Frasi su successore

Quando hai perso interesse in un programma, l'ultimo tuo dovere è passarlo a un successore competente.

Eric Steven Raymond foto
Eric Steven Raymond 19
informatico statunitense 1957

Non ci sono stati successori di Joyce nella lingua inglese; forse non ce ne possono essere di un talento così esauriente del suo proprio potenziale.

George Steiner foto
George Steiner 112
scrittore e saggista francese 1929

Per quanto tu ne uccida molti, nondimeno non puoi uccidere il tuo successore. (riferendosi a Nerone; citato in Dione Cassio, Istorie, LXI, 18)

Lucio Anneo Seneca foto
Lucio Anneo Seneca 174
filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano -4 – 65 d.C.

[Su Gianfranco Zola] È stato il mio successore al Napoli. Era molto attento alle cose che facevo io durante gli allenamenti... e qualcosa gli è restato. Una grande persona, anche.

Diego Armando Maradona foto
Diego Armando Maradona 104
allenatore di calcio e calciatore argentino 1960

[... ] è cosa nota che la fama di molti predecessori è spesso causa di errori in molti successori. (da Destructio, prologo)

 Averroè foto
Averroè 6
filosofo, medico e matematico arabo 1126 – 1198

Gli Apostoli hanno accolto la parola di salvezza e l’hanno tramandata ai loro successori come un gioiello prezioso custodito nel sicuro scrigno della Chiesa: senza la Chiesa questa perla rischia di perdersi o di frantumarsi.

Papa Benedetto XVI foto
Papa Benedetto XVI 333
265° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1927

R. U. – I Papi. Non è un papa solo, cioè il successore di Pietro, il capo della cattolicità, ma molti. Persone che sentenziano sempre ex cathedra, che si reputano in buona fede infallibili, in arte, in politica, in scienza ecc. (n. 5603)

Carlo Dossi foto
Carlo Dossi 100
scrittore, politico e diplomatico italiano 1849 – 1910

Il papa è il capo dei cristiani [... ] Egli si dice successore di uno dei primi cristiani, chiamato san Pietro, e la sua è certo una ricca successione, perché ha immensi tesori e un vasto territorio sotto il suo dominio. (da Lettere persiane, 1721)

Charles Louis Montesquieu foto
Charles Louis Montesquieu 91
filosofo, giurista e storico francese 1689 – 1755

[Il Buddha] consigliò ai bhikkhu di essere un'isola (dìpa) o un rifugio per se stessi. Dopo la sua scomparsa, il loro unico sostegno o baluardo sarebbe stato il Dhamma. I suoi legittimi successori si sarebbero rivelati, in definitiva, soltanto coloro che fossero riusciti a prendere rifugio nel Dhamma, cioè in se stessi. (p. 75)

Leonardo Vittorio Arena 23
storico delle religioni, orientalista e saggista italiano 1953

Paolo e Giovanni Paolo II attraversano il mondo senza una spada; basta che essi diano testimonianza, questa è la loro arma più potente, e il successore di Pietro può sempre attingere nuova energia per questa testimonianza in una Chiesa consacrata a Maria.

Hans Urs Von Balthasar foto
Hans Urs Von Balthasar 372
presbitero e teologo svizzero 1905 – 1988

Dobbiamo correggere tutti gli errori di Deng Xiaoping. Questo è l'unico modo per aiutare veramente la visione di Deng Xiaoping. Questo è ciò che significa veramente continuare il lavoro di Deng Xiaoping. Soltanto quando riconoscono i suoi errori e correggono i suoi errori possono superare Deng Xiaoping. Altrimenti non hanno nessun diritto di dirsi successori di Deng Xiaoping. Potrebbero solo dirsi successori degli errori di Deng Xiaoping.

Bao Tong foto
Bao Tong 3
politico cinese 1932

[Sul possibile successore di Silvio Berlusconi] Il problema non si è ancora posto, per il momento. Comunque attualmente le due ipotesi più probabili sono Gianfranco Fini e Giulio Tremonti. A pari merito. [... ] Non vedo donne come futuro leader, in Forza Italia nessuna è pronta e nemmeno in tutto il centrodestra. (citato in «Fini e Tremonti i leader in corsa per il dopo-Silvio», Il Tempo, 26 agosto 2008)

Gianni Baget Bozzo foto
Gianni Baget Bozzo 15
sacerdote, politico e giornalista italiano 1925 – 2009

Federigo II aspirava a riunire l'Italia sotto un solo principe, una sola forma di governo e una sola lingua; e tramandarla a' suoi successori potentissima fra le monarchie d'Europa (Discorso secondo, da Sulla lingua italiana. Discorsi sei - da Wikisource)

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827

Ho finito gli Esercizi, e dopo essermi consigliato con Dio e con gli uomini mi sono convinto che l'idea delle Missioni è la mia vera vocazione. Anzi, il Padre Marani, successore del grande Servo di Dio Gaspare Bertoni, fondatore degli Stimmatini, mi ha assicurato che la mia vocazione alle Missioni dell'Africa è una delle più chiare e potenti.

Daniele Comboni foto
Daniele Comboni 6
missionario e vescovo cattolico italiano 1831 – 1881

È carattere comune agli uomini di genio il rappresentare quasi pienamente quel che il loro secolo porta di distintivo. La storia d'un popolo in certo qual modo si epiloga in quella del suo fondatore, il quale senza saperlo, posa il principio per cui quel popolo sussiste; e che i successori di esso non hanno che a comprendere e a sviluppare; per modo che se quel popolo se ne scosta, perisce. (in Proemio, p. 9)

Cesare Cantù foto
Cesare Cantù 69
storico, letterato e politico italiano 1804 – 1895

Essere geloso di qualcuno significa nominare il proprio successore.

Charles-joseph De Ligne foto
Charles-joseph De Ligne 15
scrittore, militare (maresciallo di campo) 1735 – 1814

Mostrando 1-16 frasi un totale di 50 frasi