Frasi su bond


Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 71
imperatore romano 121 – 180
„Tu puoi, ogni volta che lo desideri, ritirarti in te stesso. Nessun ritiro è più tranquillo né meno disturbato per l'uomo che quello che trova nella sua anima.
<br“

Ian Fleming foto
Ian Fleming 28
giornalista, militare e scrittore inglese 1908 – 1964
„[Bond, a M, parla di Hugo Drax]
Ho conosciuto uomini ricchissimi che baravano anche al solitario.“


Ian Fleming foto
Ian Fleming 28
giornalista, militare e scrittore inglese 1908 – 1964
„Bond gli rivolse un'occhiata interrogativa. «Nel mio lavoro» disse, «quando incontro un uomo come questo [ Mr. Big] ho un altro motto: "vivi e lascia morire".“

Ian Fleming foto
Ian Fleming 28
giornalista, militare e scrittore inglese 1908 – 1964
„[James Bond al referente del SIS, al telefono, su Vesper Lynd]
«Parla 007. da un telefono pubblico. emergenza. Mi sentite? trasmetti subito: 3030 faceva il doppio gioco per Ivan»
«Sì, accidenti: ho detto "faceva". È morta, la puttana.“

Ian Fleming foto
Ian Fleming 28
giornalista, militare e scrittore inglese 1908 – 1964
„[Vesper Lynd, nella lettera che lascia a Bond prima di uccidersi]
[... ] Adesso è tardi, e sono stanca, e soltanto due porte mi separano da te. Ma devo avere coraggio. Tu mi potresti salvare la vita, ma io non potrei sopportare lo sguardo dei tuoi occhi.“

Noel Gallagher foto
Noel Gallagher 58
cantautore e chitarrista inglese 1967
„Siamo una stadium pub band. Odio i set acustici, odio le scenografie pretenziose, non siamo come gli U2 che usano marchingegni alla James Bond. (citato in Gli Oasis: lasciateci divertire, LaStampa. it, 23 agosto 2009).“

Ian Fleming foto
Ian Fleming 28
giornalista, militare e scrittore inglese 1908 – 1964
„Si interruppe e gli sorrise. «Ora tocca a te. Offrimi un altro Martini e dimmi qual è il tipo che ti piacerebbe unire a te.»
Bond fece un cenno al cameriere, accese una sigaretta e guardò Tiffany. «Una donna che sappia fare bene sia l'amore che la salsa bernese.“

Emanuela Martini 2
critica cinematografica italiana
„Gioco al gatto col topo, ma con tanta attrazione reciproca e un'occasionale alleanza, tra un maturo ladro d'arte e una giovane investigatrice delle assicurazioni, in realtà ladra anche lei: forse un po' troppo maturo lui (Sean Connery, in una parte che fino a una quindicina di anni fa gli sarebbe calzata a pennello), tanto sinuosa lei (Catherine Zeta-Jones) da riuscire a insinuarsi attraverso una cortina di raggi infrarossi (nelle scene, quelle preparatorie e quella dell'esecuzione del furto, più riuscite del film) e da far crollare il rigido isolamento del complice. "Entrapment", con i suoi set internazionali e i suoi tempi lunghi di ideazione e sviluppo del piano, pare un po' un film di una volta, tra i James Bond e i colpi d'oro degli anni '60, con un momento di alta spettacolarità tecnologica, quando i protagonisti fuggono servendosi dei cavi sospesi nel vuoto tra due torri di Kuala Lumpur. Diretto con mestiere da un regista senza particolare personalità (Jon Amiel, che ha spaziato in passato dal dramma in costume "Sommersby" al thriller "Copycat"), gioca soprattutto sulla fascinosa alchimia dei due interpreti. Appesantito da alcuni tempi morti.“


Pierce Brosnan foto
Pierce Brosnan 9
attore irlandese 1953
„Il successo di Bond deriva da questo transfert e, poi, dalle donne, dalla musica, dal suo humour, dai gadget, dagli stuntmen... Do il massimo ai suoi stereotipi, ma, nella vita, monogamo per natura, felice di stare con i miei figli, mi sento sempre parte della società e dei suoi problemi quotidiani, non da quella delle folte schiere di supereroi o spericolati cowboy, che si assumono il compito di salvarla con armi di ogni tipo.“

