Frasi di Marco Aurelio pagina 3


„Tieni costantemente a mente in quante cose tu stesso hai testimoniato di essere già cambiato. L'universo è cambiamento, la vita è comprensione.“

„Niente ha il potere di allargare tanto la mente quanto l'investigazione sistematica dei fatti osservabili.“


„Quanto più angosciose sono le conseguenze della rabbia che non le cause della stessa.“

„Osserva costantemente che tutte le cose avvengono tramite il cambiamento.“

„Bisogna eliminare non solo le azioni ma anche i pensieri non necessari, perché così non terranno loro dietro, come inevitabile conseguenza, neppure azioni inutili.“

„Dal non poter assodare cosa avvenga nell'anima di un altro non è facile che provenga infelicità: infelicità grande invece necessariamente deriva a chi non tiene dietro ai moti dell'anima propria.“

„Ricordati questo: c'è una adeguata dignità e misura da osservare nell'esecuzione di ogni atto della vita.“

„Qualcuno ha paura del cambiamento? Cosa c'è allora di più consono alla natura universale? Può qualsiasi cosa che sia utile essere ottenuta senza cambiamento?“


„Per mente tranquilla non intendo altro che una mente ben ordinata.“

„Spesso commette ingiustizia non solo chi fa ma anche chi non fa.“ da Pensieri, 2008; IX, 5

„Lo scopo della vita non è essere dalla parte della maggioranza, ma evitare di trovarsi nelle file dei pazzi.“

„Sulla morte: o dispersione, se ci sono gli atomi; se invece c'è l'unità, o spegnimento o trasferimento.“ da Pensieri, 2008; VII, 32


„Acquisisci un metodo di indagine per esaminare come tutte le cose si trasformino vicendevolmente, presta attenzione di continuo all'indagine ed esercitati in questa materia, perché niente è altrettanto fattore di magnanimità.“ da Pensieri, 2008; X, 11

„Il ragno si fa bello perché ha preso una mosca; qualcuno perché ha preso una lepre; un altro, una sardella con la rete adatta; un altro, un cinghiale; un altro, un orso; un altro, dei sàrmati. Non si tratta pur sempre d'assassini, se fai attenta indagine su quello che ne muove il pensiero?“ da Colloqui con se stesso, 2001; X, 10

„Non dire a te stesso niente più di quanto le rappresentazioni che più contano ti comunicano. Ti è stato annunciato che un tale parla male di te. Questo è l'annuncio fatto. Però che tu ne abbia avuto un danno non si trova nell'annuncio.“ da Pensieri, 2008; VIII, 49

„Tutte le cose sono reciprocamente intrecciate, il loro legame è sacro e quasi nessuna cosa è estranea ad un'altra. Si trovano, infatti, armonicamente ordinate e insieme danno ordine e bellezza al medesimo mondo. E quest'ultimo è unico, formato da tutte le componenti, unico è il dio che le attraversa tutte quante, unica la sostanza e unica la legge, la ragione comune a tutti i viventi intelligenti, unica la verità, se è vero che una sola è la perfezione dei viventi aventi medesima natura e partecipanti alla medesima ragione.“ da Pensieri, 2008; VII, 9

Autori simili