Frasi su superman

Leo Ortolani foto
Leo Ortolani 87
autore di fumetti italiano, creatore di Rat-Man 1967
„[... ] Resto una nerda che ancora si esalta a vedere i teaser dei film dei supereroi, che a differenza dei trailer non fanno vedere altro che due concept messi in croce, tipo la falange della mano destra di Batman vs. Superman e io son già lì che urlo. E non so nemmeno a chi dei due appartenga.“

Henry Cavill foto
Henry Cavill 2
attore britannico 1983
„Ero grasso. Ero il grasso Cavill. Alle medie avevo nostalgia di casa e chiamavo mia madre quattro volte al giorno. Ero un bersaglio facile. La mia versione di Superman tratta essenzialmente di un ragazzo che ha passato l'intera vita da solo.“


Paola Iezzi foto
Paola Iezzi 4
cantautrice, musicista, disc jockey, produttrice discogr... 1974
„Nel privato sono semplice, amicona e anche un po' "cazzara", ma quando si accendono le luci è come se indossassi la tuta di Superman ed entrassi in una dimensione invincibile. La mia faccia cambia proprio espressione, tiro fuori la parte più grintosa e rabbiosa di me.“

Emma Stone foto
Emma Stone 5
attrice statunitense 1988
„È il più umano tra i supereroi dei fumetti: con lui ci si può identificare e le sue debolezze lo rendono incredibilmente seducente. Batman è ricco sfondato, Superman è quasi intoccabile, Spider-Man invece è un adolescente qualsiasi per il quale ti viene da fare il tifo.“

„Anche se è traboccante di pretese in senso positivo, per la prima ora circa è intrattenimento semplicione, sebbene ci siano frequenti rimandi a Blade Runner (strade piovose e piene di rifiuti) e Men in Black (uomini con completi scuri e occhiali da sole). Col tempo però diviene chiaro che i Wachowski sono plagiatori a favore delle pari opportunità, prelevando liberamente da Star Wars per la mitologia, da Die Hard per i grattacieli, da Alien per i personaggi secondari e gli arredi, da Superman e True Lies per le acrobazie, da Videodrome per la paranoia e persino, Dio ci aiuti, da The Game - Nessuna regola per le sciocchezze metafisiche.“

„Sotto il suo governo in Russia sono scomparse le libertà di espressione e di associazione sbocciate ai tempi di Gorbaciov. Vladimir Putin ha fatto del suo paese una “democratura”, una dittatura con le parvenze e perfino i fronzoli elettorali della democrazia, ma che bombarda a tappeto con i suoi aerei – non con quelli di Bashar al-Assad - perfino gli ospedali di Aleppo. Annulla il suo incontro con François Hollande e crea nel proprio paese un clima di guerra. Tutti sanno queste cose. Nessuno osa confutarle. Nonostante tutto, però, Putin piace. Perché? È una questione di immagine: questa attrazione politica ha prima di ogni altra cosa una dimensione fisica. Vladimir Putin non è James Dean né Marcello Mastroianni: le sue fattezze e i suoi lineamenti sono del tutto ordinari, eppure quest'uomo asciutto e muscoloso sprigiona un'impressione di forza bruta che egli sa usare in modo quasi scenico. Quando si fa riprendere a torso nudo, sempre a torso nudo, mentre cavalca stalloni o lotta da solo contro animali selvaggi, non fa perdere la testa soltanto agli appassionati di pornografia omosessuale. In Russia come in Occidente questa sublimazione della virilità serve a metterlo in netta contrapposizione con gli altri dirigenti del mondo, europei e americani in primis, perché bisogna ammettere che la qualità principale di Angela Merkel non è essere un'amazzone, così come François Hollande non è proprio Superman. E sebbene Barack Obama abbia sicuramente classe, ha più l'aspetto di un professore universitario che quello di un campione di lotta libera.“

Carla Bruni foto
Carla Bruni 21
modella italiana 1967
„Disprezzo quello che arriva da un blog su internet e che è firmato Topolino o Superman. La voce fa parte della natura umana, anche se è avvilente. È sempre esistita. Ma disprezzo i cosiddetti giornalisti che si servono dei blog come di una fonte credibile. Il fatto che riprendano e propaghino una voce senza fondamento, diffusa da una fonte anonima, mi sembra sia una deriva per la democrazia e un rischio per la nobiltà di un mestiere il cui stesso significato è l'integrità dell'informazione.“

Jeff Dunham foto
Jeff Dunham 21
comico statunitense 1962
„Jeff: Allora che ne dici di questo, ti cambi in una cabina telefonica come Superman?
Melvin:... Cosa?!
Jeff: Superman fa pure questo.
Melvin: Ha un bel po' di problemi, vero?“


Silvio Berlusconi foto
Silvio Berlusconi 715
politico e imprenditore italiano 1936
„Malato io? Sono Superman, anzi Superman a me mi fa ridere... (citato in Ugo Magri, "Mai pagato una donna o frequentato minorenni", La Stampa, 2 settembre 2009)“

Jeff Dunham foto
Jeff Dunham 21
comico statunitense 1962
„Jeff: Tua moglie ha dei poteri?
Melvin: Si! davvero, ah-ha!
Jeff: Tipo?
Melvin: Bhè, una volta al mese.... Diventa malvagia... E non posso batterla! I nostri figli scappano terrorizzati! Il nostro grosso cane si infila sotto il divano!
Jeff: Hai un grosso cane?
Melvin: A dire il vero ho in prestito il tuo Chihuahua.
Jeff: Sai, anche Superman ha un cane: Kripto. Ha gli stessi poteri di Superman!
Melvin: È ridicolo!
Jeff: Perché?
Melvin: Se Kripto ti annusa le parti basse ti aspira i polmoni dal culo! Se ti "scopa" una gamba rimani in trazione per un anno!“

 Caparezza foto
Caparezza 313
cantautore e rapper italiano 1973
„Hai presente Kevin Spacey? | Bene, è lui Kaiser Souse nei Soliti Sospetti! | Serial killer di Seven? Kevin Spacey! | Cattivo di Superman? Kevin Spacey! | Perfetto Criminale? Kevin Spacey! (da Kevin Spacey n.° 11)“

„[Per gli inglesi] L'America era il luogo dove erano i soldi, il luogo da dove proveniva il divertimento. [... ] E poi l'America aveva Elvis e Superman, i jeans Levi's e le chitarre Fender. [... ] Come qualunque altra cosa l'America rappresentava il futuro per gli inglesi. (p. 21)“


Jeff Dunham foto
Jeff Dunham 21
comico statunitense 1962
„Jeff: E puoi saltare un grosso edificio in un solo balzo?
Melvin: Perché diavolo dovrei fare una cosa simile?!? Non c'è molta richiesta per quello!
Jeff: Superman lo fa.
Melvin: Tsk... Esibizionista! Poteva evitare tutto quel casino e girare attorno a quella ca**o di roba!“

Benito Jacovitti foto
Benito Jacovitti 28
fumettista italiano 1923 – 1997
„La signora Carlo Magno, una super woman creata nel '41 che mi ricorda mia nonna, buonanima, che era una vecchia terribile. Girava con una stampella e un giorno l'ha rotta sulla schiena di un malintenzionato, con forza. Questa vecchia nonna, molto dura anche con noi, che ne avevamo paura, mi ha ispirato[... ] per fare una caricatura al Superman che c'era già in quegli anni.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 129 frasi