Frasi su supremazia

Herman Melville foto
Herman Melville 53
scrittore statunitense 1819 – 1891
„Infatti, quale che sia la superiorità intellettuale di un uomo, essa non potrà arrogarsi mai sugli altri una supremazia pratica ed efficace senza l'ausilio di un qualche esterno artificio, di una qualche esterna prevaricazione, sempre, in sé, più o meno ignobili e abbietti. (XXXIII; p. 196)“

Simone Weil foto
Simone Weil 204
1909 – 1943
„Da una parte, la guerra è soltanto il prolungamento di quell'altra guerra che si chiama concorrenza e che fa della produzione stessa una semplice forma di lotta per la supremazia; dall'altra, tutta la vita economica contemporanea è orientata verso una guerra futura. (p. 36)“


George Santayana foto
George Santayana 11
filosofo, scrittore e poeta spagnolo 1863 – 1952
„La bellezza è una garanzia della possibile conformità fra l'anima e la natura, e quindi un motivo di fede nella supremazia del bene. (da Il senso della bellezza)“

Henri de Saint-Simon foto
Henri de Saint-Simon 1
filosofo francese 1760 – 1825
„[... ] L'Europa avrebbe la migliore organizzazione possibile se tutte le nazioni che comprende, governata ciascuna da un proprio Parlamento, riconoscessero la supremazia di un Parlamento generale [... ]. Il Governo europeo, come i governi nazionali, non può agire senza una volontà comune a tutti i suoi membri. (da H. Saint Simon, De la réorganisation de la société européenne, Paris, 1814, p. 39 e ss., citato in Le relazioni esterne dell'Unione europea nel nuovo millennio, a cura di Luigi Simone, p. 218.)“

Pär Fabian Lagerkvist foto
Pär Fabian Lagerkvist 18
scrittore svedese 1891 – 1974
„Il dogmatismo religioso è stato per molti versi sostituito da un'analoga fede dogmatica nella supremazia dei valori intellettuali.“

Marguerite Yourcenar foto
Marguerite Yourcenar 111
scrittrice francese 1903 – 1987
„L'uomo è un'istituzione che ha contro di sé il tempo, la necessità, la fortuna e l'imbecille e sempre crescente supremazia del numero.“

Isabella Vincentini 25
poetessa, saggista e critico letterario italiana 1954
„La lotta tra il cielo e la terra non è solo il mito olimpico della creazione. È una lotta che va oltre la supremazia del patriarcato sul matriarcato verificatasi in seguito alle invasioni elleniche. È l'eterna lotta tra il simbolo della luce spirituale e la forza tellurica di tutte le cose esistenti: il sole, la luna, i pianeti, le stelle, la terra con i suoi monti, il mare, i fiumi, gli alberi e le erbe. (p. 41)“

Jack London foto
Jack London 46
scrittore statunitense 1876 – 1916
„Da lì in avanti tra i due fu guerra. Spitz, il cane leader e il capo riconosciuto della muta, sentiva la minaccia che questo strano cane delle Terre del Sud rappresentava per la propria supremazia. Per lui Buck era davvero strano [... ]. (cap. III, p. 85, 2011)“


Daryush Shayegan foto
Daryush Shayegan 1
filosofo e romanziere iraniano, studioso di indianistica... 1935
„[... ] sul piano storico, i grandi cambiamenti mondiali sono sempre stati guidati dall'Occidente: la libertà individuale, l'habeas corpus, la separazione dei poteri, la coscienza dell'individuo rappresentano ormai un quadro di valori condivisi. Non privo di elementi di criticità, lo sappiamo bene, ma ho sempre presente quel passaggio del Parsifal di Wagner in cui si afferma che la ferita può essere guarita solo dall'arma che l'ha provocata. Dalle scoperte di Cristoforo Colombo in poi, l'Occidente si è trovato a dominare il mondo molto a lungo e una simile supremazia l'ha indotto a sviluppare un forte senso di superiorità. Ma questo non è un buon motivo per mettere in discussione i valori universali che l'Occidente stesso ha consegnato alla modernità..“

