„Ogn'anno, il due novembre, c'è l'usanza | per i defunti andare al Cimitero. | Ognuno ll'adda fa' chesta crianza; | ognuno adda tené chistu penziero.“

—  Totò, da 'A livella
 Totò photo
Totò26
attore, commediografo, paroliere, poeta e sceneggiatore ... 1898 - 1967
Pubblicità

Citazioni simili

Jean Paul photo
Jonathan Carroll photo
Pubblicità
Jorge Luis Borges photo

„La morte è un'usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.“

—  Jorge Luis Borges scrittore, saggista, poeta, filosofo e traduttore argentino 1899 - 1986

Ercole Patti photo

„Usanza sola è quella | Che infinite pazzie copre e difende.“

—  Pietro Nelli pittore italiano morto nel 1740 1672 - 1740
I, V, A Sansedonio

Thomas Fuller photo
Neil Gaiman photo
Leonardo Pieraccioni photo

„Ognuno è il film che fa, e ognuno fa il film che è in quel momento.“

—  Leonardo Pieraccioni attore e regista italiano 1965
citato in Dizionario degli attori: Gli attori del nostro tempo, a cura di Gabriele Rifilato, Rai-Eri, 2005, Roma. ISBN 8839712895

Pubblicità
China Miéville photo
Andrea G. Pinketts photo

„Nei cimiteri, per quanti fiori ci siano, non è mai primavera.“

—  Andrea G. Pinketts scrittore, giornalista e drammaturgo italiano 1961

Agnolo Firenzuola photo
Pubblicità
Xavier Forneret photo

„Cimitero vuol dire: andiamo a riposare.“

—  Xavier Forneret poeta, scrittore, giornalista, drammaturgo 1809 - 1884

Aldo Palazzeschi photo

„Avete dei pensieri neri? | Veniteli a svagare | dentro i cimiteri.“

—  Aldo Palazzeschi scrittore e poeta italiano 1885 - 1974
da La fiera dei morti

Aldo Capitini photo

„Dovremmo aver coscienza che abitiamo in un immenso cimitero.“

—  Aldo Capitini filosofo, politico e antifascista italiano 1899 - 1968
p. 259

Avanti