Frasi su televisore

Yukio Mishima foto
Yukio Mishima 73
scrittore, drammaturgo e saggista giapponese 1925 – 1970
„Credere che si debba essere felici per il solo fatto di vivere, pur conducendo un'esistenza orrenda, è un modo di pensare da schiavi; pensare che sia piacevole avere una vita ordinaria e confortevole, è il modo di provare emozioni degli animali; gli uomini, però, diventano ciechi pur di non vedere che non vivono e non pensano da esseri umani. La gente si agita davanti a un muro buio e sogna di comprare lavatrici elettriche e televisori, aspetta con ansia il domani anche se esso non porterà a niente. Ed è lì che compaio io, e per il solo fatto che mostro la realtà nella sua crudezza, si scatena un gran trambusto, tutti si terrorizzano, si ammazzano o compiono un doppio suicidio. Io mostro la forma esatta del tempo, come le vendite rateali o le assicurazioni, soltanto che di sicuro sono più gentile; e poi metto in evidenza il tempo che rotola, quello obliquo, quello accelerato, vale a dire il tempo reale; invece gli addetti alle vendite rateali mostrano il tempo del finto perbenismo, quello piatto, quello edulcorato.“

Osvaldo Bagnoli foto
Osvaldo Bagnoli 16
allenatore di calcio 1935
„[Sul calcio in TV] Il Totti di un paio d'anni fa, quello prima dello sputo e dell'incidente, mi teneva attaccato al televisore. Adesso invece...“


Gianni Rodari foto
Gianni Rodari 23
scrittore italiano 1920 – 1980
„Spegnere il televisore per far leggere un libro porta il bambino a odiare la lettura.   Fonte?“

Indro Montanelli foto
Indro Montanelli 395
giornalista italiano 1909 – 2001
„Tutti abbiamo trepidato ieri, davanti al televisore, per le sorti della squadra azzurra, tutti ci siamo entusiasmati alle sue gesta, tutti abbiamo salutato con orgoglio la sua vittoria. Ma il tipo di patriottismo che questa ha suscitato nelle strade delle nostre città, messe a soqquadro dai tifosi dai tifosi scalmanati che usavano il tricolore a copertura del peggior teppismo, ci ha fatto rimpiangere di non essere nati brasiliani. (6 luglio 1982)“

Franca Pilla foto
Franca Pilla 4
moglie di Carlo Azeglio Ciampi 1920
„Purtroppo è molto più facile parlare con volgarità che con educazione e buon senso, lo sappiamo tutti bene. Certe trasmissioni ci involgariscono, ci imbastardiscono. Io e mio marito Carlo Azeglio siamo troppo vecchi per sopportare certe cose: noi prendiamo e spegniamo il televisore.“

 Slash foto
Slash 19
chitarrista, compositore e produttore discografico brita... 1965
„Uno dei più grandi gruppi della storia del rock. Vendevamo milioni di dischi e ogni settimana ci piovevano nelle tasche milioni di dollari. Il tutto in un crescendo di follia, tra eccessi di ogni tipo, televisori lanciati dal quarantesimo piano di un albergo e pillole per dormire che di solito i veterinari prescrivono agli animali di grossa taglia: ippopotami, elefanti...“

Maurizio Crozza foto
Maurizio Crozza 124
comico, imitatore e conduttore televisivo italiano 1959
„Davvero fu Dracula il primo possessore di un televisore al plasma? (da Crozza Alive, 2010“

Valerio Magrelli foto
Valerio Magrelli 7
poeta italiano 1957
„Il nostro sonno, oggi, | sarà un compito in classe. | Tema: noi torce. | Svolgimento: ognuno | covi, dormendo, la sua fiamma, accesa | al fuoco morto del televisore. (da 11 settembre 2001, la Repubblica, 3 novembre 2001; ora in Disturbi del sistema binario, Einaudi, Torino 2006)“


Giancarlo De Cataldo foto
Giancarlo De Cataldo 70
scrittore, drammaturgo e magistrato italiano 1956
„Le puttane sognano sempre la stessa cosa: una casa con un gran televisore, due figli un uomo che non le picchi tutti i giorni, ma magari solo il fine settimana. Sognano di essere chiamate «signora» quando vanno a fare la spesa. Bei vestiti, qualche gioiello, una macchina o due... ('Patrizia', pp. 299-300)“

„Guanti particolari per televisori a più pollici.“

„Quanto più portatili diventano i televisori, tanto più insopportabili sono i programmi.“

Tom Wolfe foto
Tom Wolfe 6
saggista, giornalista e scrittore statunitense 1931
„In questo momento della storia, lo scrigno della sapienza umana di tutta la biblioteca era il televisore.“


Paolo Nori foto
Paolo Nori 16
scrittore italiano 1963
„Una volta ho sentito per radio una maestra che diceva che i bambini, a furia di guardare la televisione, si erano quasi convinti che il mondo fosse la televisione. Che quando lei li chiamava — Pedretti! Bergamaschi! — loro non rispondevano, come se stessero guardando la televisione. Come se in nessun modo potessero interferire con le vicende che gli passavan davanti. Io quando ho sentito questa storia ho staccato la spina del televisore e l'ho portato in garage. Di corsa.“

Corrado Guzzanti foto
Corrado Guzzanti 217
comico, attore e sceneggiatore italiano 1965
„Buonasera. Noi avimm 'a dire adesso un po' di cose per noialtri fratelli, voi cambiate pure canale, oppure spegnete 'o televisore, anche se non si può mai spegnere veramente, 'o televisore. (da Il caso Scafroglia)“

Lucio Fulci foto
Lucio Fulci 6
regista, sceneggiatore e attore italiano 1927 – 1996
„Io non ho paura del buio, ho paura di accendere il televisore perché mi darà terrori da covare dentro me stesso, facendo apparire un mondo deforme e orrendo.“

Domenico Marocchino 2
calciatore italiano 1957
„. Buongiorno, gli dico, che ore sono? E lui: è l'ora che se non scendi subito in tre minuti ti prendo a calci nel sedere. Un'altra volta che mancai il pullman è stato quando siamo andati a Verona per la finale di Coppa Italia. Lo raggiunsi in macchina, sembravo Ayrton Senna. Dal finestrino dietro vedevo i compagni che facevano così con le mani: sei, otto, dieci. Erano i milioni di multa che mi avrebbero dato. Però fu un periodo magnifico: giocavo e mi divertivo, fumavo qualche Marlboro, e la sera uscivo spesso: sa, ho acquistato il primo televisore a 27 anni... E intanto Boniperti ingaggiava marescialli in pensione perché ci marcassero a uomo.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 157 frasi