Emil Cioran foto
Emil Cioran 518
filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 – 1995
„Io sono soltanto il luogo in cui vari mali lottano fra loro per la supremazia.“

Nikola Tesla foto
Nikola Tesla 16
fisico, inventore e ingegnere serbo naturalizzato statun... 1856 – 1943
„La guerra non potrà essere evitata fino a quando non sarà rimossa la causa fisica del suo continuo ripetersi, rappresentata in ultima analisi dalla sconfinata estensione del pianeta su cui viviamo. Solo attraverso l'eliminazione delle distanze in tutti i loro aspetti, cioè nella trasmissione di informazioni, nel trasporto di passeggeri, nell'alimentazione e nella libera trasmissione di energia, le condizioni per una migliore convivenza saranno apportate entro breve tempo, assicurando così stabili rapporti d'amicizia. Quello che vogliamo più di ogni altra cosa sono relazioni più strette e una migliore comprensione tra le persone e le comunità in ogni luogo della Terra, oltre all'eliminazione di quella devozione fanatica che esalta ideali di supremazia e onore nazionale sempre pronti a far precipitare il mondo nella barbarie primordiale e nel conflitto. (cap. VI, L'arte della teleautomatica; p. 104)“

Karl Marx foto
Karl Marx 115
filosofo, economista, storico, sociologo e giornalista t... 1818 – 1883
„Il proletariato si servirà della sua supremazia politica per strappare alla borghesia, a poco a poco, tutto il capitale, per accentrare tutti gli strumenti di produzione nelle mani dello Stato, vale a dire del proletariato stesso organizzato come classe dominante, e per aumentare, con la massima rapidità possibile, la massa delle forze produttive.“


Herman Melville foto
Herman Melville 53
scrittore statunitense 1819 – 1891
„Quale che sia la superiorità intellettuale di un uomo, non può mai assumere una supremazia pratica e utile sugli altri, senza l'aiuto di qualche artificio o schermo, che in sé sarà sempre più o meno basso e meschino.“

„Nessuno stato dovrebbe avere la supremazia sugli altri; tutto dovrebbe mantenersi in equilibrio. Questi erano i principî che Koch insegnava a Strasburgo. Non occorre dire che essi ebbero una grande influenza su Clemente Metternich. (p. 32)“

„Dal seggio imperiale adorno di complicate sculture, il Generale dei Garthim scoccava occhiate al Maestro delle Cerimonie, seduto al suo fianco. Cosa stava macchinando? Il suo atteggiamento di distacco era solo una posa studiata ad arte per mostrare agli altri la sua superiorità spirituale e stabilire quindi il diritto di usurpare il trono alla prima occasione? Guardando gli altri, però, gli pareva che fosse tempo sprecato. Forza, avidità e spietatezza erano le qualità che gli Skeksis apprezzavano in chi aveva il comando. Il Generale dei Garthim allungò il braccio per afferrare un pentolone quasi vuoto in cui stava mangiando il Tesoriere. Vi infilò dentro la testa per ripulirlo con la lingua, e quando l'ebbe leccato per bene lo gettò via. Guardò di soppiatto il Maestro delle Cerimonie e gli parve di scoprire un'ombra di disgusto nella sua espressione. Bene. Questo gli offriva la possibilità di prendere l'iniziativa. Forse sarebbe stato in grado di escogitare qualche stratagemma per diffamare il Maestro delle Cerimonie, superbo della propria dignità e della sua supremazia nell'osservare il cerimoniale. Più presto quel bacchettone avesse seguito il Ciambellano nella landa selvaggia, più sicuro si sarebbe sentito lui sul trono.“

Kazimir Severinovič Malevič foto
Kazimir Severinovič Malevič 4
pittore russo 1879 – 1935
„Per suprematismo intendo la supremazia della sensibilità pura nelle arti figurative. (in Myriam Cristallo, p. 327)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 148 frasi