Frasi su stereotipo

Loredana Lipperini foto
Loredana Lipperini 51
giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica italiana 1956
„Mezzo e messaggio continuano a essere sinonimi: e uno dei risultati dell'antico fraintendimento è la messa in ombra di quelli che sono forse gli stereotipi più inquietanti, ma che vengono da un supporto ritenuto benefico. La carta.“

Loredana Lipperini foto
Loredana Lipperini 51
giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica italiana 1956
„Cercando, si trova tutto quel che si desidera: il web funziona così. Nulla di strano, dunque, se i cacciatori di apocalisse escono ogni volta pienamente soddisfatti dal loro tour: perché, per quanto riguarda ragazzine e ragazzini, le chiavi di ricerca usate dagli osservatori adulti tentano di individuare soprattutto lap-dancers. Bulli. Suicidi. Pedofili. Pornografi. Satanisti. In un territorio sterminato, quel che si vuole trovare viene incontro con rapida accondiscendenza al solerte visitatore.
Peccato. Perché l'insistenza sui pericoli di Internet costringe alla solita manovra di retromarcia, porta a difendere il tutto per la parte. E a ripetere ancora una volta che il sistema è innocente e anzi virtuoso (perché è proprio grazie alla rete che è possibile rielaborare e rovesciare contenuti mediocri e antichi stereotipi): e sono semmai coloro che vi inseriscono concetti e modelli molto simili a quelli reperibili off line, o reiterano comportamenti irridenti e offensivi, a confondere ancora una volta le acque. Sapendo che, nel web, è addirittura più facile.“


Alain de Benoist foto
Alain de Benoist 11
scrittore francese 1943
„I nordici hanno potuto fondare culture solo contro il loro ambiente. Ne hanno dedotto che l'esistenza umana s'opponga al mondo e che gli ostacoli naturali si vincano solo con la razionalità tecnica. L'universo dell'industrializzazione generalizzata, della crescita a ogni costo, dell'efficienza meccanica, del calcolo tecnologico, è un universo formatosi nel nord. Anche l'individualismo viene oggi da quel nord che, nonostante radure e foreste, ha dimenticato i valori organici della comunità, del clan, dell'onore e del disonore, anche della sensualità, tuttora valori-chiave nell'ambito mediterraneo. Da qui lo stereotipo dell'oriente mistico, arcaico e superstizioso (Edward Said ha dimostrato come essa sia un'invenzione occidentale), antagonista dell'occidente razionalista, moderno e emancipato. (da "Un piccolo mare che può regalare un grande futuro", "Il giornale", 19 luglio 2008)“

Mamphela Ramphele foto
Mamphela Ramphele 1
attivista e politica sudafricana 1947
„[Per la] sfiducia nei confronti della scienza, controllata tradizionalmente dai bianchi, [c'è stata] paura di ammettere un'epidemia [quella dell'AIDS] che poteva facilmente essere usata per ravvivare i peggori stereotipi razziali. (citato in Amartya Sen, Identità e violenza, V, p. 93)“

Antonio Caprarica foto
Antonio Caprarica 30
giornalista e saggista italiano 1951
„Quando un italiano viene al mondo non solo è già gravato, in culla, di oltre 20.000 euro di debito pubblico, la sua parte di bancarotta statale, ma pure di una quota equivalente di stereotipo nazionale. (libro Gli italiani la sanno lunga... o no!?)“

Simone Perotti 30
scrittore italiano 1965
„Nel nostro mondo, se ti allontani dalle vie principali, se rifiuti alcuni stereotipi, se segui una tua idea originale, se accetti di pagare il prezzo delle tue scelte anomale, devi essere pronto a fare da solo. (libro Dove sono gli uomini?: Perché le donne sono rimaste sole?)“

Konstantin Sergeyevich Stanislavski 4
attore, regista teatrale 1863 – 1938
„Per coloro che non sono capaci di credere, ci sono i riti; per coloro che non sono capaci di ispirare rispetto da sé, c’è l’etichetta; per coloro che non sanno vestirsi, c’è la moda; per coloro che non sanno creare, ci sono le convenzioni e i cliché. Ecco perché i burocrati amano i cerimoniali, i preti i riti, i piccoli borghesi le convenzioni sociali, i bellimbusti la moda, e gli attori le convenzioni teatrali, gli stereotipi e un intero rituale di azioni sceniche.“

Henry Selick foto
Henry Selick 5
regista, produttore cinematografico e scrittore statunitense 1952
„La morale si basa su degli stereotipi, che a loro volta nascondono delle verità ultime.“


Walter Veltroni foto
Walter Veltroni 52
politico italiano 1955
„In rete tutto è rapido e corto. Con due conseguenze: la semplificazione e la radicalizzazione delle posizioni. Il linguaggio della politica nel tempo di Berlusconi è perfettamente entrato negli stereotipi comunicativi dei social. Spesso prevale l’insulto personale, la apodittica affermazione di certezze fondate su balle spaziali che la rete inghiotte senza batter ciglio. (libro E se noi domani: L'Italia e la sinistra che vorrei)“

„La felicità è una mente aperta. Fai attenzione ai tuoi stereotipi e pregiudizi, potrebbero metterti in trappola e farti perdere ciò che la vita ha da offrire.“

Ryan Potter 5
attore e doppiatore statunitense 1995
„Crescendo non mi sono mai identificato del tutto con le mie radici giapponesi, anche se hanno influenzato la mia personalità. Ho amici molto diversi tra loro, la musica ed i film che mi piacciono non sono di un genere specifico, quindi non corrispondo per nulla allo stereotipo dell'americano di origini giapponesi.“

Matteo Rampin 9
psichiatra, psicoterapeuta 1966
„Persuasivi sono gli stereotipi, parole che contengono molte connotazioni culturali, psicologiche, emotive: tutte semplificazioni, ma tutte molto bene scolpite nell’immaginario collettivo. Una volta appioppate, queste parole appiccicose veicolano qualsiasi altro giudizio all’interno della cornice che esse creano. (libro Al gusto di cioccolato)“


Don DeLillo foto
Don DeLillo 51
scrittore, drammaturgo e saggista statunitense 1936
„Non siamo capaci di imparare niente dagli stereotipi che ci circondano, neppure che siamo tutti uguali.“

Terrence Malick foto
Terrence Malick 5
regista statunitense 1943
„Spesso le persone esprimono tramite degli stereotipi le cose che stanno loro più a cuore.“

Paolo Pietrangeli foto
Paolo Pietrangeli 9
cantautore e regista italiano 1945
„Mio padre era un uomo di sinistra. La sua influenza su di me è stata quella di avermi fatto crescere in una famiglia in cui le idee e il confronto circolavano continuamente, in cui si respirava un'aria al di fuori degli stereotipi, in cui lo sprone alla lettura e il racconto orale di grandi capolavori, la ricerca della comprensione dei flussi di idee che attraversavano la società era frequente, in cui la passione per la narrazione, per il racconto era un virus benefico.“

Stefano Bessoni foto
Stefano Bessoni 3
regista italiano 1965
„La difficoltà è sviluppare i progetti e realizzarli allontanandosi dagli stereotipi e da quel genere di film che ha decretato l’agonia dell’horror e del fantastico italiano.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 78 frasi