Frasi, citazioni e aforismi su sonata

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

Maurizio Pollini foto
Maurizio Pollini 7
pianista italiano 1942
„[Sonata per pianoforte n. 2 op. 35 di Frédéric Chopin] Nel quarto tempo Chopin precorre i tempi, tanto da non essere capito dai suoi contemporanei, da far esclamare a Schumann: "Questa non è musica.“


Barbara Alberti foto
Barbara Alberti 3
scrittrice italiana 1943
„Al geloso basta il sospetto per essere felice. (da Sonata a Tolstoj, Baldini Castoldi Dalai, 2010)“

Anton Pavlovič Čechov foto
Anton Pavlovič Čechov 47
scrittore, drammaturgo e medico russo 1860 – 1904
„Si fa fatica, leggendo [La sonata], a trattenersi dal gridare "è vero!" o "è assurdo!“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 240
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„Si fa fatica, leggendo [La sonata], a trattenersi dal gridare "è vero!" o "è assurdo!“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 240
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„La Sonata a Kreutzer – che la povera Sof'ja, pur odiandola, dovette copiare – mi sembra una classica descrizione dell'omosessualità maschile. (Doris Lessing)“

Sof'ja Tolstaja foto
Sof'ja Tolstaja 31
1844 – 1919
„Sarebbe terribile restare incinta. Tutti lo verranno a sapere e ripeteranno con gioia maligna una battuta uscita ora nell'ambiente di Mosca: «Ecco la vera conclusione della Sonata a Kreutzer». (25 dicembre 1890; p. 113)“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 240
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„Sarebbe terribile restare incinta. Tutti lo verranno a sapere e ripeteranno con gioia maligna una battuta uscita ora nell'ambiente di Mosca: «Ecco la vera conclusione della Sonata a Kreutzer». (Sof'ja Tolstaja)“


„Bartók raggiunge l'apice delle sperimentazioni sonore con la Sonata per due pianoforti e percussione e la Musica per strumenti a corde, percussione e celesta, che si possono intendere come l'estensione dello strumento e del complesso strumentale prediletti dal compositore. (p. 24)“

Marc-André Hamelin foto
Marc-André Hamelin 3
pianista e compositore canadese 1961
„Sono un tipo curioso di natura, vado nei negozi di seconda mano per cercare vecchi spartiti dimenticati: a 13 anni, con i primi soldi che mi ero ritrovato in tasca, comprai la Concord Sonata di Ives.“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 240
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„[La sonata a Kreutzer, ] il più dostoevskiano tra i racconti di Tolstoj [... ], pur esplorando «naturalisticamente» i risvolti più amari e minacciosi di un sentimento irrazionale come la gelosia, è, in sostanza, un ennesimo apologo tolstojano sulla crudeltà dei rapporti umani basati sulla proprietà. (Serena Vitale)“

Vladimir Davidovič Aškenazi foto
Vladimir Davidovič Aškenazi 4
pianista e direttore d'orchestra russo 1937
„Le mie dita sono piccole e non ho mai potuto suonare un pezzo che amo, la Sonata in si minore di Franz Liszt. Da piccolo l'ho orchestrata.“


Serena Vitale foto
Serena Vitale 2
scrittrice e traduttrice italiana 1945
„[La sonata a Kreutzer, ] il più dostoevskiano tra i racconti di Tolstoj [... ], pur esplorando «naturalisticamente» i risvolti più amari e minacciosi di un sentimento irrazionale come la gelosia, è, in sostanza, un ennesimo apologo tolstojano sulla crudeltà dei rapporti umani basati sulla proprietà.“

„La libertà dell'espressione e il rigore della forma; e la ricerca della musica perfetta, dove questi due principi si armonizzano in un equilibrio assoluto. Alla fine di questa ricerca Gianluca Cascioli ha trovato le variazioni di Beethoven, assieme a due altri monumenti del genio di Bonn, le sonate «Al chiaro di luna» e «Tempesta». (citato in Corriere della sera, 24 marzo 2009)“

Bernard le Bovier de Fontenelle foto
Bernard le Bovier de Fontenelle 5
scrittore e aforista francese 1657 – 1757
„Sonata, perché mi perseguiti? (citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 555)“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 240
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„[La teoria di Tolstoj riguardo l'amore] Una teoria negativa, che si è diffusa nel mondo per mezzo di quel delizioso racconto inverosimile che è la Sonata a Kreutzer. Per Tolstoi l'amore nella sua significazione fisiologica di atto che obbedisce all'istinto è vizio e lussuria; e da perfetto asceta egli sacrifica volentieri la perpetuità della specie a questa perpetuità del male. (Scipio Sighele)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 143 frasi