Frasi su comico


Cesare Cremonini foto
Cesare Cremonini 34
cantautore, attore e musicista italiano 1980
„E l'occhio ride ma ti piange il cuore, | sei così bella ma vorresti morire, | sognavi di essere trovata | su una spiaggia di corallo una mattina | dal figlio di un pirata, | chissà perché ti sei svegliata.“ da Il comico (Sai che risate), n.° 1

Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 154
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„L'Italia – e non solo l'Italia del Palazzo e del potere – è un Paese ridicolo e sinistro: i suoi potenti sono delle maschere comiche, vagamente imbrattate di sangue: «contaminazioni» tra Molière e il Grand Guignol. Ma i cittadini italiani non sono da meno. Li ho visti, li ho visti in folla a Ferragosto. Erano l'immagine della frenesia più insolente. Ponevano un tale impegno nel divertirsi a tutti i costi, che parevano in uno stato di «raptus»: era difficile non considerarli spregevoli o comunque colpevolmente incoscienti.“


Cesare Cremonini foto
Cesare Cremonini 34
cantautore, attore e musicista italiano 1980
„Non so dirti una parola, | non ho niente di speciale, | ma se ridi poi vuol dire | che una cosa la so fare.“ da Il comico (Sai che risate), n.° 1

Stephen King foto
Stephen King 306
scrittore e sceneggiatore statunitense 1947
„La maggior parte di ciò che è comico si basa su cose negative che capitano ad altri e per le quali noi ridiamo come per dire: «Grazie a Dio non è capitato a me!». Sotto certi punti di vista l'horror è anche più umano, perché quando urliamo mostriamo più simpatia che mancanza di simpatia. Quando si ride invece non si dimostra simpatia, si produce un suono scimmiesco che assomiglia a un grugnito di trionfo.“ p. 180

Luciano De Crescenzo foto
Luciano De Crescenzo 209
scrittore italiano 1928
„Masaniello, tra tutti i personaggi storici, comici, politici e artistici nati a Napoli, è quello che maggiormente incarnò lo spirito napoletano. E questo perché espresse le contraddizioni, l'istinto di amore, l'incapacità di esercitare il potere, la generosità e l'ignoranza del suo popolo. Masaniello è amore e disordine.“ 1977

 Caparezza foto
Caparezza 313
cantautore e rapper italiano 1973
„Non conoscevo Zalone, anzi Luca Medici. È un comico irriverente: non finge, è così sempre, anche sul set.“

Alberto Sordi foto
Alberto Sordi 61
regista, attore, doppiatore, cantante 1920 – 2003
„[Mussolini] Mi faceva ridere. Per me era un grande attore comico, forse involontario. Naturalmente lo ammiravo, come tutti. Però, ripeto, mi faceva ridere. Aveva delle battute impressionanti.“

 Jovanotti foto
Jovanotti 186
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966
„L'abitudine sai è il peggiore dei guai | si diventa come due vecchi comici | che non ridono più | che non inventano più | che sono lì a rassicurare il pubblico.“ da Per me


Federico Fellini foto
Federico Fellini 46
regista e sceneggiatore italiano 1920 – 1993
„A me pare di avere fatto dei film anche comici. Lo sceicco bianco, I vitelloni non erano dei film comici? E La città delle donne non era un film comico? Come anche 8 1/2, del resto. Dipende dal senso che si dà al comico. Comico nel senso della commedia, cioè del dramma comune, umano, umoristico, risibile, addirittura buffonesco, vissuto senza coturni ai piedi. Film che raccontano illusioni di personaggi smontati e smagati da una realtà imprevedibile.“ da un'intervista di Gian Luigi Rondi, Il Tempo 1982; citato in Federico Fellini, E la nave va, trascrizione di Gianfranco Angelucci, Longanesi & C., Milano 1983

Charlie Chaplin foto
Charlie Chaplin 109
attore, regista, sceneggiatore, compositore e produttore... 1889 – 1977
„Tutto quello che mi serve per creare una comica è un parco, un poliziotto e una bella ragazza.“

Giorgio Gaber foto
Giorgio Gaber 102
cantautore, commediografo e regista teatrale italiano 1939 – 2003
„Tra l'avere la sensazione che il mondo sia una cosa poco seria e il muovercisi dentro perfettamente a proprio agio, esiste la stessa differenza che c'è tra l'avere il senso del comico e l'essere ridicoli.“

Gregory Bateson 14
antropologo, sociologo e psicologo britannico 1904 – 1980
„Il bello e il brutto, il letterale e il metaforico, il sano e il folle, il comico e il serio... perfino l'amore e l'odio, sono tutti temi che oggi la scienza evita. Ma tra pochi anni, quando la spaccatura fra i problemi della mente e i problemi della natura cesserà di essere un fattore determinante di ciò su cui è impossibile riflettere, essi diventeranno accessibili al pensiero formale.“ da Dove gli angeli esitano


Samuel Beckett foto
Samuel Beckett 54
scrittore, drammaturgo e poeta irlandese 1906 – 1989
„Non c'è niente di più comico dell'infelicità.“ da Finale di partita

Mario Monicelli foto
Mario Monicelli 36
regista italiano 1915 – 2010
„Tutti i miei film sono percorsi da un sentimento di sconfitta, sono tutti film comici che finiscono con un fallimento dei protagonisti.“

Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 353
cantautore italiano 1960
„E che tristezza che mi fa quel comico, quando qui manchi tu.“ da Il mio pensiero, n. 3

Natalino Balasso foto
Natalino Balasso 16
attore, comico e scrittore italiano 1960
„Ogni anno si cambia razza. Come per i cantanti e i comici. C'è quello che passa di moda e quello trendy. L'anno scorso i pitbull erano buonissimi. E i rottweiler mangiavano gli anziani e i bambini. Quest'anno i rottweiler accompagnano i bambini all'asilo e aiutano i vecchietti ad attraversare la strada.“