Frasi su velaio


Alessandro Baricco foto
Alessandro Baricco 350
scrittore e saggista italiano 1958
„La prima cosa è il mio nome, la seconda quegli occhi, la terza un pensiero, la quarta la notte che viene, la quinta quei corpi straziati, la sesta è fame, la settima orrore, l'ottava i fantasmi della follia, la nona è la carne e la decima è un uomo che mi guarda e non uccide. L'ultima è una vela. Bianca. All'orizzonte.“

Paolo Crepet foto
Paolo Crepet 98
medico, psichiatra e scrittore italiano 1951
„A tutti arriva, prima o poi, il vento traditore che strappa le vele, l'importante è non fare proprio quel vento, non legittimare la vela lacerata a cifra della propria esistenza: questa è la vera bestemmia, il sacrilegio contro la vita.“


Giorgio Gaber foto
Giorgio Gaber 102
cantautore, commediografo e regista teatrale italiano 1939 – 2003
„Ci dev'essere uno strano godimento a sentirsi inutili, perché sono tutti più allegri, più ottimisti e tutti via a sciare, e vela, windsurf, equitazione, golf… bello! Secondo me per essere bravi in quegli sport lì non è che bisogna essere proprio imbecilli, però aiuta! (da Gli inutili)“

Pablo Neruda foto
Pablo Neruda 80
poeta e attivista cileno 1904 – 1973
„Mi ricevi | come il vento la vela. | Ti ricevo | come il solco il seme. (Canzone del maschio e della femmina)“

Dante Alighieri foto
Dante Alighieri 242
poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 – 1321
„Come 'l ramarro sotto la gran fersa | dei dì canicular, cangiando sepe, | folgore par se la via attraversa, | sì pareva, venendo verso l'epe | de li altri due, un serpentello acceso, | livido e nero come gran di pepe; | e quella parte onde prima è preso | nostro alimento, a l'un di lor trafisse; | poi cadde giuso innanzi lui disteso. | Lo trafitto 'l mirò, ma nulla disse; | anzi, co' piè fermati, sbadigliava | pur come sonno o febbre l'assalisse. | Elli 'l serpente e quei lui riguardava; | l'un per la piaga e l'altro per la bocca | fummavan forte, e 'l fummo si scontrava. | Taccia Lucano omai là dov'e' tocca | del misero Sabello e di Nasidio, | e attenda a udir quel ch'or si scocca. | Taccia di Cadmo e d'Aretusa Ovidio, | ché se quello in serpente e quella in fonte | converte poetando, io non lo 'nvidio; | ché due nature mai a fronte a fronte | non trasmutò sì ch'amendue le forme | a cambiar lor matera fosser pronte. | Insieme si rispuosero a tai norme, | che 'l serpente la coda in forca fesse, | e 'l feruto ristrinse insieme l'orme. | Le gambe con le cosce seco stesse | s'appiccar sì, che 'n poco la giuntura | non facea segno alcun che si paresse. | Togliea la coda fessa la figura | che si perdeva là, e la sua pelle | si facea molle, e quella di là dura. | Io vidi intrar le braccia per l'ascelle, | e i due piè de la fiera, ch'eran corti, | tanto allungar quanto accorciavan quelle. | Poscia li piè di rietro, insieme attorti, | diventaron lo membro che l'uom cela, | e 'l misero del suo n'avea due porti. | Mentre che 'l fummo l'uno e l'altro vela | di color novo, e genera 'l pel suso | per l'una parte e da l'altra il dipela, | l'un si levò e l'altro cadde giuso, | non torcendo però le lucerne empie, | sotto le quai ciascun cambiava muso. | Quel ch'era dritto, il trasse ver' le tempie, | e di troppa matera ch'in là venne | uscir li orecchi de le gote scempie; | ciò che non corse in dietro e si ritenne | di quel soverchio, fé naso a la faccia | e le labbra ingrossò quanto convenne. | Quel che giacëa, il muso innanzi caccia, | e li orecchi ritira per la testa | come face le corna la lumaccia; | e la lingua, ch'avëa unita e presta | prima a parlar, si fende, e la forcuta | ne l'altro si richiude; e 'l fummo resta. (XXV, 79-135)“

