Frasi su vizio

Steven Spielberg foto
Steven Spielberg 12
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico stat... 1946
„Il vizio più costoso nel mondo non è l'eroina ma la celluloide, e io ho bisogno di una dose ogni due anni. (da Time, 1979)“

 Babaman foto
Babaman 27
cantante italiano 1975
„È un medicinale che poco non ti fa male | che troppo fa collassare | non serve a comunicare. | Gustalo, il palato e i tuoi polmoni farà stridere | io fumo sigarette che fan ridere. (da Il vizio, n.° 3)“


 Babaman foto
Babaman 27
cantante italiano 1975
„I miei non son progetti come l'ingegner Cane, voglio fare canne e faccio canne che ti fanno male | tiro su più di una gru, me la sbuffo, fumo come un drago stando attento allo sceriffo. (da Il vizio, n.° 3)“

 Babaman foto
Babaman 27
cantante italiano 1975
„Fumano i dottori, i meccanici e pure sbirri, i cani non ti cagano se sono 2 spinelli; nessuno vota sì, ma qui tutti fanno sù, non capisco come mai, fra', spiegamelo tu. (da Il vizio, n.º 3)“

 J-Ax foto
J-Ax 98
rapper e cantautore italiano 1972
„Ogni vizio una condanna | ciò che ami poi t'ammazza. (da Maria Salvador, n. 15)“

Giulia Carcasi 69
scrittrice italiana 1984
„Io non sono capace di perdonare, penso che quando cominci a perdonare è difficile smettere, è un vizio che rischia di farti passare per fesso.“

Francesco Guccini foto
Francesco Guccini 220
cantautore italiano 1940
„E poi, e poi, che quel vizio che ti ucciderà non sarà fumare o bere, ma il qualcosa che ti porti dentro, cioè vivere. (da Canzone della bambina portoghese)“

Immanuel Kant foto
Immanuel Kant 59
filosofo tedesco 1724 – 1804
„La scuola epicurea sosteneva che il sommo bene derivasse dall'arte e non dalla natura, come voleva la scuola cinica. La diversità tra le due scuole consisteva appunto in questo, che l'una affermava l'opposto dell'altra. Epicuro sosteneva che, se anche per natura non possedessimo alcun vizio, pure ne conserveremmo la tendenza, perciò l'innocenza e la semplicità non sono assicurate e deve intervenire l'arte. Su questo punto Zenone andava d'accordo con Epicuro, considerando la virtù come un prodotto dell'arte. (p. 10)“


Maurizio Milani 30
comico, scrittore e attore teatrale italiano 1961
„Io ai miei sto spazzolando via tutto, mi vanto e farò sempre peggio. Per essere completo come figlio ho anche preso il vizio di bere. Per loro è una bella botta.“

Carlo Cattaneo foto
Carlo Cattaneo 6
patriota, filosofo e politico italiano 1801 – 1869
„La satira è l'esame di coscienza dell'intera società; è una riazione del principio del bene contro il principio del male; è talora la sola repressione che si possa opporre al vizio vittorioso; è un sale che impedisce la corruzione. (da Della satira)“

Giorgio Bassani foto
Giorgio Bassani 82
scrittore e poeta italiano 1916 – 2000
„Era il 'nostro' vizio questo: d'andare avanti con le teste sempre voltate all'indietro. (cap. IV, 3; 2012, p. 163)“

Carlo Dossi foto
Carlo Dossi 81
scrittore, politico e diplomatico italiano 1849 – 1910
„Tutto al bene fluisce: dove non può la virtù, giova il vizio.“


Elsa Morante foto
Elsa Morante 37
scrittrice e saggista italiana 1912 – 1985
„Forse, la nostra natura ci porta a considerare i giochi dell'imprevisto piú vani e arbitrari, troppo, di quel che sono. Cosí, ogni volta, per esempio, che in un racconto, o in un poema, l'imprevisto sembra giocare d'accordo con qualche segreta intenzione della sorte, noi volentieri accusiamo lo scrittore di vizio romanzesco. E, nella vita, certi avvenimenti imprevisti, per se stessi naturali e semplici, ci appaiono, per la nostra disposizione del momento, straordinari o addirittura soprannaturali. (VIII, Lo spillone fatato; pp. 364-5)“

Gilbert Keith Chesterton foto
Gilbert Keith Chesterton 255
scrittore, giornalista e aforista inglese 1874 – 1936
„Una nuova filosofia in generale significa in pratica l'espressione di qualche vecchio vizio. (All things considered, cap 19)“

Andrea Gallo foto
Andrea Gallo 32
presbitero italiano 1928 – 2013
„L'indifferenza è l'ottavo vizio capitale.“

Louis-ferdinand Céline foto
Louis-ferdinand Céline 128
scrittore, saggista e medico francese 1894 – 1961
„Aveva il vizio degli intellettuali, era inconsistente. Sapeva troppe cose 'sto ragazzo, e quelle cose lo incasinavano. Aveva bisogno di un sacco di trucchini per eccitarsi, per decidersi. (1992, p. 82)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 359 frasi