Utente ilaria

Membro dal:
Mercoledì 26 Luglio 2017 20:49

Frasi

Salvatore Quasimodo foto
Salvatore Quasimodo 61
poeta italiano 1901 – 1968
„Di te amore m'attrista | mia terra, se oscuri profumi | perde la sera d'aranci | o d'oleandri, sereno | cammina con rose il torrente | che quasi ne tocca la foce. (Isola)“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Gli occhi dell'uom cercan morendo | Il Sole: e tutti l'ultimo sospiro | Mandano i petti alla fuggente luce. (121-123)“


Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo | di gente in gente, me vedrai seduto | su la tua pietra, o fratel mio, gemendo | il fior de' tuoi gentili anni caduto. (da In morte del fratello Giovanni)“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„E uscir del teschio, ove fuggìa la Luna, | l'ùpupa, e svolazzar su per le croci | sparse per la funerea campagna, | e l'immonda accusar col luttuoso | singulto i rai di che son pie le stelle | alle obblîate sepolture. (81-86)“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„La beatitudine di sentirsi amato addolcisce ogni dolore.“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Ma se danza, | vedila! tutta l'armonia del suono scorre dal suo bel corpo, e dal sorriso | della sua bocca; e un moto, un atto, un vezzo | manda agli sguardi venustà improvvisa. (da Le Grazie, vv. 117-121)“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Per far che i secoli tacciano di quel Trattato che trafficò la mia patria, insospettì le nazioni e scemò dignità al tuo nome. (da A Bonaparte liberatore, 1797)“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Non so chi fui. (da "Di se stesso", Sonetti, citato in Fruttero & Lucentini, Íncipit, Mondadori, 1993)“


Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Tu non altro che il canto avrai del figlio, | o materna mia terra, a noi prescrisse | il fato illacrimata sepoltura. (da A Zacinto)“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Se gli uomini si conducessero sempre al fianco la morte, non servirebbero sì vilmente.“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„[... ] bello di fama e di sventura | Baciò la sua petrosa Itaca Ulisse. (da A Zacinto)“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Né più mai toccherò le sacre sponde | ove il mio corpo fanciulletto giacque, | Zacinto mia, che te specchi nell'onde | del greco mar da cui vergine nacque | Venere [... ] (A Zacinto, 1-5)“


Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Che è mai l'uomo? Il coraggio fu sempre dominatore dell'universo perché tutto è debolezza e paura.“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Una parte di uomini opera senza pensare, una parte pensa senza operare, pochi operano dopo aver pensato.“

Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„Non esistono errori, ma opportunità per conoscere le cose.“

Giovanni Pascoli foto
Giovanni Pascoli 100
poeta italiano 1855 – 1912
„Odi, sorella, come note al core | quelle nel vespro tinnule campane | empiono l'aria quasi di sonore | grida lontane? (da Campane a sera)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 79 frasi