Federico Buffa foto
Federico Buffa 67
giornalista italiano 1959
„... io lo trovo semplicemente ammorbante... Tramonto in barca a vela? Gol di Tardelli al Bernabéu? No, LEEBROOON JAAMEEES! (da Phoenix vs Cleveland del 26/01/2008)“

Vitaliano Brancati foto
Vitaliano Brancati 32
scrittore, sceneggiatore 1907 – 1954
„La ricchezza guasta l'intelligenza, come un pasto troppo forte vela di sonno anche l'occhio più vivace. (da I piaceri, Bompiani)“

Lucio Anneo Seneca foto
Lucio Anneo Seneca 174
filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano -4 – 65 d.C.
„Un grande pilota sa navigare anche con la vela rotta. (30, 3)“


Roy Dupuis foto
Roy Dupuis 127
attore cinematografico e attore televisivo canadese 1963
„Nella vela, si è costretti ad essere costantemente in ascolto. La menzogna non sopravvivere su una barca. Si accelerano le relazioni. Il viaggio proviene da una vocazione molto forte di conoscere il mondo. Vorrei sentire, sapere tutto su di me e gli altri. Non voglio morire come sono nato. (dall'articolo in La Presse del 15 marzo 2008)“

Paolo Burini 188
scrittore, comico 1986
„Alberto Scrivano pratica calcio, body building, equitazione, trekking, snow board, vela, beach volley, nuoto sincronizzato, aquilonismo, e pesca in apnea. Anche se ci tiene a sottolineare che non è un fanatico della forma fisica.“

„Luna, romita aerea, | Tranquillo astro d'argento! | Come una vela candida | Navighi il firmamento: | Come una dolce amica | Per sua carriera antica | Segui la terra in ciel. (da Il Prigionero; citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 80)“

Tomas Tranströmer foto
Tomas Tranströmer 14
scrittore, poeta e traduttore svedese 1931 – 2015
„Sera-mattina
L'albero della luna è marcito e si sgualcisce la vela.
Semiasfissiate divinità estive | brancolano nei vapori marini.“


Louis de Wohl 33
scrittore e astrologo ungherese 1903 – 1961
„Doveva essere bello sedere tra quei frati e cantare con loro ogni giorno della vita, per l'onore e la gloria di Dio e della beatissima Vergine. Nessuno ha il potere del sacerdote, aveva detto padre Vela. Per il ministero del prete si poteva far discendere Dio sulla terra ogni giorno. (p. 17)“

Roy Dupuis foto
Roy Dupuis 127
attore cinematografico e attore televisivo canadese 1963
„Celine ama molto veleggiare con me, abbiamo già attraversato tempeste su questa barca, letteralmente e figurativamente. Formiamo una bella squadra, dobbiamo esserlo, in una barca a vela non puoi scappare, o è la soluzione del problema o ti distruggerà. La amo. (dall'intervista a Elle Quebec del dicembre 2005)“

Oscar Wilde foto
Oscar Wilde 285
poeta, aforista e scrittore irlandese 1854 – 1900
„Una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo, perché non contempla il solo Paese al quale l'Umanità approda di continuo. E quando vi getta l'àncora, la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela.“

Aldo Busi foto
Aldo Busi 347
scrittore italiano 1948
„Se tesso la tela | sono Penelope, | se tendo la vela sono Ulisse, | io sono Ulisse e Penelope di me, | il ragno d'amore triste e perfetto | che da sé si crea le travi, il tetto, | la bava – e la mosca nel letto. (da Ragno d'amore)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 58 frasi