„Qualunque cosa faccia nella vita deve essere divertente: se non lo è vuol dire che ho fallito.“

—  Paul Gascoigne, Source: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 32, ISBN 88-8598-826-2
Argomenti
dire, vita, cosa, essere, fallita
Paul Gascoigne photo
Paul Gascoigne6
allenatore e calciatore inglese 1967
Pubblicità

Citazioni simili

 Prisciano photo

„Celibe, vuol dire chi conduce vita celeste.“

—  Prisciano grammatico romano
da Institutiones Grammaticae, I, 23

Paolo Mantegazza photo

„Essere avaro vuol dire rubare agli altri, scialacquare vuol dire rubare a sé ed agli altri.“

—  Paolo Mantegazza fisiologo, antropologo e patriota italiano 1831 - 1910
Il bene ed il male, cap. Il codice dell'uomo onesto, massima 86

Pubblicità
Romano Battaglia photo
Cesar Millan photo
Immanuel Kant photo

„Colui che vuol sostenere di avere una cosa come sua, deve essere in possesso di questo oggetto, perché, se non lo fosse, non potrebbe essere danneggiato dall'uso che un altro fa di esso senza il suo consenso.“

—  Immanuel Kant filosofo tedesco 1724 - 1804
Principi metafisici della dottrina del diritto, p. 226 Source: citato in Immanuel Kant, Stato di diritto e società civile, a cura di Nicolao Merker, Editori Riuniti, Roma 1982. ISBN 88-359-3906-2

Ezio Bosso photo
William Faulkner photo
Gigi D'Agostino photo
Nino Salvaneschi photo

„Amare vuol dire essere presente a tutte le ore.“

—  Nino Salvaneschi scrittore, giornalista e poeta italiano 1886 - 1968
Saper amare

Margaret Thatcher photo

„Essere potenti è come essere una donna. Se hai bisogno di dimostrarlo vuol dire che non lo sei.“

—  Margaret Thatcher primo ministro del Regno Unito 1925 - 2013
Source: Da un'intervista al Times, in risposta sul suo essere una delle poche donne potenti al mondo; citato in Come Meryl diventò Margaret http://www.alfemminile.com/donne-societa-diritti-della-donna/meryl-streep-the-iron-lady-d28577c354833.html, alfemminile.com, gennaio 2012. Source: A seconda delle traduzioni a volte si trova nella forma «Essere potente è come essere una signora. Se sei costretta a dirlo, non lo sei», come sul sito del sole 24 ore http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-04-08/ecco-frasi-celebri-margaret-152928.shtml.

Amélie Nothomb photo
Ciriaco de Mita photo

„Se una cosa difficile ti sembra semplice vuol dire che non hai capito niente.“

—  Ciriaco de Mita politico 1928
Source: Citato in Franco Gerardi, Il mio amico De Mita, in Mondoperaio, 3/2015, p. 93.

Franco Basaglia photo

„Ho chiesto vergognandomi, ad un mio collega inglese: – Cosa vuol dire istituzione?“

—  Franco Basaglia psichiatra e neurologo italiano 1924 - 1980
Lui non sapeva darmi una risposta, si meravigliava molto della mia scarsa eleganza concettuale, in quanto gli inglesi pensano che gli occidentali siano molto più concettuali, molto più precisi nelle definizioni, mentre loro sono molto pragmatici, e guardandomi mi rispose in maniera pragmatica: "L'istituzione è …- guardandosi intorno – … Questa" indicandomi con le mani. Eravamo in una stanza di un manicomio. E così ho avuto l'illuminazione per cui ho capito che l'istituzione in quel momento eravamo noi due, là, in quel posto che era il manicomio, e quindi ho cominciato a capire che tutti quei discorsi che noi facevamo in quel momento erano discorsi che aprivano o chiudevano quest'istituzione, che eravamo noi due. Se noi facevamo dei discorsi di apertura, l'istituzione era una situazione aperta; se noi facevamo dei discorsi di chiusura l'istituzione era un'istituzione chiusa. Questo era il parlare, ma poi c'era anche il fare; cioè se il personale dell'istituzione la gestisce in maniera chiusa, mentalmente e praticamente, questa è un'istituzione chiusa; se fa il contrario è un'istituzione aperta. (da Introduzione generale ed esposizione riassuntiva dei vari gruppi di lavori, corso di aggiornamento per operatori psichiatrici, Trieste 1974)

Charles Bukowski photo
Lady Gaga photo

„Pelle e jeans | garage-glamourous | non so cosa vuol dire.“

—  Lady Gaga cantautrice e attivista statunitense 1986
da Paparazzi n.º 3

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“