Frasi di Winona Ryder

Winona Ryder foto

10   1

Winona Ryder

Data di nascita: 29. Ottobre 1971

Winona Ryder, pseudonimo di Winona Laura Horowitz , è un'attrice statunitense.

Ha ottenuto la fama internazionale nei primi anni novanta con film quali Edward mani di forbice e Sirene, per il quale riceve la sua prima nomination ai Golden Globe. L'apice del successo arriva con Dracula di Bram Stoker e L'età dell'innocenza , che la premia con il Golden Globe per la migliore attrice non protagonista e riceve la sua prima nomination al Premio Oscar e ai BAFTA. Per la sua performance di Jo March nel remake di Piccole donne riceve la sua seconda nomination agli Oscar, la prima come miglior attrice.

La Ryder ha inoltre partecipato a numerosi film di successo, come protagonista in Schegge di follia , Giovani, carini e disoccupati , La seduzione del male e Ragazze interrotte , e con ruoli di secondo piano in Beetlejuice - Spiritello porcello , La casa degli spiriti , Alien - La clonazione , Celebrity , Star Trek e Il cigno nero . Nel 2000 riceve la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame. Nel 2016 torna al successo interpretando Joyce Byers nell'acclamata serie televisiva Stranger Things, per la quale riceve la sua terza nomination ai Golden Globe.

Frasi Winona Ryder


„Una volta, tanti e tanti anni fa, viveva in quel castello un inventore, e tra le tante cose che faceva, si racconta che diede vita ad un uomo. Un uomo con tutti gli organi: un cuore, un cervello, tutto. Beh, quasi tutto. Perché, vedi, l'inventore era molto vecchio, e morì prima di finire l'uomo da lui stesso creato. Da allora, l'uomo fu abbandonato, senza un papà, incompleto e tutto solo. Il suo nome era Edward. (Film Edward mani di forbice)“

„Sinceramente sono arrivata a un punto della mia vita in cui la mia priorità è vivere bene. Non lavoro per il gusto di lavorare. Accetto solo film che mi attirano così tanto da lasciare da parte per un po' la bella vita che faccio. Ciò che conta è continuare a imparare.“

„Dichiarata sana e rispedita nel mondo. Diagnosi finale: borderline recuperata. Che cosa voglia dire ancora non l'ho capito. Sono mai stata matta? Forse sì. La follia non è essere a pezzi o custodire un oscuro segreto. La follia siete voi o io, amplificati: se avete mai detto una bugia e vi è piaciuto, se avete mai desiderato di poter restare bambini in eterno... Non erano perfette ma erano amiche mie. Negli anni 70 quasi tutte erano uscite e vivevano la loro vita. Alcune le ho riviste, altre no, mai più. Ma non c'è un giorno in cui il mio cuore non le ritrovi. (Film Ragazze interrotte)“

Autori simili