Frasi di John Updike

John Updike photo
14   1

John Updike

Data di nascita: 18. Marzo 1932
Data di morte: 27. Gennaio 2009
Altri nomi: Con Apdayk, John Hoyer Updike

John Hoyer Updike è stato uno scrittore e poeta statunitense.

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?

„Il sesso è come il denaro: solamente quando è troppo è abbastanza.“

—  John Updike

Origine: Da Couples, Knopf, New York.

„Le amanti mordono. Le mogli no.“

—  John Updike

Origine: Sposami, p. 92

„È più difficile essere un marito che un amante.“

—  John Updike

Origine: Sposami, p. 126

„A me piace l'insonnia. È una prova che sono vivo.“

—  John Updike

Origine: Sposami, p. 35

„Facts are generally overesteemed. For most practical purposes, a thing is what men think it is.“

—  John Updike

Act I
Buchanan Dying (1974)
Contesto: Facts are generally overesteemed. For most practical purposes, a thing is what men think it is. When they judged the earth flat, it was flat. As long as men thought slavery tolerable, tolerable it was. We live down here among shadows, shadows among shadows.

„We live down here among shadows, shadows among shadows.“

—  John Updike

Act I
Buchanan Dying (1974)
Contesto: Facts are generally overesteemed. For most practical purposes, a thing is what men think it is. When they judged the earth flat, it was flat. As long as men thought slavery tolerable, tolerable it was. We live down here among shadows, shadows among shadows.

„The fullness ends when we give Nature her ransom, when we make children for her. Then she is through with us, and we become, first inside, and then outside, junk. Flower stalks.“

—  John Updike, libro Rabbit, Run

Rabbit, Run (1960)
Contesto: He feels the truth: the thing that has left his life has left irrevocably; no search would recover it. No flight would reach it. It was here, beneath the town, in these smells and these voices, forever behind him. The fullness ends when we give Nature her ransom, when we make children for her. Then she is through with us, and we become, first inside, and then outside, junk. Flower stalks.

„The pain of the world is a crater all these syrups and pills a thousandfold would fail to fill.“

—  John Updike, libro Rabbit Redux

Rabbit Redux (1969)
Contesto: His insides are beginning to feel sickly. The pain of the world is a crater all these syrups and pills a thousandfold would fail to fill.

Autori simili

Christopher Morley photo
Christopher Morley16
scrittore statunitense
William Saroyan photo
William Saroyan10
scrittore statunitense
William Seward Burroughs photo
William Seward Burroughs18
scrittore e saggista statunitense
David Foster Wallace photo
David Foster Wallace151
scrittore e saggista statunitense
Henry Miller photo
Henry Miller76
scrittore, pittore e saggista statunitense
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese244
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano
Saul Bellow photo
Saul Bellow41
scrittore statunitense
Kurt Vonnegut photo
Kurt Vonnegut29
scrittore e saggista statunitense
Zig Ziglar photo
Zig Ziglar4
scrittore statunitense
Anniversari di oggi
Rudyard Kipling photo
Rudyard Kipling65
scrittore e poeta britannico 1865 - 1936
Charles Louis Montesquieu photo
Charles Louis Montesquieu72
filosofo, giurista e storico francese 1689 - 1755
Josep Guardiola photo
Josep Guardiola14
allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo 1971
Gilles Deleuze photo
Gilles Deleuze17
filosofo francese 1925 - 1995
Altri 87 anniversari oggi
Autori simili
Christopher Morley photo
Christopher Morley16
scrittore statunitense
William Saroyan photo
William Saroyan10
scrittore statunitense
William Seward Burroughs photo
William Seward Burroughs18
scrittore e saggista statunitense
David Foster Wallace photo
David Foster Wallace151
scrittore e saggista statunitense