è tanto grande e tanto suave delettazione che, solo nel cuore sentendo, pensi quel che sia la divina consolazione. (da Soliloquio, Della consolazione divina)“

Kenneth McKenzie Clark 6
storico dell'arte britannico 1903 – 1983
„La televisione è una forma di soliloquio.“


Sant'Agostino 26
scrittore, filosofo, teologo 354 – 430
„Nulla ha il potere di trascinare tanto in basso lo spirito di un uomo quanto le carezze di una donna e quel rapporto fisico che fa parte del matrimonio. (libro Soliloqui)“

Mario Andrea Rigoni 58
saggista e scrittore italiano 1948
„C'è stata un'epoca della conversazione, c'è stata un'epoca della discussione. Incapaci dell'una, nauseati dell'altra, non ci resta adesso che il soliloquio in compagnia.“

Teresa Sensi 6
scrittrice e giornalista italiana 1900 – 1993
„[... ] sia pure inclemente e tiranno, il lavoro strappa ai lunghi soliloqui nocivi.“

Mark Twain foto
Mark Twain 117
scrittore, umorista, aforista e docente statunitense 1835 – 1910
„Ma il soliloquio di Amleto, mio caro, il pezzo più celebre di Shakespeare. Ah, è sublime, sublime! Ogni volta fa venire giù il teatro. (Duca, p. 139)“

Leonardo Caffo foto
Leonardo Caffo 3
filosofo italiano 1988
„Infiniti modi dell'essere, che noi chiamiamo individui, non smettono di stupirci e mostrarsi – rendendo l'esistenza assai più simile a una sinfonia che al triste soliloquio, insopportabile, che è stato raccontato dall'antropocentrismo.“

Benito Mussolini foto
Benito Mussolini 180
politico, giornalista e dittatore italiano 1883 – 1945
„Il lavoratore che assolve il dovere sociale senz'altra speranza che un pezzo di pane e la salute della propria famiglia, ripete ogni giorno un atto di eroismo. (dall'intervista di Ivanoe Fossani, Soliloquio in «libertà» all'isola Trimellone, Isola del Trimelone, 20 marzo 1945, da Opera omnia, vol. 32)“


Ludwig Wittgenstein foto
Ludwig Wittgenstein 125
filosofo e logico austriaco 1889 – 1951
„Scrivo quasi sempre soliloqui. Cose che mi dico a quattr'occhi. (1948)“

Christopher Marlowe foto
Christopher Marlowe 20
poeta, drammaturgo 1564 – 1593
„[Riferendosi all'atto finale della targedia] L'intero modello di questo soliloquio finale è così una tetra parodia di quello iniziale, in cui la decisione è raggiunta dopo l'analisi e non prima.“

Eric Linklater foto
Eric Linklater 5
scrittore 1899 – 1974
„E noto che quando parliamo affermiamo solo la metà della verità nelle conversazioni ordinarie, e perfino un soliloquio sembra confermare l'espressione secondo cui anche i muri hanno le orecchie.“

Fabrice Hadjadj foto
Fabrice Hadjadj 191
scrittore e filosofo francese 1971
„[nel nominalismo] Non c'è più alcuna verità, poiché è impossibile riferirsi ad una realtà esterna, ma una moltitudine di prospettive, di soliloqui carcerari, dove le parole non svelano, e anzi avvolgono le cose come un sudario nei carri funebri che sono i nostri crani.“


Leonida Rèpaci foto
Leonida Rèpaci 16
scrittore 1898 – 1985
„Il più alto di questi poeti è Calogero, una recente scoperta di Sinisgalli e di Tedeschi, sulla quale sta convergendo l'attenzione di chi tiene in mano la bilancia letteraria. La poesia di Calogero è fan-poesia aggrovigliata, spremuta, intellettualizzata, terribile soliloquio da muro a muro, dal muro della vita al muro della tomba. (pp. 110-111)“

Giordano Bruno foto
Giordano Bruno 262
filosofo e scrittore italiano 1548 – 1600
„[... ] il dotto Agostino, molto inebriato di questo divino nettare, nelli suoi Soliloquii testifica che la ignoranza piú tosto che la scienza ne conduce a Dio, e la scienza piú tosto che l'ignoranza ne mette in perdizione. In figura di ciò vuole ch'il redentor del mondo con le gambe e piedi de gli asini fusse entrato in Gerusalemme, significando anagogicamente in questa militante quello che si verifica nella trionfante cittade. (Saulino: I dialogo)“

Lamberto Dini foto
Lamberto Dini 8
dirigente d'azienda, economista e politico italiano 1931
„Prodi nel suo faccia a faccia con Berlusconi farà valere le ragioni della serietà e della ragionevolezza. Berlusconi è un grande venditore, è un uomo mediatico, ma stasera ci saranno delle regole che non gli permetteranno di fare i suoi soliti soliloqui e monologhi. Lui vorrebbe parlare solo delle realizzazioni del suo governo, io invece potrei elencare i numerosi fallimenti. Prodi si considera meno fotogenico, ma è una persona che ha a cuore i problemi del Paese ed intende risolverli. Non gli ho mai sentito dire sciocchezze o cose non vere. Sono convinto che la gente apprezzerà la sua serietà. Nel duello con Diliberto, Berlusconi era convinto di stracciarlo dandogli del 'comunista', invece ha perso tre a zero. (citato da Ansa, 14 marzo 2006)“

Elio Matassi foto
Elio Matassi 2
filosofo italiano 1945 – 2013
„Per inquadrare lo spessore concettuale della squadra Inter, credo non si possa prescindere dalla sua data di nascita, frutto di una "scissione" dal Milan, avvenuta il 9 marzo del 1908. L'idea della differenza, della diversità, una scissione costitutivamente ontologica che è difficile, se non addirittura impossibile, ricomporre in un quadro di certezze condivise, è il grande archetipo originario di questa squadra. L'Inter ha, infatti, una vocazione antisistematica congeniale, che produce un campo di tensione irriducibile. [... ] L'Inter ha metabolizzato nel profondo questa sua diversità e, in alcuni momenti della sua storia, come nella stagione odierna costellata da errori gestionali, infortuni clamorosi e reiterati, sviste arbitrali ripetute, sembra quasi volersi punire per questa colpa originaria, un'idea della colpevolezza destinale a cui non si può sfuggire, quella stessa idea che, nel secondo atto della Vita è un sogno di Calderon de La Barca, esprime il principe Sigismondo nel suo soliloquio: "Qual è stata la mia colpa se non quella di essere nato?". (Da Il destino dell'Inter: la scissione e la colpa, Il Fatto Quotidiano, 6 maggio 2013)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 18 frasi