Frasi su vagina

Valentina Nappi foto
Valentina Nappi 22
attrice pornografica italiana 1990
„Quella sulle donne è una violenza costruita. Il problema è quello della violenza sugli uomini. Basta guardare le statistiche. Gli uomini fanno più lavori pesanti e ci muoiono: perché le donne non fanno gli stessi lavori, anche se a volte sono più forti degli stessi uomini? Il problema è che finché ci saranno tabù e ruoli sessuali, cioè una domanda di vagina più alta rispetto a quella di pene, il sesso non si slegherà mai dai suoi problemi sociali.“

Eve Ensler foto
Eve Ensler 60
drammaturga statunitense 1953
„La mia vagina è una conchiglia, un tulipano e un destino. Arrivo mentre incomincio già a partire. La mia vagina, la mia vagina, io. (p. 54)“


Eve Ensler foto
Eve Ensler 60
drammaturga statunitense 1953
„La mia vagina è una conchiglia, una tenera conchiglia rosa rotonda, che si apre e si chiude. La mia vagina è un fiore, un tulipano eccentrico, dal centro acuto e profondo, il profumo tenue, i petali delicati ma robusti. (p. 49)“

Jim Morrison foto
Jim Morrison 404
cantautore e poeta statunitense 1943 – 1971
„Il mare è una Vagina che può essere penetrata a ogni punto.“

Lady Gaga foto
Lady Gaga 126
cantautrice e attivista statunitense 1986
„Soffro di questa strana cosa: se dormo con qualcuno penso che lui sottrarrà la mia creatività tramite la mia vagina. (dall'intervista a Vanity Fair del settembre 2010)“

Eve Ensler foto
Eve Ensler 60
drammaturga statunitense 1953
„Amare le donne, amare le vagine, conoscerle e toccarle ed avere familiarità con noi stesse, cioè sapere chi siamo e di cosa abbiamo bisogno. Soddisfarci da sole, insegnare ai nostri amanti a soddisfarci, essere presenti nelle nostre vagine, parlarne ad alta voce, parlare della loro fame e solitudine e del loro dolore e senso dell'umorismo, per renderle visibili, in modo che non possano venire impunemente depredate nel buio, in modo che il nostro centro, il nostro punto, il nostro motore, il nostro sogno non sia più staccato, mutilato, paralizzato, rotto, reso invisibile o coperto di vergogna. (p. 109)“

Alain de Botton foto
Alain de Botton 78
scrittore svizzero 1969
„Una vagina bagnata e un pene eretto costituiscono segnali di indubbia sincerità. (libro Come pensare di più il sesso)“

Eve Ensler foto
Eve Ensler 60
drammaturga statunitense 1953
„Sono preoccupata per la vagina, per come la chiamano e come non la chiamano.
C’è chi la chiama "cosina". La chiamano anche "figa" o "fica", "fessa", "mona". E ancora: "topa", "sorca", "bernarda", "tana", "farfalla", "mortaio" e "cespuglio", "natura", e poi "brugna", "fregna", "salvadanaio", "cinsfornia", "pertugio", "gnocca", "caverna", "passera", "mussa", "boschetto", "patata", "patacca", "patonza", "meringa". Sono preoccupata per le vagine. (libro I Monologhi della Vagina)“


Ernst Mach foto
Ernst Mach 4
fisico e filosofo austriaco 1838 – 1916
„Queste persone [Freud e gli altri psicanalisti] vogliono usare la vagina come telescopio attraverso il quale vedere il mondo. Questa non è la sua funzione naturale; è troppo stretta.“

Silvana De Mari foto
Silvana De Mari 118
scrittrice italiana 1953
„La vagina è stata creata per essere penetrata, per questo ha una mucosa incredibile. Avete presente Aragorn del Signore degli Anelli? Una roba di questo tipo, ci sono tanti strati, ghiandole che producono molto lubrificante, c’è una sottomucosa, una miriade di vasi linfatici.“

Lars Gustafsson foto
Lars Gustafsson 11
scrittore svedese 1936 – 2016
„No. Per quanto meditasse, il prevosto Tim non riusciva a far quadrare il tutto. Un dio crea un mondo che nella sua crudeltà, nella sua totale innaturalità, è totalmente artificiale nel suo stile ridicolo, volgarmente retorico, dai quanti d'azione alle galassie rotanti, un mondo che con il suo spazio elastico e il suo tempo elastico somiglia più che altro allo stupido giocattolo di un bambino molto cattivo, questo dio si trasforma tranquillamente in uomo, prende decisamente le distanze dalla sua stessa creazione – comunica che "il Mio regno non è di questo mondo" – e si lascia poi uccidere in forme estremamente dolorose. Per cosa? Per riconciliare ovviamente. Ma chi si dovrebbe riconciliare con chi? Davvero Dio dovrebbe riconciliarsi con se stesso? O gli esseri umani con Dio? Perché mai? Perché l'avevano trattato male? Ma non era stato piuttosto Dio a trattare male gli uomini? Ci si poteva immaginare un mondo più spietato, più cinico di quello aveva creato? Con questi insetti che si avvelenano vicendevolmente dopo l'accoppiamento, che si divorano, o che con i loro membri chiodati lacerano la vagina della femmina per fare sì che nessun gene estraneo possa mai introdursi nei suoi sacri domini. (pp. 165-166)“

Chuck Palahniuk foto
Chuck Palahniuk 200
scrittore statunitense 1962
„Cora dice alla bambina: «Scusami. Scusami. Scusami...». Le dice: «Adesso si sistema tutto». Poi le infila una lametta dentro, nella vagina morbida di silicone. In quel buco che un uomo ha allargato con un coltello. Sollevandole la testa all'indietro, Cora le infila un'altra lametta in fondo alla gola di silicone. La terza lametta, Cora gliela sistema appena dentro il buco del culo sfondato, tagliuzzato. (p. 176)“


Jacopo Fo foto
Jacopo Fo 4
scrittore, attore e regista italiano 1955
„Per le popolazioni matriarcali lo stupro è concettualmente incomprensibile proprio perché un maschio normale non ha nessun interesse penetrare una VAGINA MORTA. E questo concetto (una vagina viva ti dà piacere, una vagina morta no!) va a rafforzare la nostra campagna di informazione che mira a scardinare tutta la costruzione malata dello sciovinismo maschile denunciando la frigidità dello stupratore.“

Valentina Nappi foto
Valentina Nappi 22
attrice pornografica italiana 1990
„Bisogna abbattere questo genere di differenze nella collettività. Vagina e pene non devono essere diversi e avere importanze diverse. Perché la vagina è femminista e il pene scandaloso?“

Andrea G. Pinketts foto
Andrea G. Pinketts 49
scrittore, giornalista e drammaturgo italiano 1961
„No. Begonia non era una ninfomane. Cercava semplicemente un pezzo di lego che combaciasse con la sua anima, passando per la vagina. (da L'ultimo dei neuroni)“

Sharon Stone foto
Sharon Stone 14
attrice, produttrice cinematografica e modella statunitense 1958
„Se tu hai una vagina e una capacità in questa città, ecco questa è una combinazione letale. (rivista Empire Magazine)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 37 frasi