Utente Sariza

Membro dal:
Domenica 23 Luglio 2017 14:16

Frasi

Italo Calvino foto
Italo Calvino 267
scrittore italiano 1923 – 1985
„Lui conobbe lei e se stesso, perché in verità non s'era mai saputo. E lei conobbe lui e se stessa, perché pur essendosi saputa sempre, mai s'era potuta riconoscere così.“

Italo Calvino foto
Italo Calvino 267
scrittore italiano 1923 – 1985
„Non possiamo conoscere nulla d'esterno a noi scavalcando noi stessi - egli pensa ora - l'universo è lo specchio in cui possiamo contemplare solo ciò che abbiamo imparato a conoscere in noi.“ 1983


Italo Calvino foto
Italo Calvino 267
scrittore italiano 1923 – 1985
„C'è un modo colpevole di abitare la città: accettare le condizioni della bestia feroce dandogli in pasto i nostri figli. C'è un modo colpevole di abitare la solitudine: credersi tranquillo perché la bestia feroce è resa inoffensiva da una spina nella zampa. L'eroe della storia è colui che nella città punta la lancia nella gola del drago, e nella solitudine tiene con sé il leone nel pieno delle sue forze, accettandolo come custode e genio domestico, ma senza nascondersi la sua natura di belva.“

Italo Calvino foto
Italo Calvino 267
scrittore italiano 1923 – 1985
„Non esisteva né un prima né un dopo né un altrove da cui immigrare.“ libro Le cosmicomiche

Italo Calvino foto
Italo Calvino 267
scrittore italiano 1923 – 1985
„Pin, il codice penale è sbagliato. C'è scritto tutto quello che uno non può fare nella vita: furto, omicidio, ricettazione, appropriazione indebita, ma non c'è scritto cosa uno può fare, invece di fare tutte quelle cose, quando si trova in certe condizioni.“