Frasi sulla morte

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema morte.

Argomenti correlati

Un totale di 3600 frasi sulla morte, il filtro:


Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Eugene Gladstone O`Neill photo
Frida Kahlo photo
Pubblicità
Frida Kahlo photo
Antonio di Padova photo
Adolfo Venturi (storico dell'arte) photo
Eugène Vermersch photo
Pubblicità
Marco Columbro photo
Marco Rizzo photo

„Il processo a Saddam Hussein e la sua condanna a morte non sortiscono lo stesso effetto di quello a Ceausescu, non solo perché i contesti storico-politici sono differenti, ma perché nel caso iracheno manca un attore fondamentale in ogni evoluzione storica: la società civile, che nei paesi dell'est è riuscita in molti casi a riappropriarsi del proprio destino. Nel mondo arabo la società civile esiste ma è debole, perché legata a strutture che ne impediscono una reale autonomia. è difficile parlare di opinioni pubbliche arabe come si intendono in Occidente, in quanto la società civile non è aperta; essa reagisce sempre in funzione dei suoi legami - la famiglia, il luogo d'origine, l'appartenenza politica - ma soprattutto in funzione del peso della realtà comunitaria, che le impedisce di autonomizzarsi. La reazione al processo e alla condanna a morte di Saddam Hussein è subordinata a un certo immaginario collettivo del mondo arabo, che reagisce a seconda della sensazione di considerarsi i vincitori o i perdenti della storia. Ma esiste un altro elemento che nel caso specifico del processo a Saddam tende a diminuire il possibile effetto di quella decisione: opinione molto diffusa nel mondo arabo, collegata a un anti-americanismo diffuso, è che il rovesciamento del regime di Saddam sia il risultato di una "rivoluzione per delega": tutt'altro scenario della rivoluzione contro Ceausescu.“

—  Khaled Fouad Allam sociologo e politico algerino 1955 - 2015

Pubblicità
 Pisanello photo
Carlo Roberto Dati photo

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating