Frasi su camposanto


Giovanni Pascoli foto
Giovanni Pascoli 100
poeta italiano 1855 – 1912
„Sappi – e forse lo sai, nel camposanto – | la bimba dalle lunghe anella d'oro, | e l'altra che fu l'ultimo tuo pianto, | sappi ch'io le raccolsi e che le adoro.“ da Anniversario

Fabrizio De André foto
Fabrizio De André 336
cantautore italiano 1940 – 1999
„Ma tu che stai, perché rimani? | Un altro inverno tornerà domani | cadrà altra neve a consolare i campi | cadrà altra neve sui camposanti.“ da Inverno, n.° 6


Camillo Boito foto
Camillo Boito 29
architetto e scrittore italiano 1836 – 1914
„Sotto al grande olmo, accanto alla chiesa di Custoza, mi trattenni un poco di tempo con il curato del villaggio. Bramavo vedere nel camposanto i resti disseppelliti di più di mille soldati, deposti colà aspettando la costruzione dell'Ossario monumentale...“

Michele Marzulli 34
poeta, pittore e scrittore italiano
„Chissà! chissà se là, nel camposanto, | giacché saremo insieme, a pochi passi, | avrò la forza di venirti accanto | e di parlarti fra terreno e sassi...“ da Due fiori, vv. 15-18, pp. 26-27

Curzio Malaparte foto
Curzio Malaparte 84
scrittore italiano 1898 – 1957
„Vi sono anime femmine e anime maschie, e che le anime dei toscani son maschie, come si vede da quelle che escon di bocca ai morti nel Camposanto di Pisa: il solo camposanto che sia al mondo, tutti gli altri son cimiteri.“ cap. XVII

Antonia Pozzi foto
Antonia Pozzi 16
poetessa italiana 1912 – 1938
„Vedi la falda erbosa da cui balza | questo zampillo estatico di rupi | somiglia a un camposanto sconfinato, | con le sue pietre bianche. | Io mi vorrei tuffare a capofitto | nella fluidità vertiginosa; | vorrei piombare sopra un duro masso | e sradicarlo e stritolarlo, io, | con le mie mani scarne.“ Vertigine

Fabrizio De André foto
Fabrizio De André 336
cantautore italiano 1940 – 1999
„Sale la nebbia sui prati bianchi | come un cipresso nei camposanti, | un campanile che non sembra vero | segna il confine fra la terra e il cielo.“ da Inverno, n. 6

Gesualdo Bufalino foto
Gesualdo Bufalino 245
scrittore 1920 – 1996
„Biblioteche, musei, cineteche... Non amo che camposanti.“


Vittorio Imbriani foto
Vittorio Imbriani 44
scrittore italiano 1840 – 1886
„Felici! tre volte felici! cui nessuna linea, nessun colore offende l'occhio! nessuna vanità o sproposito la mente. Io v'invidio, come invidio al contadino i calli che gli permettono di abbrancar le ortiche senza pungersi; come invidio a certi palati di gustare l'acquavite senza rimanerci impiagati; come invidio i giudici di poter ascoltare certi legulei senza imbecillire! Invideo quia quiescunt, diceva Lutero passeggiando tra le fosse di un camposanto! È un fatto, la delicatezza è un grande, ed hanno ragione i babbi che chiamano viziosi i figliuoli quando questi non sanno risolversi a trangugiar la minestra in cui è caduta una mosca. Felici cui un organo speciale fa trovare tutto bello, tutto gustoso!“ da Francobolli, medaglie, monete..., A proposito d'un libro: Essais de philosophie hégélienne, par A. Vera, pp. 183-184

Prosper Mérimée foto
Prosper Mérimée 13
scrittore, storico e archeologo francese 1803 – 1870
„Dell'Italia conosco solo Pisa, dove ho passato qualche tempo in collegio [... ]; ma non posso pensare senza ammirazione al Camposanto, al Duomo, alla Torre pendente... Al Camposanto soprattutto... Avete presente la Morte dell'Orcagna?... Credo che potrei disegnarla, tanto m'è rimasta impressa nella memoria.“