Frasi su trapano

Flavio Insinna foto
Flavio Insinna 23
attore italiano 1965
„Ce l'hai un trapano biologico? (Film Ho sposato uno sbirro)“

Johnny Carson foto
Johnny Carson 19
conduttore televisivo e comico statunitense 1925 – 2005
„Felicità è il tuo dentista che ti dice che non ti farà male e poi vederlo infilarsi la mano nel trapano.“


Renzo Arbore foto
Renzo Arbore 33
cantautore, showman e conduttore radiofonico italiano 1937
„Non sono in molti a ricordarlo ma tra grandi padri del jazz c'è un siciliano, Nick La Rocca. È una bellissima occasione per raccontare una storia che spesso viene dimenticata, quella di una comunità di coloni siciliani che hanno contribuito in maniera determinante alla nascita del jazz e al suo successo, personaggi come La Rocca, ma anche Louis Prima, Leon Roppolo, e negli anni seguenti Eddy Lang (il cui vero nome era Salvatore Massaro), Joe Venuti, Tony Scott e moltissimi altri. Ed è una storia bella e avvincente che ho raccontato in un documentario che ho realizzato con Riccardo Di Blasi, Da Palermo a New Orleans e che presenterò durante le giornate di questo festival a Trapani.“

Alan Lomax foto
Alan Lomax 11
etnomusicologo, antropologo e produttore discografico st... 1915 – 2002
„La luce a Trapani è lattea. Il sole appare per gettare una leggera foschia bianca su ogni cosa. La città è come una forchetta che si protende sul mare – su un rebbio la città, sull'altro la salina, in mezzo il porto, dove si trova ancora un certo numero di barche a vela e di golette, ora usate per il commercio del sale. (p. 91)“

Filippo Tommaso Marinetti foto
Filippo Tommaso Marinetti 70
poeta, scrittore e romanziere italiano 1876 – 1944
„Nordica miscela d'acqua anice cielo mare Trapani | ingabbiato di gru metalliche galleggianti | e torbide scritture di pioggia grafomane in necrologie.“

Ezio Bosso foto
Ezio Bosso 8
contrabbassista, compositore e direttore d'orchestra ita... 1971
„Amo la Sicilia, come una terra a cui appartengo. Amo la sua luce, soffro per i suoi problemi, amo la sua gente, le sue architetture, i suoi sapori e in fondo il mio primo lavoro in un istituzione lirica è stato proprio per un festival lirico a Trapani a 17 anni.“

Luca Zingaretti foto
Luca Zingaretti 6
attore e doppiatore italiano 1961
„Siamo abituati a pensare al mare d’estate ma la stagione più bella per venire in Sicilia è proprio questa, la primavera, oppure l’autunno, che per me, individuo malinconico, è una stagione di grande fascino. La Sicilia è la culla della nostra cultura, qui viene conservato come in un laboratorio il dna del nostro essere un popolo mediterraneo. Una grande terra che racchiude però tantissime anime: non riesco a immaginare niente di più diverso tra loro fra Palermo, Ragusa, Catania, Taormina, Trapani…“

Claudia Cardinale foto
Claudia Cardinale 120
attrice italiana 1938
„Ricordo la processione della madonna di Trapani, seguita a Tunisi con religioso rispetto anche da ebrei e arabi. La Sicilia... Io qui ho fatto tanti film, quest'isola è molto Oriente, ritrovo l'allegria dei mercati, i colori, i profumi, il calore. Adoro il mare, la sua, la mia libertà.“


