Frasi su tossicomane


Pol Pot foto
Pol Pot 7
politico e rivoluzionario cambogiano 1925 – 1998
„Prendiamo l'agricoltura come fattore fondamentale e ci serviamo dei capitali accumulati attraverso l'agricoltura per edificare progressivamente l'industria e trasformare in breve tempo il Kampuchea in un paese agricolo moderno, poi in un paese industriale, attenendoci fermamente alla linea di indipendenza, di sovranità e di contare fondamentalmente sulle nostre forze. [... ] Il nostro obiettivo è di mettere in campo, consolidare e sviluppare progressivamente i complessi industriali e artigianali di grandi, medie e piccole dimensioni, a Phnom Penh, nelle altre zone, regioni, distretti e nelle cooperative. [... ] Nell'immediato il nostro obiettivo principale (nell'educazione, ndr) è l'eliminazione dell'analfabetismo. Nella vecchia società vi erano delle scuole e licei e un certo numero di facoltà ma in campagna il 75% della popolazione, in particolare i contadini poveri e medio poveri non sapevano né leggere né scrivere, e anche in città il 60% dei lavoratori erano analfabeti. Attualmente, appena due anni dopo la liberazione, solo il 10% della popolazione è analfabeta (oggi è di nuovo il 50%, ndr). [... ] Abbiamo sviluppato e svilupperemo delle reti sanitarie creando dei centri ospedalieri e dei centri di fabbricazione dei medicinali in tutte le cooperative e nella capitale. [... ] La salute del nostro popolo ha conosciuto un miglioramento considerevole. Abbiamo eliminato definitivamente le malattie sociali e la tossicomania. (da un discorso del 1977)“

Cesare Musatti 6
psicologo e psicoanalista italiano 1897 – 1989
„Le tossicomanie sono forme sostitutive di altre più normali soddisfazioni.“


William Seward Burroughs foto
William Seward Burroughs 46
scrittore e saggista statunitense 1914 – 1997
„Il tossicomane da barbiturici offre uno spettacolo terrificante. Non riesce a coordinarsi, barcolla, cade dagli sgabelli del bar, si addormenta nel mezzo di una frase, si fa cadere il cibo dalla bocca. È confuso, rissoso e stupido. E quasi sempre fa uso di altre droghe, qualunque cosa sulla quale possa mettere le mani: alcol, benzedrina, oppiacei, marijuana. Chi usa barbiturici viene guardato con sdegno nella società dei tossicomani: "Pezzenti delle pasticche". [... ] Credo che i barbiturici diano la peggior forma possibile di assuefazione: sgradevole, tendente a peggiorare e difficile da curare.“

Ettore Sottsass foto
Ettore Sottsass 98
architetto e designer italiano 1917 – 2007
„... Poi c'è l'aereo, un aereo qualunque. Ci punta addosso i fari accecanti e il fischio insopportabile di motori tossicomani. Poi la bestia si ferma e restiamo lì nirvanizzati, sospesi per aria, con gli ochhi incrociati come tanti gatti Fritz, per qualche istante, purificati finalmente dalla luce totale e dal totale suono tecnologici.“

William Seward Burroughs foto
William Seward Burroughs 46
scrittore e saggista statunitense 1914 – 1997
„La noia, che indica sempre una tensione non scaricata, non disturba mai il tossicomane. Egli può fissarsi le scarpe per otto ore, e viene indotto all'azione quando si capovolge la clessidra della droga. (libro Pasto nudo)“

Olof Gustaf Hugo Lagercrantz 5
scrittore, critico letterario 1911 – 2002
„Forse la lettura dei prodotti della fantasia ci rende superbi e infidi. Nelle autobiografie e nei romanzi del secolo scorso si legge di fanciulli che vengono severamente rimproverati dai genitori perché usi a rincantucciarsi con un libro: "Fai qualcosa di utile, invece!".
Oggi mamma e papà guardano commossi il proprio rampollo sprofondato nella lettura di un romanzo. Forse la gente era più saggia una volta. C'è un leggere che somiglia alla tossicomania. (libro L'arte di leggere e scrivere)“

William Seward Burroughs foto
William Seward Burroughs 46
scrittore e saggista statunitense 1914 – 1997
„Chi non è mai stato dedito al vizio degli stupefacenti, non può farsi un'idea chiara di quel che significa sentire il bisogno della droga con la particolare intensità del tossicomane. (libro La scimmia sulla schiena)“

Felipe Calderón foto
Felipe Calderón 1
politico messicano 1962
„I nostri problemi di violenza nascono anche dal fatto che confiniamo con gli Usa. Ovvero, abbiamo come vicino di casa il più grande tossicomane del mondo.“


William Seward Burroughs foto
William Seward Burroughs 46
scrittore e saggista statunitense 1914 – 1997
„Non si decide di diventare tossicomani. Un mattino ci si desta in preda al “malessere (libro La scimmia sulla schiena)“

William Seward Burroughs foto
William Seward Burroughs 46
scrittore e saggista statunitense 1914 – 1997
„La tossicomania per una droga fumata è difficile da interrompere quanto quella prodotta da endovenose. Il concetto che un'abitudine prodotta da iniezioni sia particolarmente nociva deriva da un'irrazionale paura dell'ago. (libro Pasto nudo)“

Wilhelm Mühs 16
giornalista (giornalista di Radio Vaticana)
„Cos'è il massimo della minoranza? Essere un ebreo negro comunista omosessuale e tossicomane. (libro Gli aforismi del cinico)“

William Seward Burroughs foto
William Seward Burroughs 46
scrittore e saggista statunitense 1914 – 1997
„Il tossicomane può passare otto ore ad osservare un muro. Ha coscienza di ciò che lo circonda, ma l'ambiente è per lui privo di caratteristiche emotive e di conseguenza anche di interesse. (libro Pasto nudo)“


William Seward Burroughs foto
William Seward Burroughs 46
scrittore e saggista statunitense 1914 – 1997
„Il tossicomane, il più delle volte, crede di condurre un'esistenza normale e pensa che la droga sia un fatto incidentale. Non si rende conto che, pur svolgendo le sue attività estranee alla droga, sta scivolando lungo la china. Solo quando gli viene tagliata la fonte dei rifornimenti capisce quale importanza abbia la droga per lui. (libro La scimmia sulla schiena)“

Massimo Barra foto
Massimo Barra 2
medico italiano 1947
„Nelle carceri voi vedete soprattutto tossicomani. Certo bisogna distinguere, quello che delinque per drogarsi è quello che si droga per delinquere. Sono categorie diverse, che non hanno nulla a che vedere. L'uno è fondamentalmente tossicomane, l'altro è fondamentalmente delinquente. Messi insieme sarà il delinquente a condizionare il tossicomane perché il tossicomane è un povero fesso, è un debole. È dipendente e la dipendenza è uno spazio dell'anima, non soltanto un rapporto con la sostanza. Chi è dipendente lo è da tutto, dalla madre, dal padre, dall'ambiente circostante, è incapace di sopravvivere. Certe volte il carcere è per lui un ambiente protetto.“

Neil Gaiman foto
Neil Gaiman 92
fumettista, scrittore e giornalista britannico 196
„Ciò che lo incanta di questa città nel deserto è la velocità, il modo in cui il denaro si sposta da un punto all'altro e passa di mano in mano: per lui è come uno sballo, l'effetto di una droga che lo spinge, come un tossicomane, a scendere per strada. (p. 259)“