Frasi su spettro


Elisabetta di Baviera foto
Elisabetta di Baviera 22
1837 – 1898
„La sorte è decisa, | ahi! Riccardo non è più. | Le campane suonano a morto... | Oh, abbi pietà, Signore! | Si affaccia alla sua finestrella | la fanciulla dai riccioli biondi. | Persino gli spettri si commuovono | all'angoscia del suo cuore. [Poesia scritta dopo la morte di Richard S. ]“

„Una vita senza amore, dunque: ecco l'orribile spettro che attraversa l'anima di molti quando sentono parlare di celibato.“


Gesualdo Bufalino foto
Gesualdo Bufalino 245
scrittore 1920 – 1996
„Si scrive per guarire se stessi, per sfogarsi, per lavarsi il cuore. Si scrive per dialogare anche con un lettore sconosciuto. Ritengo che nessuno senza memoria possa scrivere un libro, che l'uomo sia nessuno senza memoria. Io credo di essere un collezionista di ricordi, un seduttore di spettri. La realtà e la finzione sono due facce intercambiabili della vita e della letteratura. Ogni sguardo dello scrittore diventa visione, e viceversa: ogni visione diventa uno sguardo. In sostanza è la vita che si trasforma in sogno e il sogno che si trasforma in vita, così come avviene per la memoria. La realtà è così sfuggente ed effimera... Non esiste l'attimo in sé, ma esiste l'attimo nel momento in cui è già passato. Piuttosto che vagheggiare un futuro vaporoso ed elusivo, preferisco curvarmi sui fantasmi di ieri senza che però mi impediscano di vivere l'oggi nella sua pienezza.“

Stephen King foto
Stephen King 271
scrittore e sceneggiatore statunitense 1947
„Stanno stretti sotto ai letti sette spettri a denti stretti.“

Luigi Pirandello foto
Luigi Pirandello 136
drammaturgo, scrittore e poeta italiano premio Nobel per... 1867 – 1936
„Ma sì! così era! il simbolo, lo spettro della mia vita era quell'ombra: ero io, là per terra, esposto alla mercé dei piedi altrui. Ecco quello che restava di Mattia Pascal, morto alla Stìa: la sua ombra per le vie d Roma. (cap. XV; 1973, p. 524)“

Jonathan Safran Foer foto
Jonathan Safran Foer 162
scrittore statunitense 1977
„Era un genio della tristezza, e in essa si tuffava disgiungendone i molti fili, apprezzadone le sfumature più sottili. Era un prisma attraverso cui la tristezza poteva suddividersi nel suo infinito spettro.“

Thomas Hobbes foto
Thomas Hobbes 42
filosofo britannico 1588 – 1679
„Il Papato non è altro che lo spettro del defunto impero romano assiso sulla sua tomba con corona in mano. (IV, 47)  traduttore?“

 Sofocle foto
Sofocle 51
tragediografo ateniese -497 – -406 a.C.
„Noi esseri umani che siamo? Spettri, impalpabile ombra.“


Antonio Rezza foto
Antonio Rezza 56
attore, regista e scrittore italiano 1965
„Io, come spettro, non provo alcun rimpianto nel pensiero del passato, sto bene in questa vita proiettata, dove l'amore trionfa sul lavoro e sulle misere esigenze di chi ha un corpo da campare. (pag. 90)“

Carlos Ruiz Zafón foto
Carlos Ruiz Zafón 131
scrittore spagnolo 1964
„Così mi scordai di me stessa, del fatto che stavo invecchiando e che avevo sprecato la mia gioventù amando un relitto, un essere senz'anima, uno spettro.“

Baruch Spinoza foto
Baruch Spinoza 146
filosofo olandese 1632 – 1677
„Se i filosofi vogliono chiamare spettri le cose che ignoriamo, io non avrò nulla in contrario, perché vi è un'infinità di cose che mi sono nascoste.“

Aldo Busi foto
Aldo Busi 347
scrittore italiano 1948
„La percezione che ho di me si è immobilizzata su queste due sponde non del tutto opposte: o sono uno spettro o un uomo da abbattere; interesso in quanto proiezione che non mi riguarda o non interesso in quanto non funzionale a alcun sistema.“


Albert Bruce Sabin foto
Albert Bruce Sabin 6
medico e virologo polacco 1906 – 1993
„C'è sempre un intero spettro di grigi fra il nero ed il bianco. (citato in Enzo Biagi, Io c'ero, p. 140)“

Antonio Rezza foto
Antonio Rezza 56
attore, regista e scrittore italiano 1965
„Come sarebbe equo se il denaro rimanesse a metà tra chi lo prende e chi lo dà [... ] Quanti gesti inconclusi in questa valle di morti e di spettri, quante aspirazioni mancate. (pagg. 63-64)“

Stephen Crane foto
Stephen Crane 12
scrittore e giornalista statunitense 1871 – 1900
„A quanto pareva, tutti quelli che incontrava recitavano una parte insopportabile. Non la smettevano di stuzzicare lo spettro della vergogna col bastone della loro curiosità.“

Baruch Spinoza foto
Baruch Spinoza 146
filosofo olandese 1632 – 1677
„Il vezzo diffuso tra gli uomini di narrare le cose, non come sono realmente, ma come vogliono che siano, si manifesta più che in ogni altra cosa nei racconti di spiriti e di spettri. (LII, 1974)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 90 frasi