Frasi su solletico


Arthur Rimbaud foto
Arthur Rimbaud 98
poeta francese 1854 – 1891
„Poi sentirai sulla guancia un solletico... | Un bacio leggero, ragno impazzito, corre | Su e giù per il collo... (da Sognato per l'inverno, vv. 9-11, 1992)“

Giordano Bruno foto
Giordano Bruno 262
filosofo e scrittore italiano 1548 – 1600
„Scarsa brama, sollecitata da naturale pulsione, liga l'uomo torpido, dal cibo limitato e rozzo. Non lo ingentilisce l'eloquio, né eros lo solletica, non la musica o la pittura, né altre delizie di natura. (art. 5, 2000, p. 97)“


Bertrand Russell foto
Bertrand Russell 179
filosofo, logico e matematico gallese 1872 – 1970
„È palese che alla base della religione c'è la paura poiché – ogni qualvolta accade una disgrazia – si rivolge il pensiero a Dio: guerre, pestilenze, naufragi e cataclismi promuovono la religione. Ma la religione solletica anche la vanità, l'orgoglio, la presunzione.“

Filippo Facci foto
Filippo Facci 59
giornalista italiano 1967
„E, in due, intercetteremo i legami con la nostra infanzia, sfronderemo le dipendenze affettive con il passato, e ti accarezzerò, ti accudirò, ti proteggerò, ti cullerò, ti farò il solletico e gli scherzi, mi farai le vocine. E, a quel punto, ci vorremmo un bene dell'anima e saremo fratello e sorella. E, a quel punto, dovrò trovarmi una vera stronza con cui scopare. (da L'intimità, in una coppia, è una cosa meravigliosa. E ci fa scappare, 24 aprile 2008)“

William Shakespeare foto
William Shakespeare 229
poeta inglese del XVI secolo 1564 – 1616
„Non ha occhi un ebreo? Non ha mani, organi, statura, sensi, affetti, passioni? Non si nutre anche lui di cibo? Non sente anche lui le ferite? Non è soggetto anche lui ai malanni e sanato dalle medicine, scaldato e gelato anche lui dall'estate e dall'inverno come un cristiano? Se ci pungete non diamo sangue, noi? Se ci fate il solletico, non ridiamo? Se ci avvelenate non moriamo? (Shylock: atto III, scena I)“

Charles M. Schulz foto
Charles M. Schulz 138
fumettista statunitense 1922 – 2000
„Chi ti vuole bene conosce quattro cose di te: il dolore dietro al tuo sorriso, l’amore dietro alla tua rabbia, le ragioni del tuo silenzio... E dove soffri il solletico.“

Anthony Hopkins foto
Anthony Hopkins 30
attore britannico 1937
„Amputate una gamba ad un uomo e sentirà ancora il solletico. Dimmi mamma: quando la tua bambina sarà sul tavolo mortuario dove sentirà il solletico? (Film Il silenzio degli innocenti)“

Luciano De Crescenzo foto
Luciano De Crescenzo 202
scrittore italiano 1928
„I sorsi di caffè napoletano: brevi, gustosi, ma capaci di salire nelle vicinanze del cervello e fargli un po’ di sano solletico. (libro Il caffè sospeso)“


Roberto Gervaso foto
Roberto Gervaso 325
storico, scrittore, giornalista 1937
„Il vento fa il solletico al cipresso, che, però, non ha alcuna voglia di ridere. (p. 96)“

Luciano De Crescenzo foto
Luciano De Crescenzo 202
scrittore italiano 1928
„L’amore è un’urgenza che solletica le nostre vite fino a trasformarsi in una necessità.“

Samuel Johnson foto
Samuel Johnson 43
critico letterario, poeta e saggista britannico 1709 – 1784
„Niente solletica l'orgoglio di un uomo quanto la felicità di sua moglie; egli è sempre fiero di considerarsene la causa.“

Renato Rascel foto
Renato Rascel 8
cantante e attore italiano 1912 – 1991
„Il solletico va fatto al cervello, non sotto le ascelle. (libro Via col vento in Vaticano, di un gruppo di prelati del Vaticano)“


Federico De Roberto foto
Federico De Roberto 74
scrittore italiano 1861 – 1927
„La lode solletica e la trascuraggine umilia. È questo un sintomo patologico, o non piuttosto il giuoco naturale delle passioni, la legge eterna dell'umana natura? (libro Il colore del tempo)“

Paul Whiteman foto
Paul Whiteman 1
direttore d'orchestra statunitense 1890 – 1967
„Il jazz solletica i tuoi muscoli, le sinfonie stiracchiano la tua anima.“

Carlo Levi foto
Carlo Levi 58
scrittore e pittore italiano 1902 – 1975
„I monachicchi sono esseri piccolissimi, allegri, aerei, corrono veloci qua e là, e il loro maggior piacere è di fare ai cristiani ogni sorta di dispetti. Fanno il solletico sotto i piedi agli uomini addormentati, tirano via le lenzuola dei letti, buttano sabbia negli occhi, rovesciano bicchieri pieni di vino, si nascondono nelle correnti d'aria e fanno volare le carte e cadere i panni stesi in modo che si insudicino, tolgono la sedia di sotto alla donne sedute, nascondono gli oggetti nei luoghi più impensati, fanno cagliare il acre, danno pizzicotti, tirano i capelli, pungono e fischiano come zanzare. Ma sono innocenti: i loro malanni non sono mai seri, hanno sempre l'aspetto di un gioco, e, per quanto fastidiosi, non ne nasce mai nulla di grave.“

Roberto Gervaso foto
Roberto Gervaso 325
storico, scrittore, giornalista 1937
„L'umorista fa il solletico alla vita per renderla meno arcigna. (p. 51)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 19 frasi