Utente LeydyGarciaLopez

Membro dal:
Mercoledì 14 Settembre 2016 23:15

Frasi

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Si può vedere in molti modi, come si può esser ciechi in molti modi.“ Paul Muad'Dib: cap. 12; Ed. Nord, p. 173

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Pensaci, Chani: quella principessa avrà il nome, e tuttavia sarà meno di una concubina... non avrà mai un momento di tenerezza dall'uomo cui sarà unita. Mentre noi, Chani, noi che portiamo il nome di concubine... la storia ci chiamerà spose.“ Lady Jessica, Sperling: p. 452


Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Hawat è soggetto a profonde emozioni, Feyd. Io so come controllarlo. È l'uomo senza emozioni che dobbiamo temere. Ma le emozioni, chi ne ha di più profonde può essere sempre piegato ai nostri desideri!“ Barone Vladimir Harkonnen: Ed. Nord, p. 381

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Così è detto. Giudichar mantene: è scritto nel Shah-Nama che l'acqua è stata l'origine di ogni cosa creata.“ Chani: Ed. Nord, p. 320

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Lotti coi sogni?
Ti batti con le ombre?
Cammini come dormendo?
Il tempo è scivolato via.
La vita ti è stata rubata.
Indugiavi per delle inezie,
Vittima della tua follia.“
Lamento funebre per Jamis sulla Piana dei Morti; dai «Canti di Muad'Dib», della Principessa Irulan: Ed. Nord, p. 148

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Quante volte l'uomo in collera nega furiosamente quello che la sua coscienza gli dice?“ dalla «Raccolta dei detti di Muad'Dib», della Principessa Irulan: Ed. Nord, p. 393

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Follia nel metodo, questo è il genio.“ Leto Atreides II

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Penso che vivere sia una gioia e mi chiedo se avro' mai la possibilita' di balzare indietro fino alle radici di questa mia carne e di conoscermi com'ero un tempo. La' è la mia radice. Se poi qualche mio atto mi consentira' di trovarla, ciò è nascosto nei grovigli del futuro. Ma tutte le cose che può fare un uomo, sono anche mie. Ognuno dei miei atti può conseguirlo.“ Parla il ghola, dai Commentari di Alia: Ed. Nord, p. 149


Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„Una volta mio padre mi disse che il rispetto per la verità è quasi il fondamento di ogni morale. "Niente esce dal niente" mi disse. Questo è senz'altro un pensiero profondo, quando si pensi fino a qual punto la "verità" può essere instabile.“ da «Conversazioni con Muad'Dib», della Principessa Irulan: Ed. Nord, p. 195

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„La verita' soffre quando è troppo analizzata.“ Antica massima dei Fremen: Ed. Nord, p. 93

Frank Herbert foto
Frank Herbert 140
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„La miglior arte imita la vita in maniera convincente. Se imita un sogno, dev'essere un sogno di vita. Altrimenti non c'è nessun punto in cui possiamo connetterci. Le nostre spine non entrano.“ Darwi Odrade: cap. 25; Ed. Nord, p. 240