Frasi su tacco

Rossella Calabrò 22
scrittore, blogger
„Davanti a una scarpiera la diversificazione dei sessi esplode in tutta la sua evidenza. E le sfumature che distinguono un Grey da un Gigio sono infinite. Il pover’uomo non può capire che, per esempio, se una dice «stivali», dice contemporaneamente: con tacco alto, con tacco basso, con la zeppa, a tronchetto, sopra il ginocchio, sportivi, eleganti, classici, trendy, e poi declina tutto questo per almeno una decina di colori e di materiali diversi. Per lui esistono solo due tipi di stivali: quelli comodi e quelli da zoccola. E le ballerine? Chi glielo va a spiegare, al Gigio, che di ballerine ce ne vogliono minimo minimo un paio per ogni colore dell’arcobaleno? E come coinvolgerlo in quell’estasi artistica che ci prende quando le rimiriamo tutte insieme, rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, indaco e violetto? (libro Cinquanta sbavature di Gigio: Il lato B della trilogia più hot dell'anno)“

Andrea Rita Dworkin foto
Andrea Rita Dworkin 4
saggista statunitense 1946 – 2005
„Io voglio vedere un uomo picchiato a sangue e con un tacco a spillo conficcato nella sua bocca, come una mela nella bocca di un porco.“


Loredana Lipperini foto
Loredana Lipperini 51
giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica italiana 1956
„Il problema è che la società narcisista in cui ci troviamo a vivere fa di ogni esperienza individuale l'esperienza perfetta, e dunque trasforma ogni singola maternità in paradigma. La Madre sono io, ed è la Mia strada quella da seguire: le altre non sono valide, e vengono messe in caricatura. La madre-lavoratrice irride la mucca da latte chiusa in casa, la madre-madre sottolinea ferocemente il tacco a spillo e il biberon della Nemica. Sullo sfondo, restano tutte le questioni sociali e di supporto alla maternità. Perché il branco è il primo modo di reiterare una posizione di subalternità.“

Georges Perec 17
scrittore francese 1936 – 1982
„Mi ricordo tre modi per fissare gli sci, nella scanalatura del tacco, con un cavetto teso molto avanti sul piede, e con delle cinghie.“

Gene Gnocchi foto
Gene Gnocchi 166
comico, conduttore televisivo e ex calciatore italiano 1955
„Le formiche parlano di sfortuna soltanto quando le loro compagne vengono schiacciate da un tacco a spillo.“

Alexandr Alexandrovič Blok foto
Alexandr Alexandrovič Blok 119
poeta russo 1880 – 1921
„Io non sono il tuo uomo né il tuo amore. | Fiera tu sei, o angelo mio breve. | Senza tremare piantami nel cuore | il tuo aguzzo tacco alla francese. (da Umiliazione)“

Aleksandra L'vovna Tolstaja foto
Aleksandra L'vovna Tolstaja 4
attivista russa 1884 – 1979
„Che magnifico aspetto aveva mio padre quando usciva dal suo studio contento di ciò che aveva fatto. Si muoveva agilmente, il suo volto era allegro, gli occhi ridenti. Qualche volta piroettava su un tacco o faceva passare una gamba sopra la spalliera di una seggiola.“

Stieg Larsson foto
Stieg Larsson 14
scrittore e giornalista svedese 1954 – 2004
„Lisbeth non sapeva perché avesse mentito, ma era convinta che fosse stata una decisione saggia. Se l'avvocato Bjurman fosse stato in una lista di insetti minacciati d'estinzione, non avrebbe esitato granché a schiacciarlo sotto il tacco.“


Bruno Pizzul foto
Bruno Pizzul 34
giornalista e ex calciatore italiano 1938
„Pessotto, Pessotto per Albertini, Albertini fa filtrare il pallone per Totti, che lo protegge, colpo di tacco splendido a favore di Pessotto parte il cross... gol! Gol! Gol da parte di Delvecchio, grande azione dell'Italia sulla destra e Italia in vantaggio al decimo del secondo tempo... gol! Rivediamo la geniale intuizione di tacco di Delvecchio... ehm... di Totti, per il cross e l'inserimento di Delvecchio sul cross di Pessotto, sinistro e Italia in vantaggio. [Francia-Italia, 2 luglio 2000, telecronaca dello 0-1 dell'Italia]“

Giovanni Trapattoni foto
Giovanni Trapattoni 110
allenatore di calcio ed ex calciatore italiano 1939
„Sulla mia nazionale non mi stancherò mai di ripetere la verità. In Corea siamo usciti per gli errori sotto porta e perché nella partita decisiva non ho avuto Nesta e Cannavaro. All'Europeo la squadra è arrivata volando, con 18 risultati utili consecutivi: è stata eliminata da imbattuta, con 5 punti in 3 partite, per un gol di tacco in un'azione della Svezia viziata da due falli. Se poi vogliamo fare gli struzzi, per non dire un'altra parola simile a struzzi, liberissimi di farlo.“

Fabrizio De André foto
Fabrizio De André 336
cantautore italiano 1940 – 1999
„Mi ricordo che un giorno presi mia madre e le diedi uno spintone mandandola contro una finestra, tanto che si tagliò dappertutto, e mio padre decise di darmi una lezione. Mi diede tante cinghiate da farmi lievitare il culo come un pandolce, poi mi chiese: «Hai niente da dire alla mamma?» Io risposi di no. Lui, per rappresaglia, prese i miei album di figurine – ne avevo cinque o sei – e me li bruciò tutti in mezzo alla stanza. Io rimasi impassibile. Lui afferrò una scarpa e mi picchiò in testa col tacco. Poi ripeté: «Hai niente da dire alla mamma?» «No», risposi. Se ne andò, avevo vinto io. (p. 20)“

Giuseppe Ciarrapico 8
imprenditore, politico e editore italiano 1934
„[Silvio Berlusconi] è entrato nel cuore dei fascisti da tempo. Non ha mai festeggiato il 25 aprile, contro il fascismo non ha mai detto una parola. Berlusconi dice che 120 anni sono una conquista ormai acquisita dell'uomo occidentale; con i suoi mezzi, lui ce ne può aggiungere altri venti. È appena a metà della vita. Ai tempi del lodo Mondadori ho vissuto a casa sua per tre mesi. Un giorno mi chiese: "Ma tu quanto sei alto?". Uno e 71, risposi. "Ma puoi guadagnare quattro centimetri, anche cinque!" esclamò. E mi regalò un paio di scarpe col tacco. È tutto quel che ho guadagnato dalla vicenda Mondadori.“

Silvio Berlusconi foto
Silvio Berlusconi 727
politico e imprenditore italiano 1936
„È entrato nel cuore dei fascisti da tempo. Non ha mai festeggiato il 25 aprile, contro il fascismo non ha mai detto una parola. Berlusconi dice che 120 anni sono una conquista ormai acquisita dell'uomo occidentale; con i suoi mezzi, lui ce ne può aggiungere altri venti. È appena a metà della vita. Ai tempi del lodo Mondadori ho vissuto a casa sua per tre mesi. Un giorno mi chiese: "Ma tu quanto sei alto?". Uno e 71, risposi. "Ma puoi guadagnare quattro centimetri, anche cinque!" esclamò. E mi regalò un paio di scarpe col tacco. È tutto quel che ho guadagnato dalla vicenda Mondadori (Giuseppe Ciarrapico)“