Frasi su alfabeto


Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 71
imperatore romano 121 – 180
„Tu puoi, ogni volta che lo desideri, ritirarti in te stesso. Nessun ritiro è più tranquillo né meno disturbato per l'uomo che quello che trova nella sua anima.
<br“

Chiara Badano foto
Chiara Badano 1
beata venerata dalla Chiesa cattolica 1971 – 1990
„Ho riscoperto il Vangelo sotto una nuova luce. Ho scoperto che non ero una cristiana autentica perché non lo vivevo sino in fondo. Ora voglio fare di questo magnifico libro il mio unico scopo. Non voglio e non posso rimanere analfabeta di un così straordinario messaggio. Come per me è facile imparare l'alfabeto, così deve essere anche vivere il Vangelo.“ citato in «Io ho tutto» i 18 anni di Chiara Luce


Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Questi musi persi in musica verranno rinchiusi | fa di più: scarica la bomba nel tuo mac! | Va da sé, Boom! | Teste Mobumaleck ho il lobo in orecch. | dal primo rec. | rap rimo non repprimo storie tipo "rap" | "caba-caba-rap" rappi come un preti epilet-ti-co | minciamo ad aspettare che smetti | questa guerra traumatizza gli addetti | fanno salti in aria come confetti! | No remorse, no rimorsi, ho l'alfabeto morse | vuoi un morso come i Doors a fine percorso?.“ da Sono un Soldato, n.° 10

Gue Pequeno foto
Gue Pequeno 90
rapper italiano 1980
„Sul mio collo una chiave, sul tuo braccio un lucchetto, 'ste scritte poco chiare sono il nostro alfabeto.“ da Indelebile

Elisabetta I d'Inghilterra foto
Elisabetta I d'Inghilterra 4
regina d'Inghilterra e d'Irlanda 1533 – 1603
„Non posso avere timore di un uomo che impiegò dieci anni a imparare l'alfabeto.“

Marcel Duchamp foto
Marcel Duchamp 10
pittore, scultore e scacchista francese 1887 – 1968
„I pezzi degli scacchi sono l'alfabeto che plasma i pensieri, e questi pensieri esprimono la bellezza astrattamente.“

Emiliano Viviano foto
Emiliano Viviano 9
calciatore italiano 1984
„Federer nel tennis per l'eleganza. Non alza mai i toni, è bello, nel suo sport possiede l'alfabeto perfetto.“

Walter Benjamin foto
Walter Benjamin 47
filosofo e scrittore tedesco 1892 – 1940
„Non colui che ignora l'alfabeto, bensì colui che ignora la fotografia, sarà l'analfabeta del futuro.“


Bruno Munari foto
Bruno Munari 24
artista e designer italiano 1907 – 1998
„Perché non facciamo una fantasia sull'alfabeto... fantastico, imprevisto, con lettere tutte diverse di dimensioni, di forma, di materia, di colore; buttate per aria con allegria...“ da Alfabeto Lucini

Angelo di Costanzo foto
Angelo di Costanzo 37
1507 – 1591
„Gli occhi miei, da che gli fu prima inoltrato l'Alfabeto, non hanno mai letto Opere che più gli giovino e dilettino, che quelle che produce il glorioso e felice ingegno vostro [Pietro Aretino].“ Lettera IV

Carlos Ruiz Zafón foto
Carlos Ruiz Zafón 131
scrittore spagnolo 1964
„Dipingere è scrivere con la luce.» sosteneva Salvat. «Innanzitutto devi imparare il suo alfabeto; poi la sua grammatica. Solo allora potrai avere stile e magia.“

Frances Hodgson Burnett foto
Frances Hodgson Burnett 15
commediografa e scrittrice inglese 1849 – 1924
„Una donna che tira su dodici bambini impara qualcosa in più dell'alfabeto. I bambini sono più utili dell'aritmetica, per farti conoscere il mondo.“ p. 88


Fabrizio De André foto
Fabrizio De André 336
cantautore italiano 1940 – 1999
„Tu che m'ascolti insegnami | un alfabeto che sia | differente da quello | della mia vigliaccheria.“ da Cantico dei drogati, n.° 1

Vincenzo Cuoco foto
Vincenzo Cuoco 42
scrittore, giurista e politico italiano 1770 – 1823
„Io sono fermamente convinto che se la maggior parte delle storie si scrivesse in modo di sostituire ai nomi propri alle lettere dell'alfabeto, l'istruzione che se ne ritrarrebbe sarebbe la medesima.“ dalla Prefazione alla seconda edizione, p. V, 1820

Marc Chagall foto
Marc Chagall 12
pittore russo 1887 – 1985
„I pittori per secoli hanno intinto il loro pennello in quell'alfabeto colorato che era la Bibbia.“

Roger Federer foto
Roger Federer 352
tennista svizzero 1981
„Federer nel tennis per l'eleganza. Non alza mai i toni, è bello, nel suo sport possiede l'alfabeto perfetto.“ Emiliano Viviano