Frasi di Novak Đoković

Novak Đoković foto

14   15

Novak Đoković

Data di nascita: 22. Maggio 1987

Novak Đoković, detto Nole, è un tennista serbo.

Soprannominato Djoker, occupa la prima posizione del ranking ATP da singolarista per un totale di 202 settimane. Considerato uno dei più grandi giocatori della storia del tennis tra il 2000 e il 2015 è il quarto giocatore dopo Roger Federer, Pete Sampras e Rafael Nadal ad aver raggiunto la doppia cifra negli Slam con la vittoria degli US Open 2015. Insieme a Rod Laver è l'unico tennista nell'era open ad aver detenuto tutti gli Slam contemporaneamente. È allenato dagli ex tennisti Boris Becker e Marián Vajda.

Djokovic ha vinto 12 titoli del Grande Slam , 5 ATP World Tour Finals , 29 tornei Masters 1000 , la medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Pechino 2008 e una Coppa Davis con la Serbia. È uno dei nove giocatori dell'Era Open ad aver raggiunto tutte e quattro le finali degli Slam, il quinto ad averle raggiunte consecutivamente ed è uno degli otto giocatori riusciti nell'impresa di centrare il Career Grand Slam. Vincendo 3 Slam nel 2011 è diventato il sesto tennista a vincere 3 tornei dello Slam nella stessa stagione. Ha ripetuto questa impresa nel 2015. È stato il primo tennista dell'Era Open a vincere per tre anni consecutivi l'Australian Open e ad aggiudicarsi 6 tornei Masters 1000 nella stessa stagione. È inoltre il primo tennista dell'Era Open ad aver vinto sei volte l'Australian Open . Detiene una delle più lunghe strisce di vittorie consecutive dell'Era Open , ottenuta fra novembre 2010 e giugno 2011. Con un prize money di 101,917,404 dollari, è il tennista che ha guadagnato di più in montepremi nella storia del tennis.

I suoi punti di forza maggiormente distintivi derivano dalle grandi doti atletiche, che gli permettono di affrontare partite anche molto lunghe mantenendo un livello di gioco costante, e dalla grande precisione in risposta al servizio dell'avversario, che gli permette di ottenere punti diretti in risposta. Tutte queste caratteristiche gli hanno permesso di essere considerato come uno dei Big Four del suo decennio tennistico insieme a Roger Federer, Rafael Nadal e Andy Murray.

Frasi Novak Đoković


„La guerra mi ha reso una persona migliore perché ho imparato ad apprezzare e a non dare niente per scontato. [... ] La guerra mi ha reso anche un tennista migliore perché mi promisi di dimostrare al mondo che esistono anche dei serbi buoni.“

„[Nel 2011] I giocatori stanno trovando molte difficoltà, specie verso la fine dell'anno, per essere in forma al 100 percento in tutti i tornei. Ma se dovessi ottenere gli stessi risultati di Borg potrei fermarmi in un paio d'anni. Sarei più che felice di una carriera simile alla sua.“


„Da bambino mi sentivo creativo, e sognavo di avere qualcosa di ognuno dei grandi campioni che vedevo per poi superarlo, immaginando di poterli acquisire e rielaborare a modo mio. Mi riferisco alla risposta di Agassi, al serve and volley di Sampras, i colpi di volo di Rafter ed Edberg: tutto è cominciato così.“

„La decisione finale è stata mia, non ho mai pensato di cambiare paese. La Serbia fa parte di me. Siamo un popolo molto orgoglioso, e l'aver vissuto momenti difficili ci rende ancora più fieri di quello che siamo.“

„[Dopo una partita al Master di Madrid del 2012] Potrei giocare con le scarpe da calcio, oppure chiedere consigli a Chuck Norris su come rimanere in piedi. Non ho più parole per descrivere quello che penso rispetto a questa terra blu. Qualunque cosa tu faccia su questo campo, andare a rete, andare in allungo, muoversi lateralmente... qualunque movimento ti fa scivolare. Ho parlato con molti giocatori e sono tutti d'accordo con me. Non so cos'altro dire. Non mi piace cercare scuse e Daniel ha giocato benissimo, in particolare col servizio, appoggiato dal pubblico come è giusto che sia. Ma non ho trovato ancora un solo giocatore cui piaccia giocare su questa superficie. Penso che le opinioni dei giocatori dovrebbero essere ascoltate. La decisione presa dal torneo sulla terra blu è un esempio di come i giocatori non vengono ascoltati e spero che le cose cambieranno in futuro.“

„[Sui Fab Four] Penso che la gente si emozioni e si appassioni sempre di più solo se ci sono grandi rivalità e giocatori molto forti ad animare questo sport. Delle rivalità con tante occasioni di confronto e momenti in cui l'uno sia superiore all'altro e viceversa. Altra cosa importante poi è l'essere diversi, e noi lo siamo: non c'è uno stile di gioco comune, eppure a modo nostro, sia col gioco che con la personalità, siamo tutti carismatici. Questo, ripeto è solo un bene per il tennis.“

„Nadal mi sembra la replica di una statua greca fatta di prosciutto spagnolo.“

„[Sulla finale degli US Open 2007] La finale dello scorso anno fu incredibile e inspiegabile. Entrai in campo e 23000 persone si alzarono, momenti che non potrai mai cancellare. Mi fa piacere che la gente abbia un bel ricordo di me. Più per le mie imitazioni che per il mio tennis, ma va bene lo stesso! È bello essere di nuovo qui.“


„Quando parto favorito prima di un match, ogni mio avversario è motivato a giocare al massimo contro di me. Nella maggior parte dei miei incontri incontro i favori del pronostico, ed è una cosa cui bisogna abituarsi se si vuole rimanere al vertice.“

„Ho ancora in mente l'immagine di Pete Sampras col trofeo di Wimbledon tra le braccia. Questa è una delle immagini presenti nella mia testa che sono rimaste lì per tutto l'arco della mia carriera e che mi hanno spinto a diventare un tennista professionista.“

„Anche in passato mi concentravo soprattutto sugli Slam, per due o tre anni sono stato il n. 3, ma quando arrivavo ai turni decisivi non riuscivo mai a dare il meglio, a giocare il mio tennis di serie A. Specialmente contro Federer e Nadal: perché non avevo la loro forza mentale. Ora credo più in me, so cosa devo fare nei grandi match. Ho imparato da Rafa e Roger a mantenere la calma e tirare i colpi migliori al momento giusto. Sono stati loro a insegnarmi come batterli, come vincere gli Slam.“

„I tempi sono cambiati. Con tutto il rispetto per il tennis di 20 anni fa, oggi questo sport è molto più fisico e comporta un grande dispendio di energie per il nostro corpo. Non abbiamo molto tempo per recuperare.“


„Immaginate gli Stati Uniti privati di uno stato che è stato la culla della loro storia. Ecco, questo è il Kosovo per la Serbia. Purtroppo ci sono poteri che non si possono combattere, ma io so da dove vengo e so cosa sta succedendo in quella regione da cui proviene la mia famiglia.“

„L'anno scorso non mi sono divertito molto, ma quell'esperienza mi è servita. Quest'anno è diverso perché mi sono presentato qui da vincitore di un torneo del Grande Slam e come un giocatore più maturo e cresciuto mentalmente e fisicamente.“