Frasi su corsaro


Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„In un momento storico in cui il linguaggio verbale è tutto convenzionale e sterilizzato (tecnicizzato) il linguaggio del comportamento (fisico e mimico) assume una decisiva importanza. (libro Scritti corsari)“

George Gordon Byron foto
George Gordon Byron 52
poeta e politico inglese 1788 – 1824
„Più riposo non arreca il sonno che il piacere più non sazia. (libro Il corsaro)“


Gianna Nannini foto
Gianna Nannini 131
cantautrice e musicista italiana 1954
„Combinazione del cielo in città | cadono gli altri, combino disastri | con questo cuore corsaro che va | come un'amante pirata. (da Due ragazze in me)“

Pippo Pollina foto
Pippo Pollina 38
cantautore italiano 1963
„Navigare avvolto fra le fitte nebbie di corsare ebbrezze | nulla mi sfiora dentro soltanto il respiro incerto della vita. | Che la notte mi colga nel suo ventre antico | mentre fuori il silenzio e piove... (da I fiori del male)“

Carlo Fecia di Cossato foto
Carlo Fecia di Cossato 3
militare italiano 1908 – 1944
„No, signor Ammiraglio, il nostro dovere è un altro. Io non riconosco come legittimo un governo che non ha prestato giuramento al re. Pertanto non eseguirò gli ordini che mi vengono da questo governo. L'ordine è di uscire in mare domattina al comando della torpediniera Aliseo. Ebbene l'Aliseo non uscirà. (citato in Carlo Fecia di Cossato - Il Corsaro dell'Atlantico)“

Tiziano Scarpa foto
Tiziano Scarpa 36
scrittore italiano 1963
„L'interpretazione notturna mi dice che Pasolini usciva a caccia di avventure sessuali nelle borgate romane e nella fanghiglia del Terzo Mondo. L'interpretazione notturna mi dice che Tondelli girava i locali, i teatri, i concerti rock di tutta Europa a caccia di avventure sessuali; e così Busi negli autogrill, nei villaggi vacanze, nelle cliniche salutiste, al festival di Sanremo. Non è casuale se da queste scorribande sono venuti fuori capolavori della letteratura, vorrei quasi dire capolavori della letteratura civile: Ragazzi di vita, Scritti corsari, Un week – end postmoderno, Seminario sulla gioventù, Altri abusi. (da Cari trentenni, non dimenticate Pasolini, Busi e Tondelli, Corriere della sera, 16 giugno 1999)“

Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„L’Italia non ha avuto una grande Destra perché non ha avuto una cultura capace di esprimerla. Essa ha potuto esprimere solo quella rozza, ridicola, feroce destra che è il fascismo. (libro Scritti corsari)“

Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„I nuovi valori consumistici prevedono infatti il laicismo (?), la tolleranza (?) e l’edonismo più scatenato, tale da ridicolizzare risparmio, previdenza, rispettabilità, pudore, ritegno e insomma tutti i vecchi «buoni sentimenti». (libro Scritti corsari)“


Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„Come si è potuta esercitare tale repressione? Attraverso due rivoluzioni, interne all’organizzazione borghese: la rivoluzione delle infrastrutture e la rivoluzione del sistema d’informazioni. (libro Scritti corsari)“

Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„Il potere ha avuto bisogno di un tipo diverso di suddito, che fosse prima di tutto un consumatore. (libro Scritti corsari)“

Alessandro Barbero foto
Alessandro Barbero 21
storico e scrittore italiano 1959
„La maggior parte dei raiss che comandavano le galere corsare di Algeri non erano turchi di nascita, ma cristiani rinnegati. Capitava che qualcuno fosse ricatturato e allora lo portavano davanti al tribunale dell’Inquisizione, e ci sono rimasti i verbali dei processi. Sappiamo che alcuni di loro diventavano addirittura pascià e ammiragli. Poteva capitare che un povero pescatore calabrese o il figlio d’un corsaro genovese catturato da ragazzo diventasse, alla fine della sua vita, kapudan pascià, comandante della flotta del sultano. (libro Solimano il Magnifico)“

Evgenij Aleksandrovič Evtušenko foto
Evgenij Aleksandrovič Evtušenko 5
poeta e romanziere russo 1932
„Sono Gagarin, il figlio della terra | Io sono Gagarin. | Per primo ho volato, | e voi volaste dopo di me. | Sono stato donato/per sempre al cielo, dalla terra, | come il figlio dell'umanità. (da Sono Gagarin, il figlio della terra; citato in Pier Paolo Pasolini, [http://www. pasolini. net/poesia_evtuschenko. htm Pagine corsare])“


Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„Nel mondo moderno ci sono due tipi di coppie: quelle borghesi privilegiate (edonistiche) che concepiscono il piacere distinto e separato dalla procreazione e quelle popolari, che per ignoranza e bestialità non arrivano a una simile concezione. (libro Scritti corsari)“

Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„Il nuovo fascismo non distingue più: non è umanisticamente retorico, è americanamente pragmatico. Il suo fine è la riorganizzazione e l'omologazione brutalmente totalitaria del mondo. (libro Scritti corsari)“

Domenico Tumiati 14
scrittore e drammaturgo italiano 1874 – 1943
„Il mare, ch'io solco adesso, col vento in poppa e la prora rivolta alle Sirti, è il più fantastico teatro, che mente umana abbia potuto creare. Tutti i popoli del mondo vi si sono incontrati e cozzati, come le nuvole nel cielo; città sono sorte e scomparse come spume; e il numero delle battaglie che vi risonarono, può eguagliarsi soltanto a quello delle tempeste. Le onde indifferenti e solenni cantarono i funerali della civiltà e del dominio fenicio, egiziano, greco, romano, arabo, spagnuolo; canteranno un giorno il tramonto degli imperi di Francia e d'Inghilterra, e canteranno, un giorno più lontano, anche il nostro. (da Il mare dei corsari. 21 dicembre 1904. A bordo dell'Enna; p. 8)“

Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„In una società dove tutto è proibito, si può fare tutto: in una società dove è permesso qualcosa si può fare solo quel qualcosa. (libro Scritti corsari)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 23 frasi