„Non badare a sé e dare consigli agli altri è da sciocchi.“

—  Fedro, libro Fabulae

IX. Passer ad Leporem Consiliator
Favole, Libro I
Originale: (la) Sibi non cavere et aliis consilium dare stultum esse […].

Ultimo aggiornamento 24 Maggio 2020. Storia
Fedro photo
Fedro28
scrittore romano, autore di favole -20

Citazioni simili

„Il miglior consiglio sulla carriera da dare ai giovani è: "Scoprite cosa vi piace di più fare nella vita, poi trovate qualcuno che vi paghi per farlo."“

—  Katharine Whitehorn scrittore, giornalista, editorialista 1928

The best careers advice given to the young ... is "Find out what you like doing best and get someone to pay you for doing it."
Origine: Da "The Ten-Hour Week is Here to Stay," in The Observer, Londra, 19 gennaio 1975.

Agesilao II di Sparta photo
Otto Von Bismarck photo
Manuel Vázquez Montalbán photo
Marcello Marchesi photo
Walt Whitman photo

„Ai giovani letterati voglio dare tre bei consigli: Primo, non scrivete poesia; secondo idem; terzo idem.“

—  Walt Whitman poeta, scrittore e giornalista statunitense 1819 - 1892

Origine: Da un'intervista rilasciata a The Signal, febbraio 1888; citato in Emanuele Buzzi, Whitman: ragazzi, non scrivete poesia https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2005/agosto/20/Whitman_ragazzi_non_scrivete_poesia_co_9_050820018.shtml, Corriere della Sera, 20 agosto 2005, p. 31.

Emily Brontë photo
Enzo Ferrari photo
Ben Jonson photo

„Cerca una fama — ti sfuggirà: | non le badare — ti cercherà…“

—  Ben Jonson drammaturgo, attore teatrale e poeta britannico 1572 - 1637

Origine: Citato in Jerome K. Jerome, I pensieri oziosi di un ozioso (The Idle Thoughts of an Idle Fellow, 1886), traduzione di Ida Omboni, BUR, 1953, p. 42.

Molière photo

„E vi garantisco che uno sciocco colto è più sciocco d'uno sciocco ignorante.“

—  Molière commediografo e attore teatrale francese 1622 - 1673

Le donne saccenti

„Per badare allo Stato niente è più sicuro di un collegio concorde.“

—  Quinto Fabio Massimo Rulliano politico romano

citato in Tito Livio, X, 22; 2011
[N]ihil concordi collegio firmius ad rem publicam tuendam esse.
Attribuite
Origine: Questo qui espresso è il principio fondamentale delle istituzioni romane. Tutte le cariche erano collegiali, dai consoli alle magistrature minori, poiché c'era la convinzione che una gestione di questo tipo potesse allontanare il pericolo di una tirannide.

Leonardo Da Vinci photo

„Chi altri offende, sé non sicura.“

—  Leonardo Da Vinci pittore, ingegnere e scienziato italiano 1452 - 1519

Aforismi, novelle e profezie

Nick Cave photo

„L'amore è per gli sciocchi e tutti gli sciocchi sono innamorati.“

—  Nick Cave cantautore, musicista e scrittore australiano 1957

Bad Seed

Gaio Valerio Catullo photo

„Nulla è più sciocco di un ridere da sciocchi.“

—  Gaio Valerio Catullo poeta romano -84 - -54 a.C.

XXXIX, ad Egnatium, v. 16
Variante: Nulla è più sciocco di un sorriso sciocco.

Laozi photo
Poggio Bracciolini photo
Tito Lívio photo

„Per badare allo Stato niente è più sicuro di un collegio concorde.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Quinto Fabio Massimo Rulliano: X, 22; 2011
[N]ihil concordi collegio firmius ad rem publicam tuendam esse.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X
Origine: Questo qui espresso è il principio fondamentale delle istituzioni romane. Tutte le cariche erano collegiali, dai consoli alle magistrature minori, poiché c'era la convinzione che una gestione di questo tipo potesse allontanare il pericolo di una tirannide. (2011)

Fëdor Dostoevskij photo
François de La  Rochefoucauld photo

„È più facile esser saggi per gli altri che per sé stessi.“

—  François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista francese 1613 - 1680

132
Massime, Riflessioni morali

Roberto Gervaso photo

„Chi non è padrone di sé finisce servo degli altri.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

Il grillo parlante

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“