Jason Statham foto
Jason Statham 17
attore britannico 1967
„Diciamo che ho il passaporto inglese e torno a casa spesso, ma la mia vita e il mio lavoro sono qui in America. Devo la mia carriera al tipo di film che nessuno sa fare bene come a Hollywood. In Inghilterra l'unica serie di azione che abbiamo sono i film di James Bond, quindi sono molto grato agli action movie americani.“

Tullio Kezich foto
Tullio Kezich 11
critico cinematografico, commediografo e sceneggiatore i... 1928 – 2009
„Entrapment" fa di Bond un vecchio eroe alla Svevo. Ma che "hommage à Sean Connery", ho sentito mugugnare sulla "Croisette": questa presentazione in pompa magna di "Entrapment" fuori concorso è piuttosto un omaggio del Festival al cinema commerciale.“

„La recensione di un film non comincia e non finisce con i titoli di testa e quelli di coda. C'è molto di piú. In una critica entra direttamente ciò che facciamo e ciò che siamo, e io, anziché nasconderlo, lo condivido con gli altri. Bisognerebbe sapere chi è il critico, che cosa stava aspettando in quel particolare giorno e che cosa magari gli è capitato. (citato in Rhiannon Guy, Portala al cinema. Quanti martini ha bevuto James Bond? E altre mille incredibili curiosità sul grande schermo, traduzione di Luigi Giacone, Einaudi, 2006, p. 71, ISBN 8806183044)“


Roger Ebert foto
Roger Ebert 30
critico cinematografico statunitense 1942 – 2013
„Entrapment" è la vera incarnazione di una macchina da star: un film con una trama assurda, luoghi esotici, sequenze d'azione assurde, e tanta chimica tra gli attori interessanti di cui non ci importa. I protagonisti Sean Connery e Catherine Zeta-Jones mi hanno ricordato di "Caccia al ladro", "Charade", "Topkapi" e le sequenze stunt di Bond.“

Ian Fleming foto
Ian Fleming 28
giornalista, militare e scrittore inglese 1908 – 1964
„[... ] I suoi sentimenti per lei erano confusi, e quella confusione lo rendeva impaziente. Prima era così semplice. Lui aveva intenzione di andare a letto con Vesper al più presto, perché la desiderava [... ] Pensò che per qualche giorno sarebbero andati a letto insieme, poi magari l'avrebbe rivista qualche volta a Londra. Infine ci sarebbe stato l'inevitabile distacco [... ] Invece, chissà come, lei gli era entrata sotto la pelle [... ] Trovava la compagnia di Vesper piacevole e per niente faticosa. In lei c'era qualcosa di enigmatico che non smetteva di stimolarlo. Svelava poco della sua personalità e Bond sentiva che, per tanto che rimanessero insieme, c'era sempre all'interno di Vesper una stanza privata dove lui non poteva entrare. Era premurosa e piena di attenzioni senza essere servile, e senza venir meno del suo fare altero. E adesso lui sapeva che era anche intensa, sensuale, eccitante [... ] Amarla fisicamente sarebbe stato ogni volta un viaggio elettrizzante, senza la parabola discendente dell'arrivo [... ] (cap 23, Una marea di passione)“

Antonino Pulvirenti foto
Antonino Pulvirenti 4
imprenditore e dirigente sportivo italiano 1962
„[Rispondendo alle dichirazioni del dirigente bianconero in merito a Juventus-Catania 0-1 del 28 ottobre 2012] Marotta continua a parlare facendo paragoni, è un brav'uomo, mi fa anche un po' di tenerezza, sembra James Bond: ha la missione impossibile di giustificare l'ingiustificabile.“

Ian Fleming foto
Ian Fleming 28
giornalista, militare e scrittore inglese 1908 – 1964
„Sullo sfondo di questo palcoscenico luminoso e rutilante, Bond in piedi nel sole ebbe l'impressione che la sua missione fosse lontana e fuori luogo, e la sua professione oscura un affronto agli altri attori in scena. (cap. 5 pg. 45).“