Luciano Ligabue frase #190435

Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 353
cantautore italiano 1960
„Non c'è peggiore sordo di chi non vuol sentire, | tu pensa a chi non sente e poi ne vuol parlare.“ da Caro il mio Francesco, n. 6

Frasi di Luciano Ligabue pagina 2


„Sono proprio i "limiti" della canzone a fare da garanti per la presenza dell'emozione.“ dalla Lectio doctoralis Il tempo dell'emozione, maggio 2004

„E non mi basta mai, niente ci basta mai, tutto quanto non basterà mai, perché ognuno di noi è il suo centro del mondo.“ da Nato per me, n. 1


„Appoggiati a me che se ci dovesse andar male cadremo insieme, e insieme sapremo cadere.“ da Male non farà, n.° 6

„Ho visto la bellezza che ti spacca il cuore, e occhi come il mare nel momento del piacere.“ da Atto di fede, n. 7

„Ridiamo come le montagne non appena gli voltiamo le spalle, ogni volta che sono sicure che nessuno le veda. Come il mare che si ostinano a chiamare furioso mentre le tempeste non sono che i suoi sghignazzi. Come le nuvole che se piangono pioggia è solo per il gran ridere. Come il vento che non fa che sganasciarsi e soffia soltanto perché deve riposare il respiro. Ridiamo come il cielo che deve avere tutti i motivi per ridere di noi ma anche con noi. Ridiamo come non potranno mai fare gli animali che non sanno cosa si perdono. Ridiamo come solo i più fortunati riescono a fare. Ridiamo di cuore.“

„Grazie per il tempo pieno, grazie per la te più vera, grazie per i denti stretti, i difetti, per le botte d'allegria, per la nostra fantasia.“ da L'amore conta, n. 4

„Una vita da mediano, da uno che si brucia presto, perché quando hai dato troppo devi andare e fare posto. Una vita da mediano, lavorando come Oriali, anni di fatica e botte e vinci casomai i mondiali.“ da Una vita da mediano, n. 6

„Ho visto che l'amore cambia il modo di guardare.“ da Atto di fede, n. 7


„Niente paura ci pensa la vita, mi han detto così. Niente paura si vede la luna persino da qui.“ da Niente Paura, n. 1

„Quando riesci a realizzare qualcuno dei tuoi sogni, provi una doppia sensazione: subito l’esaltazione per quello che stai vivendo e poi la rassegnazione per il fatto che quel sogno, essendo diventato realtà, non ce l’hai più.“

„Quando la ferita brucia la tua pelle si farà.“ da Il giorno di dolore che uno ha, n. 1

„È il mondo che dice tu pensa alla salute... che c'è chi pensa a quello a cui non pensi tu!“ da Cosa vuoi che sia, n. 5


„Il patto è... stringerci di più, prima di perderci, forse ci sentono lassù... è un po' come sputare via il veleno... urlando contro il cielo!“ da Urlando contro il cielo, n.° 10

„Sei scoppiata a piangere. Sei corsa ad abbracciarmi. Forse è stato solo merito della paura, ma hai ripreso ad aver bisogno di me. Mi hai permesso di rientrare. Era quello che mi serviva per prendere il coraggio necessario per dartene. Non ti sarebbe successo niente, piccola. Potevi fidarti di me ora che avevi ripreso a farlo.“

„La danza del delirio la conduci tu. Io sto solo imparando a non pestarti i piedi.“

„A parte che ho ancora il vomito per quello che riescono a dire Non sò se son peggio le balle oppure le facce che riescono a fare.“ da Niente Paura, n. 1

Autori simili