Roberto Saviano foto
Roberto Saviano 98
giornalista, scrittore e saggista italiano 1979
„Tutto quello che esiste passa di qui. Qui dal porto di Napoli. Non v'è manufatto, stoffa, pezzo di plastica, giocattolo, martello, scarpa, cacciavite, bullone, videogioco, giacca, pantalone, trapano, orologio che non passi per il porto. Il porto di Napoli è una ferita. Larga. Punto finale dei viaggi interminabili delle merci. Le navi arrivano, si immettono nel golfo avvicinandosi alla darsena come cuccioli a mammelle, solo che loro non devono succhiare, ma al contrario essere munte. Il porto di Napoli è il buco nel mappamondo da dove esce quello che si produce in Cina, Estremo Oriente come ancora i cronisti si divertono a definirlo. Estremo. Lontanissimo. Quasi inimmaginabile. Chiudendo gli occhi appaiono kimono, la barba di Marco Polo e un calcio a mezz'aria di Bruce Lee. In realtà quest'Oriente è allacciato al porto di Napoli come nessun altro luogo. (p. 16)“

„È credenza in Trapani, che nelle lunghe navigazioni s'incontrino qualche volta sette corpi ignudi, che diritti si vedono sulle acque dalla cintola in su. Sono sette fratelli chiamati i Calamareonti, i quali appariscono per annunziare che la procella non è lontana. (p. 173)“

Fosco Maraini foto
Fosco Maraini 4
etnologo, orientalista e alpinista italiano 1912 – 2004
„I viaggi li vedrei di due tipi fondamentali. Uno, quelli all'esterno dei grandi muri d'idee. Due, quelli con perforazione o salto dei muri d'idee... I viaggi del secondo tipo portano sempre ad esperienze mentali e spirituali stimolanti, piene di suggestione. [... ] In un viaggio del secondo tipo potrà capitare che tu resti sotto lo stesso cielo e nello stesso clima di casa (come avviene a chi passa da Salonicco ad Istanbul, o da Lahore ad Agra), può darsi che la gente non cambi notevolmente d'aspetto fisico (come scopre chi naviga, per esempio, da Trapani a Tunisi), può darsi che i sistemi di governo siano simili, può anche avvenire di parlare la medesima lingua (come nota chi vola da Mosca a Samarcanda, o chi segue una carovana da Skardu a Leh), eppure ben presto noterai qualcosa nell'aria che ti farà concludere d'aver varcato uno di quei confini tra gli uomini oltre il quale cessano le variazioni quantitative e s'instaura un salto qualitativo. (da Paropàmiso)“

Daniel Simond 3
1904 – 1973
„Gli spagnoli hanno dato molta importanza a Trapani, in quanto il porto era il più vicino alle loro coste.“


Daniel Simond 3
1904 – 1973
„Trapani non è una vera e propria città dell'arte, tuttavia offre attrattive interessanti come la facciata e il delicato rosone della chiesa di sant'Agostino (stile chiaramontano del XIV secolo), la Madonna di Trapani, gruppo a mio avviso delicato, del XIII secolo, attribuito alla scuola pisana e posto in una cappella della chiesa dell'Annunziata.“

Adriano Olivetti foto
Adriano Olivetti 33
imprenditore, ingegnere e politico italiano 1901 – 1960
„Conoscevo la monotonia terribile e il peso dei gesti ripetuti all'infinito davanti a un trapano o a una pressa, e sapevo che era necessario togliere l'uomo da questa degradante schiavitù. Bisognava dare consapevolezza di fini al lavoro.“

Antonio Albanese foto
Antonio Albanese 86
attore, comico e cabarettista italiano 1964
„Un bel giorno mi sveglio come tutti i pomeriggi, tranquillo, mi alzo e mi sistemo davanti alla televisione, con tutta la mia persona e la mia ventrazza. Accendo la televisione e loro che mi fanno? Mi ammazzano un magistrato! Ero confuso, non avevo più punti fermi. Ho pensato: e che ci dico ora alla pellicciaia? Che stavano costruendo una metropolitana che da Capaci arriva fino a Trapani! (Alex Drastico)“

Daniele Silvestri foto
Daniele Silvestri 25
cantautore italiano 1968
„La paranza è una danza che si balla nella latitanza, con prudenza ed eleganza e con un lento movimento de panza. Così da Genova puoi scendere a Cosenza, come da Brindisi salire sù in Brianza, uno di Cogne andrà a Taormina in prima istanza, uno di Trapani? Forse in Provenza... no, no, no.... (da La Paranza)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 20 frasi