Frasi su sora

Antonello Venditti foto
Antonello Venditti 35
cantautore italiano 1949
„Me ne vojo annà da sto paese marcio, che cià li bbuchi ar posto der cervello, che vò magnà sull'ossa de chi soffre, che pensa solo ar posto che po perde. (da Sora Rosa, n. 12)“

Antonello Venditti foto
Antonello Venditti 35
cantautore italiano 1949
„Annamo via, tenemose pe mano. C'è solo questo de vero pe chi spera, che forse un giorno, chi magna troppo adesso, possa sputa' le ossa che so' sante. (da Sora Rosa, n.° 12)“


Giorgio Baffo foto
Giorgio Baffo 29
1694 – 1768
„Castighela sta Razza buzarona, | E scomenzè l'esempio sora i Frati, | E i Preti, ch'in sta forma i ve cogiona. || Fè nascer senza Cazzo sti Prelati, | E zà, che 'l so pensier xe Culo, e Mona, | Castrei, come se fà dei Cani, e i Gati. (Sodoma è sta brusada per Decreto, vv. 9-14)“

Giorgio Baffo foto
Giorgio Baffo 29
1694 – 1768
„Cara mona, che in mezzo a do colone | Ti xe là messa, come un capitelo, | Per cupola ti ga do culattone, | E 'l bus del Cul sora xe 'l to Cielo. || Perché t'adorin tutte le persone | Ti stà coverta sotto un bianco velo, | Che, se qualcun te l'alza, e che t'espone, | Vittima sul to altar casca ogni Oselo. (Cara mona, che in mezzo a do colone, vv. 1-8)“

Francesco d'Assisi foto
Francesco d'Assisi 18
religioso e poeta italiano 1182 – 1226
„Laudato si', mi' Signore, per sora nostra morte corporale, da la quale nullu homo vivente pò skappare: guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali; beati quelli ke trovarà ne le tue santissime voluntati, ka la morte secunda no 'l farrà male. Laudate et benedicete mi' Signore' et ringratiate et serviateli cum grande humilitate.“

Carlo Alianello foto
Carlo Alianello 34
docente, scrittore e sceneggiatore italiano 1901 – 1981
„Per sua volontà «si badò a costruire strade, che dalle 1505, quante se ne sommavano nel 1828, erano divenute nel 1855 la bellezza di 4587 miglia. E non straduzze da poco, ma quelle sole che rimanevano ancora laggiù sino a una dozzina d'anni fa». E furono l'Amalfitana, la Sorrentina, la Frentana (incominciata e non compiuta per l'improvviso sopraggiungere dell'Unità). L'ultima, nel disegno originale approvata da Ferdinando II, contava ben tre gallerie di molte miglia attraverso l'intero massiccio della Maiella e il Principato esterno. L'han fatta adesso, col ritardo di qualche decina d'anni (più di cento), ma nel Sud la gente è abituata ad attendere. «E aggiungiamo alle suddette la strada della costiera adriatica, la strada di Sora che portava a Roma, l'Appulo Sannitica che metteva in comunicazione diretta gli Abruzzi con la Capitanata, l'Aquilonia che apriva al commercio il Molise e congiungeva più brevemente il Tirreno con l'Adriatico, la Sannita che arrivava attraverso Campobasso sino a Termoli. E via via…". (p. 124)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 117 frasi