Frasi di Jeremy Rifkin

Jeremy Rifkin foto

50   5

Jeremy Rifkin

Data di nascita: 26. Gennaio 1945

Jeremy Rifkin è un economista, attivista e saggista statunitense.


„Le principali industrie di sfruttamento animale e i governi di tutto il mondo sostengono di trattare gli animali "umanamente". Gabbie vuote sfata questo mito. Le persone compassionevoli si indigneranno nel leggere la crudeltà insensata che infliggiamo ai nostri compagni animali. La sfida lanciata dai diritti animali è molto semplice: tratta gli animali con lo stesso rispetto con cui vorresti essere trattato tu. Un'idea genuinamente rivoluzionaria.“

„Per anni, governi, aziende e ricercatori hanno sostenuto che gli esperimenti sugli animali per valutare il rischio delle sostanze chimiche per la salute umana sono fondamentali per garantire il benessere della nostra specie. Ora, invece, nuove scoperte nel campo della genomica, della bioinformatica, dell'epigenetica e della tossicologia computazionale stanno fornendo altri strumenti di ricerca per studiare le conseguenze delle sostanze chimiche tossiche sulla salute umana, che sono di gran lunga più precisi nella valutazione del rischio di queste sostanze per gli esseri umani. Le associazioni antivivisezioniste e le organizzazioni per i diritti degli animali hanno sostenuto questo concetto per molti, molti anni, solo per essere disprezzate da organismi scientifici, associazioni mediche e dalle lobby industriali che le accusano di essere «contro il progresso» e di tenere più agli animali che alle persone. Ora è il mondo della scienza – fatto alquanto interessante – ad essere giunto alle stesse conclusioni.“


„I nostri pronipoti troveranno barbara l'usanza di nutrirsi di animali. Nei prossimi anni milioni di persone sceglieranno di mangiare a un gradino più basso della catena alimentare, così da permettere che milioni di altri possano ottenere quanto occorre per sopravvivere. Se ciò succederà, aumenterà il livello di salute globale – nostra, del Sud del mondo, del pianeta.“

„La globalizzazione dell’apprendimento ha messo in contatto persone di diverse culture, ciascuna con il proprio punto di riferimento antropologico, offrendo una moltitudine di nuovi modi e stimoli nello studio dei fenomeni modellati su una diversa storia culturale e su una diversa narrazione.“ libro La terza rivoluzione industriale

„Una generazione cresciuta con Internet sembra non curarsi dell’avversione degli economisti classici per la condivisione della creatività, delle competenze e delle esperienze, e perfino di beni e servizi in un ambito collettivo e indiviso, finalizzato alla promozione del bene comune. Gli economisti classici considererebbero un contesto economico di questo tipo contrario alla natura umana e destinato al fallimento per la semplice ragione che gli uomini sono innanzitutto e soprattutto egoisti, competitivi e predatori, e quindi approfitterebbero della buona fede e dell’ingenuità dei propri simili per impossessarsi dei contributi altrui e fare da sé, ottenendo un rendimento superiore. Queste idee sembrano aver perso ogni forza: oggi centinaia di milioni di persone sono attivamente impegnate in reti sociali collaborative su Internet, alle quali offrono il proprio tempo e le proprie conoscenze, di solito in modo gratuito, per promuovere il benessere di tutti. Perché lo fanno? Per la pura gioia di condividere la propria vita con gli altri, nella convinzione che contribuire al benessere dell’insieme non diminuisce in alcun modo la parte che loro spetta, ma, anzi, l’amplifica e la moltiplica. Gli spazi sociali di Wikipedia e di Facebook, per esempio, costituiscono una sorta di sfida alle basi della teoria economica classica, secondo la quale l’uomo è una creatura egoista, continuamente tesa all’autonomia. L’energia e la comunicazione della Terza rivoluzione industriale fanno emergere una gamma del tutto diversa di pulsioni biologiche: il bisogno di socialità e la ricerca di condivisione.“ libro La terza rivoluzione industriale

„Ciò che ha caratterizzato l’America non è tanto l’abilità manifatturiera o la potenza militare, ma l’incomparabile capacità di dare al futuro un’immagine talmente vivida e chiara da convincere le persone di esserci già arrivate, anche se sono appena salite sul treno.“ libro La terza rivoluzione industriale

„La nostra emergente coscienza biosferica coincide con le scoperte della biologia evolutiva, delle scienze neurocognitive e dello sviluppo infantile, che rivelano come le persone siano biologicamente predisposte all’empatia: nel nostro intimo non siamo razionali, distaccati, acquisitivi, aggressivi e narcisisti – come ritenevano molti filosofi illuministi –, bensì affettuosi.“ libro La terza rivoluzione industriale

„Invece di comprare una seconda casa, milioni di persone acquistano una caratura temporale di una proprietà immobiliare in un luogo di vacanza, che offre loro il diritto di accedervi in un determinato periodo e la possibilità di spostarsi in altre località e edifici in tutto il mondo.“ libro La terza rivoluzione industriale


„È molto probabile che le due generazioni la cui socialità si è in larga misura formata nelle comunicazioni Internet dividano il mondo fra le persone e le istituzioni che si ispirano a un pensiero gerarchico, chiuso e proprietario, e quelle che manifestano un pensiero laterale, trasparente e aperto. Diventando adulti, questi giovani stanno provocando un cambiamento del modo di pensare destinato ad alterare il processo politico del ventunesimo secolo.“ libro La terza rivoluzione industriale

„Nel futuro prossimo venturo, centinaia di milioni di persone produrranno in proprio energia verde a casa, negli uffici e nelle fabbriche, e la condivideranno con gli altri attraverso una «Internet dell’energia» simile a quella che utilizziamo oggi per creare e condividere informazione.“ libro La terza rivoluzione industriale

„L’intelligenza non è qualcosa che si eredita o una risorsa che si accumula ma, al contrario, un’esperienza condivisa distribuita fra le persone.“ libro La terza rivoluzione industriale

Autori simili